fbpx

Category Archives: inverno

Basta con i buoni propositi, passa ai fatti!

passa ai fatti
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ogni anno la stessa storia.

Prendo un quaderno.

Non uno già iniziato, tra i millemila che ho nel cassetto della scrivania ovviamente, ma uno nuovo con le pagine vuote, che siano a righe, a quadretti o puntinate (che ultimamente è tanto di moda!) poco importa, e poi comincio a stilare la mia lista di buoni propositi.

Penso e rifletto, rifletto e penso…ma alla fine i buoni propositi son sempre gli stessi…

10 regali di Natale last-minute, #CelaPossoFare!

regali di natale last-minute
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Tutti gli anni, passate le feste di Natale, ripeto a me stessa

“Stavolta organizzati meglio, comincia prima a pensare ai regali! Hai un anno di tempo, non arrivare all’ultimo giorno.”

I primi sei mesi dell’anno passano così, tra la voglia di arrivare all’estate, al mare e al sole. Il pensiero va dappertutto fuorché al Natale!

Meno che mai ci penserò a Luglio o Agosto! Sarebbe assurdo mentre sono in spiaggia a prendere il sole pensare al Natale, ai regali e agli addobbi. Ehm…ma confesso che ogni tanto ci penso eh!

A Settembre no, non si può, troppi pensieri. Settembre per me è l’inizio del nuovo anno. Dieta, organizzazione, impegni, visite mediche da pianificare, la casa da sistemare e, ahimè, le valigie e i costumi da riporre.

Ad Ottobre nemmeno. Il cambio di stagione incombe e con lui la mia poca voglia di fare e pianificare.

Buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016

buoni propositi nuovo anno
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Prima di scrivere i buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016 sono andata a rileggere quelli dell’anno scorso 2015…e di quello precedente 2014. Così, per controllare che avessi tenuto fede ai miei impegni!

Ecco, considerando che nel 2015 mi sono limitata ad integrare/modificare/*scassare la lista di quello precedente, posso dichiarare con fermezza che la mia pigrizia cronica è l’unica responsabile ad ostacolare i miei piani e i miei progetti, passati e futuri.

(*scassare: dal gergo paesano, rimuovere, eliminare)

Quindi in capo alla lista dei miei buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016 ci sarà:

  1. combattere la strega (pigrizia), quella fisica ma soprattutto anno 2016quella mentale. Quindi #bastaprocrastinare , basta dormire oltre le 7.00, se non la domenica, basta giocare a CandyCrush, ecc

Nel frattempo qualcosa ho concluso quest’anno. L’uscita del mio libro cartaceo self-publishing, weekend a Londra, vacanza al mare last minute a settembre non programmata, collaborazioni lavorative interessanti, il sito che viaggia nella giusta direzione, … soprattutto una famiglia serena in una casa disastrata!

Passo al mio secondo buon proposito per l’anno 2016:

2. Voglio uscire da questo corpo e rientrare nei miei jeans di 10 anni fa, ossia perdere almeno 2 taglie!! Tempo fa mi sono iscritta a un gruppo su FB, Workout-Italia. E’ un gruppo di informazioni, supporto e motivazione al fitness e home fitness. E’ molto stimolante e da domani comincerò il mio allenamento “casalingo”…

Il terzo buon proposito dell’anno è legato al secondo:

3. Da domani comincerò la mia dieta equilibrata e salutare. Ok…sto dicendo una bugia!! La mia pessima alimentazione e il mio perverso rapporto con il cibo non mi permettono di seguire una dieta classica di cibi genuini e porzioni minimal, così mi affiderò ad una applicazione (più di una in realtà!!) per “regolarizzare” un po’ i miei pasti insani! Quindi prendete nota se volete anche voi seguirmi in questo programma di recupero!!

  • MyFitnessPal – registra le calorie assunte e quelle bruciate durante il giorno
  • Google Fit – stabilisci un obiettivo (es 15.000 passi al giorno) e controlli i tuoi traguardi
  • Melarossa – La tua dieta personalizzata (la migliore online finora!!)
  • Peso-IMC – per monitorare il tuo peso
  • Very Fit legata al mio nuovo acquisto Sport Bluetooth Smart Bracelet
  • Runtastic – per iniziare a correre e migliorare ogni giorno i propri obiettivi
buoni propositi anno 2016

“Life is like riding a bicycle, to keep your balance you must keep moving!”

4. per quanto riguarda i viaggi, beh in programma c’è già Berlino a febbraio. Mi riprometto di pianificare altre destinazioni se il salvadanaio me lo consentirà!

5. Le agende. Parliamo delle agende. Il buon proposito per l’anno nuovo sarebbe di non comprarne più. Il cattivo proposito che invece prevale è che il 7 gennaio arriverà la Websters-Pages-Personal-Planner Kit Gold #ILoveIt <3

6. Dopo aver pubblicato in ebook e finalmente in cartaceo il mio super fantastico irriverente Libro La Casalinga Ideale , ho in programma un nuovo libro. Non svelerò l’argomento per non rovinare la sorpresa. (ammesso che ve ne importi qualcosa ahahahahha)

7. Quest’anno la parola d’ordine sarà “Risparmizzando” ossia Risparmiare/Organizzando, per evitare le spese inutili e futili (tanto deciderò io cos’è futile 😉 )

Bene mi sembra di aver raggruppato in soli sette punti i miei buoni propositi, non sono poi molti, quindi dovreibuoni propositi farcela (di cattivi ce ne sono ben pochi per fortuna!!) ma tenete conto che ho considerato solo eventi da me realizzabili concretamente nell’anno 2016 evitando (altrimenti la lista sarebbe stata molto più lunga!) quelli che potrebbero capitare anche senza la mia volontà (es: vincere alla Lotteria) o quelli che andranno ben oltre il 2016…trasferirmi in una casetta al mare per esempio!!!

Lettura consigliata: Come rispettare i buoni propositi – Una guida che spiega come coniugare buoni propositi e piaceri della vita, come abbandonare una volta per tutte vizi e piccole manie senza diventare delle noiose perfezioniste. Come essere costanti, tenaci e determinate ogni giorno.

propositi_anno 2016Intanto vi regalo il mio prospetto per l’anno futuro, che possa essere di buon augurio per realizzare tutti i vostri desideri!!

La scheda, in formato A4 PDF, può essere inserita nel #ControlJournal!!

Buoni propositi per l'anno nuovo

n. 2.202 download effettuati.

 

 

 

Idee regalo per Natale? Scegli Brums!

Brums
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Quest’anno mi sono fatta prendere la mano dalla comodità dello shopping online. Un po’ per pigrizia un po’ per voler risparmiare, non senza salvaguardare la qualità del prodotto, finalmente sono giunta da Brums.

Conoscevo già il negozio, infatti qui a Roma si trovano diversi punti vendita. E molte volte ho vestito i miei ragazzi proprio da Brums. Felpe e giubbetti sempre originali con colori e tessuti alla Brumsmoda, soprattutto morbidi al tatto anche quando  i bimbi erano piccoli e si infastidivano facilmente con la lana o le zip.

Ora scopro il negozio online e per questo Natale intendo vestire lì il mio monello e, perché no, fare anche i regali ai figli delle mie amiche. D’altra parte farò un figurone! Infatti, per evitare errori di taglia o modello, potrò scegliere di regalare una comoda e utile Gift Card utilizzabile in tutti i negozi fisici e sullo store online.

Nel sito si trovano tutti gli articoli descritti accuratamente, la garanzia della qualità, del comfort e di una consegna puntuale!! Un eventuale reso gratuito se sbagliamo la taglia e una Fidelity Card che ci assicura sconti e promozioni fin da subito con la semplice registrazione online.

Ma la cosa che più mi è piaciuta è stata quella di poter scegliere gli outfit completi, con i capi già abbinati tra loro inclusi gli accessori come capelli, pashmine ecc

Così fin da subito potrete prevedere un budget di spesa, basterà selezionare gli articoli come in foto o sostituirli con le alternative proposte! Facile no?


Buzzoole

Cambio di stagione invernale in 10 mosse

cambio di stagione invernale
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Addio estate calda e afosa, addio serate stellate in compagnia di una bibita ghiacciata, addio lunghe passeggiate durante le giornate assolate e addio vestitini freschi e leggeri, addio sandali e ciabatte infradito…

Benvenuto autunno, dai colori arancio-bruni, benvenuta tisana calda alla sera in compagnia di un morbido plaid, benvenuto divano la domenica pomeriggio e maratona serie Tv “Omicidi in Paradiso”, benvenuti castagne, zucca, cachi, uva e fichi,  benvenute foglie arancioni che-le-foto-vengono-spettacolari!!

…infine…benvenuto CSI …

CAMBIO DI STAGIONE INVERNALE

Eh sì…a questa data inutile rimandare, riponete i pareo e tirate fuori le trapunte!!

Molti siti ne parlano e io stessa ne ho scritto degli articoli in passato. Uno QUI ,   un altro QUI  e poi ancora QUI Eppure qualcosa di nuovo potrà sempre uscir fuori a facilitare il penoso compito del Cambio Di Stagione. Così vi propongo questo simpatico decalogo per ricordare alcuni step inusuali:

  1. Svuotare gli armadi e i cassetti. Classificate i vestiti. Su un quaderno scrivete l’elenco dei vostri capi: dai più leggeri a quelli più pesanti. Gli outfit preferiti e poi riponete gli indumenti secondo i criteri che più vi piacciono. Potrete ordinare i vestiti appesi per colore, o raggruppare un gruppo di capi di abbigliamento secondo l’utilizzo. Esempio: palestra, ufficio, casa, ecc
  2. Verificate la situazione “scarpe , stivali e borse”. Le calzature che hanno bisogno di nuovi tacchi e suole, pulizia, impermeabilità o stretching non andranno riposte, ma sistemate prima possibile. Le borse possono essere riposte in pratici divisori per armadi.
  3. Alla stessa maniera procedete con l’abbigliamento che deve essere riparato. Bottoni, orli, cuciture da sistemare oppure una semplice rinfrescata.
  4. I ganci da porta potranno riscoprire qui un nuovo utilizzo. Attaccati nell’anta interna dell’armadio potranno essere usati per gioielli, sciarpe, cappelli, cinte e altri accessori.
  5. Predisporre dietro la porta della camera o nell’anta interna dell’armadio una gruccia dove preparerete i vestiti per il giorno successivo.
  6. Ordinare i calzini. Lo so, questa è una mia fissazione: periodicamente butto via i calzini spaiati e ordino quelli che hanno ancora un compagno.
  7. Anche le scarpe che indossate ogni giorno dovranno avere un posto dove stare.
  8. Predisponete una busta capiente o una scatola per gli indumenti che vi sono venuti a noia e che, ancora in buono stato, vorrete regalare. In questo modo, durante il prossimo cambio di stagione, a primavera, metà lavoro sarà stato fatto.
  9. Ri-organizzate gli spazi. Gli indumenti a cui tenete di più o che indossate più frequentemente dovranno avere un posto più facile da raggiungere.
  10. Prevedere un posto speciale per un vestito (outfit) speciale. Se dovrete andare ad una cerimonia saprete già cosa indossare!

Cambio di stagione invernale

Cambio di stagione invernale

Crostata d’Inverno

Crostata d'Inverno
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Fai un pieno di energia con la nostra Crostata d’Inverno! Un tripudio di frutta secca adagiata su un velo di marmellata e pasta frolla come base.

Faccio subito presente che questa crostata non l’ho fatta io ma mia sorella Elisabetta, perché tra le due è lei quella che si diverte di più in cucina. In particolare con i dolci e stavolta le “rubo” questa ricetta senza rimpianti per poterla condividere con voi.
 
 
 
Ingredienti per la pasta frolla:

3 uova
1 e 1/2 etto burro
1 e 1/2 etto zucchero
450 g farina
1 cucchiaino di lievito

Ingredienti per la copertura:

3 cucchiai di marmellata
Frutta secca a piacere (lei ha usato nocciole, mandorle, noci, e albicocche secche)
miele q.b.

Preparazione:

Cuocere la pasta frolla con la marmellata per mezz’ora in forno a 180°, poi aggiungere la frutta secca e una spennellata di miele. Cuocere altri 10 minuti.

Crostata d'Inverno

buzzoole code