Richiedi il tuo Diploma
Il Libro de La Casalinga Ideale
Casa DOP Programma Online di Faccende Domestiche
 

Come scegliere le porte e le finestre per la casa

come scegliere le porte e le finestre

Un elemento spesso dimenticato in casa sono gli infissi: porte e finestre non sono solo importanti per l’isolamento della casa ma anche per lo stile e design.

Come scegliere, quindi, quelle giuste? Ecco alcuni suggerimenti per te.

Utilizzare porte scorrevoli

Le porte di casa sono sempre in mezzo ai piedi? La soluzione ideale per te sono le porte scorrevoli. Queste hanno una caratteristica unica: ti aiutano ad ottimizzare gli spazi. Essendo costruite nel muro, le ante spariscono quando le apri. Ti permettono, quindi, di creare l’open space che hai sempre desiderato, senza grandi lavori di ristrutturazione. Sono, inoltre, soluzioni eleganti e pratiche per ogni stanza, dal soggiorno alla camera da letto.

Per quanto riguarda i materiali, puoi scegliere tra legno o pvc. Il primo è consigliato per uno stile classico, ma anche per complementare una casa moderna o con stile nordico. Il pvc, dona un effetto moderno alla stanza, ma ricorda di scegliere una porta di qualità in questo caso: altrimenti rischierai di ottenere un risultato un pò troppo “cheap”.

Scegli finestre colorate o effetto legno

Vuoi delle finestre in legno, ma il prezzo è fuori dal tuo budget? Puoi optare per finestre in pvc con effetto legno. Il risultato è molto soddisfacente e, inoltre, i costi di manutenzione sono bassi se confrontati con quelli del legno.

Puoi anche scegliere soluzioni colorate: da un bianco crema, ad una colorazione più audace come il grigio. Tutte queste soluzioni sono poco costose e ti permettono di integrare al meglio le finestre nel design della tua casa.

Un lucernario per la mansarda

Una scelta che cambierà totalmente la mansarda, è il lucernaio o abbaino. La stanza diventerà luminosa, aperta, e pratica per realizzare un’area relax o una stanza degli ospiti.

Il costo di questa tipologia di infisso può essere più elevato ma, in generale, avrai un risultato ottimale e sfrutterai anche questa area della casa al meglio.

come scegliere le finestre e le porte

Come eliminare la muffa dalle pareti di casa

come eliminare la muffa

Qualcuno di voi già lo conosce, ma per chi non lo sapesse c’è il nostro Gruppo su Facebook che fa incontrare (virtualmente) oltre 17.000 utenti.

Ogni giorno vengono pubblicati decine di post con richieste di consigli o suggerimenti utili, tutti collaudati e, per questo, efficaci!

Tra le tante richieste, una in particolare si ripresenta abitualmente:

Come eliminare la muffa dalle pareti di casa?

Preparazione del giardino: cosa fare

preparazione del giardino

Se hai un giardino è importante iniziare fin da adesso la sua preparazione per avere un’area verde e piena di colori in primavera.

Quali sono i lavori realizzare e come prendersi cura di tutto il da fare?

Ecco una semplice lista degli interventi da realizzare per occuparti della manutenzione del tuo giardino.

La potatura invernale

Questo è il mese giusto per potare gli alberi e le siepi e far si che crescano in salute durante i mesi caldi. È importante, però, riconoscere le piante che necessitano di una potatura o meno. In queste settimane è anche utile realizzare gli innesti per le piante da frutto.

Quali colori scegliere per la casa?

quali colori scegliere

Vuoi dare un tocco nuovo ad una stanza? In questi casi, il colore, in ogni elemento d’arredo, può aiutarti.

Con mobili, tessili, tappeti e pareti, puoi trasformare completamente la tua casa e renderla accogliente e moderna.

Come scegliere i colori giusti? Ecco alcuni consigli per te.

Il colore dell’anno di Pantone

Ogni anno, la ditta Pantone pubblica il colore dell’anno ispirato non solo al design ma anche alle tematiche dell’anno. Per il 2019 Pantone ha scelto il colore “Living Coral”, un colore che porta con sé elementi energetici che troviamo in natura. Questo colore porterà luce e un’atmosfera rilassante alla tua casa. È l’ideale nel tuo salone o in cucina, ma anche nello studio per dare un tocco vivace alla stanza. Puoi scegliere di usarlo nei tessuti, come, ad esempio, comprando nuovi cuscini rosa/arancione o nuove tende. Un’ altra soluzione è contattare un imbianchino e tinteggiare una delle pareti per un effetto originale.

La mia parola dell’anno 2019: RUNLOVER.

runlover parola dell-anno 2019

Finalmente ho la mia parola dell’anno. Quella che mi accompagnerà per tutto il 2019.

RUNLOVER

che tradotto per me significa:

“Non importa quanto lenta sarà la tua corsa, sarai sempre più veloce di quelli che stanno sul divano”

Sì perché in realtà i miei tempi non sono così sorprendenti come quelli di chi corre abitualmente ma per me, che fino a ieri sono stata la pigrizia impersonificata, sono veramente eccezionali.

Perché ho scelto questa parola? In realtà, è lei che ha scelto me.

Matrimonio di convenienza! [Libro]

matrimonio di convenienza libro

I matrimoni di convenienza esistono da sempre e, pensandoci bene, mettono anche un po’ di tristezza.

Eppure il libro “Matrimonio di Convenienza” di Felicia Kingsley è tutto fuorché triste.

E’ romanzo che parla d’amore e di innamoramento, è una storia divertente, a volte irritante.

Partiamo dal presupposto che nessuno a questo mondo dovrebbe mai sposarsi per convenienza. Ma a loro due, Jemma e Ashford, capita proprio di doverlo fare.

Lei ha i soldi, lui ha il titolo.

Non c’è altra soluzione, non c’è via di fuga.

Basta con i buoni propositi, passa ai fatti!

passa ai fatti

Ogni anno la stessa storia.

Prendo un quaderno.

Non uno già iniziato, tra i millemila che ho nel cassetto della scrivania ovviamente, ma uno nuovo con le pagine vuote, che siano a righe, a quadretti o puntinate (che ultimamente è tanto di moda!) poco importa, e poi comincio a stilare la mia lista di buoni propositi.

Penso e rifletto, rifletto e penso…ma alla fine i buoni propositi son sempre gli stessi…

Soluzioni Smart per abbattere le barriere architettoniche anche in casa

abbattere barriere architettoniche anche in casa

Nell’immaginario di molti un mezzo come il sollevatore elettrico per disabili equivale ad un ausilio ospedaliero, a un macchinario che ha la funzione di spostare pazienti gravemente disabili o anziani non autosufficienti.

Ma non si tratta soltanto di questo, al giorno d’oggi i sollevatori per disabili sono polivalenti, ciò significa che sono in grado di adempiere a più di una funzione e soprattutto ne esistono di varie tipologie per assecondare esigenze diverse.

Esistono infatti montascale a poltroncina e a pedana, miniascensori e montacarichi sia per il trasporto delle persone che delle merci.

buzzoole code