Category Archives: news

Il sito in lockdown ma non per sempre!

Sito in lockdown
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Chi di voi seguiva la mia pagina web si sarà accorto che il sito è rimasto in standby da oltre sei mesi.

Nessun aggiornamento, nessun planner di faccende, né ricette ipercaloriche da evitare.

Facciamo allora un passo indietro.
Torniamo a dicembre.
Immaginate un periodo super stressante, l’energia che man mano andava esaurendosi, la mia proverbiale positività ormai un miraggio.

Ero rimasta intrappolata nella “RETE”!!

Per stare al passo con i social studiavo TUTORIAL, partecipavo a WEBINAIR, seguivo Iiguru della COMUNICAZIONE DIGITALE e poi correvo a riscrivere i miei post secondo le REGOLE, impostavo un CALENDARIO EDITORIALE per la pubblicazione degli articoli che puntualmente non riuscivo a rispettare.

Ad un certo punto mi sono fermata col fiatone e una stanchezza addosso che mi stava consumando e semplicemente ho smesso di scrivere.

Avevo bisogno di tornare a scrivere per il gusto di farlo e non perché Pinco Pallo, uno SEO SPECIALIST, un giorno ha deciso che l’ENGAGEMENT si ottiene solo pubblicando i post di mercoledì alle 2,43 in una notte di plenilunio. (Che poi io a quell’ora russo come un dinosauro)
E lo stesso SMM (acronimo di Social Media Manager) insegna che per scrivere un articolo in visione SEO bisogna usare le KEYWORD giuste, allora se volessi condividere con i miei utenti la ricetta del ciambellone all’arancia e volessi scalare la SERP DI GOOGLE, non potrei intitolare il mio post semplicemente “ciambellone all’arancia” perché Google altrimenti non mi fila proprio, piuttosto dovrò scrivere “ciambellone 7 vasetti di yogurt alto e soffice con gocce di cioccolato fondente ma senza burro aromatizzato all’arancia”.
In questo modo, se qualcuno digiterà nella barra di ricerca esattamente queste parole “ciambellone-7-vasetti-di-yogurt-alto-e-soffice-con-gocce-di-cioccolato-fondente-ma-senza-burro-aromatizzato-all’arancia” mi troverò in cima alla classifica in un pico secondo e se sarò fortunata capiterò sopra la mitica Benedetta che a lei basta scrivere semplicemente “ciambellone” per stare sul podio!

E niente, mi è servito del tempo per capire che io non voglio arrivare in prima pagina google, non voglio guadagnare consigliando bibitoni dimagranti, che tanto la mia “pancetta” è sempre bene in vista pertanto sarei pure poco credibile.

E soprattutto, udite udite, non voglio fare le storie su Instagram!!!

Giuro che ammiro le blogger che da quando si svegliano al mattino, fino a quando vanno a dormire condividono con i loro follower tutti i momenti salienti della loro giornata. E lo fanno sempre, quando sono felici, quando stanno incaxxate, quando hanno le paturnie oppure il ciclo e allora “approfitto per mostrarvi come si usa la coppetta mestruale o i pannolini lavabili…”

Ma anche no! Mi fido sulla parola!!!

Ecco io non riesco. Ma è un mio limite, lo confesso.
Adoro Instagram, le foto, le storie, i momenti “fermati” con uno scatto, un album-diario della propria vita!! Ma vi prego le istruzioni delle coppette mestruali possiamo leggerle sulla confezione o parlarne col nostro ginecologo.

Se avete Instagram seguite il profilo de La Casalinga Ideale >>> @lacasalingaideale

Tutto questo per dire che il sito tornerà attivo con dei post originali e inediti quando avrò qualcosa di interessante o di curioso di cui parlare, tornerò un pochino più social (senza le storie!) per condividere con voi scene di vita vissuta o semplicemente per scambiare quattro chiacchiere.

Non garantisco che sarò puntuale nella pubblicazione, non me ne voglia il nostro Sig. Pinco Pallo Seo Specialist, ma cercherò di essere costante!
Torneranno le Newsletter (a proposito se non siete iscritti, cliccate sul link >>> Iscriviti adesso!) e vi informerò sui miei prossimi progetti!!!

Ecco, come al solito sono stata fin troppo prolissa… (chissà se avete letto fin qui?)

Chiudo con un sondaggio:

La Casalinga Ideale dovrebbe continuare in modo personale-amatoriale o affidarsi ad un Social Media Manager?

Borse a tracolla da donna: qualche dritta su come indossare la borsa a tracolla adatta a te

borsa a tracolla
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Se vi dovessero chiedere di pensare ad un accessorio da donna che sia l’emblema della praticità ma anche dell’eleganza, cosa vi verrebbe in mente?…

…ma è ovvio: la borsa a tracolla! Oramai questo è un elemento dell’abbigliamento femminile che difficilmente una donna si fa mancare, proprio per la sua versatilità e il suo carattere.

È infatti un tipo di borsa che può essere portata con quasi tutti gli outfit: che andiate a lavoro o all’università, che usciate a prendere un aperitivo o a fare una cena tra amici, che andiate in viaggio o in una gita fuori porta, sapete che la borsa a tracolla vi sarà sempre utile, ma soprattutto vi darà un tocco di stile in più.

La mia parola dell’anno 2019: RUNLOVER.

runlover parola dell-anno 2019
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Finalmente ho la mia parola dell’anno. Quella che mi accompagnerà per tutto il 2019.

RUNLOVER

che tradotto per me significa:

“Non importa quanto lenta sarà la tua corsa, sarai sempre più veloce di quelli che stanno sul divano”

Sì perché in realtà i miei tempi non sono così sorprendenti come quelli di chi corre abitualmente ma per me, che fino a ieri sono stata la pigrizia impersonificata, sono veramente eccezionali.

Perché ho scelto questa parola? In realtà, è lei che ha scelto me.

Matrimonio di convenienza! [Libro]

matrimonio di convenienza libro
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

I matrimoni di convenienza esistono da sempre e, pensandoci bene, mettono anche un po’ di tristezza.

Eppure il libro “Matrimonio di Convenienza” di Felicia Kingsley è tutto fuorché triste.

E’ romanzo che parla d’amore e di innamoramento, è una storia divertente, a volte irritante.

Partiamo dal presupposto che nessuno a questo mondo dovrebbe mai sposarsi per convenienza. Ma a loro due, Jemma e Ashford, capita proprio di doverlo fare.

Lei ha i soldi, lui ha il titolo.

Non c’è altra soluzione, non c’è via di fuga.

Natale all’improvviso. Adesso ditemi che non siete preparati!

Natale-all-improvviso
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

E niente, non puoi soffermarti a pensare un attimo che dalle infradito siamo passati subito agli stivali invernali. Ma Ottobre e Novembre esistono? Oppure sono solo un’illusione?

Eppure il Natale cade sempre lo stesso giorno, tutti gli anni, da oltre 2000 anni.

Come si fa a non essere mai preparati abbastanza?

Fra sole 4 settimane sarà Natale, e io ancora non ho pensato ai regali. Tutti gli anni mi ripeto “Il prossimo anno non farò regali a nessuno a costo di rompere i rapporti con amici e parenti!”

Ma poi perché? In fondo, una delle cose più belle del Natale è proprio quella di pensare ai regali, ma soprattutto alle persone che abbiamo vicino, ai loro interessi, ai loro gusti. Tutto l’anno, infatti, si cerca di risparmiare e di arrivare indenni a fine mese e ci sono poche occasioni di regalare qualcosa di “futile”.

I regali durante l’anno, ormai è risaputo, si limitano alle cose utili che avremmo comunque acquistato. Ecco degli esempi pratici di regali fatti durante l’anno:

Hai bisogno di una giacca nuova per l’inverno? Bene, te la compro per il compleanno che è fa pochi giorni.

Hai bisogno di un tritatutto? No problem! Per la festa della mamma sarà tuo.

Si è rotto il PC? Pazienza, sarà un regalo cumulativo per tutta la famiglia.

E via dicendo.

A volte diamo un po’ tutto per scontato, ma scambiare il regalo a Natale resta per me fonte di gioia e sorpresa. Soprattutto se questo è pensato e mirato. Insomma non la solita sciarpa presa distrattamente uguale a tutti i cugini, o le candele dell’Ikea in quantità industriale per tutte le zie, i vicini di casa, le maestre, ecc ecc

Io quest’anno, ad esempio, ho già ricevuto un regalo in anticipo.

Natale-all-improvviso

Che dire, non me lo aspettavo proprio e mi sono emozionata come non mi succedeva da tanto, perché ho capito che la mia famiglia è davvero speciale. A dire il vero l’ho sempre saputo!!! 😀

Si tratta di una decorazione personalizzata di Mr.Christmas “formato famiglia”.  La mia è composta da noi cinque: una mamma, un papà e tre figli maschi. Ci sono i nostri nomi su ogni personaggio ma il bello di questa decorazione è che ognuno può scegliere quella più si adatta alla propria famiglia.

Chiudiamo la parentesi “Family” e apriamo di nuovo il discorso “Regali”.

Calendario-Avvento-la-casalinga-idealeQuest’anno ho deciso di regalarvi il Calendario dell’Avvento ma, vi avverto, che non ci sarà la cioccolata pro-diabete dietro le finestrelle ma tante sorprese on line. Per dirvene alcune, senza spoilerare troppo, troverete link, risorse utili, consigli e tips natalizi, suggerimenti per affrontare il Natale con  la giusta dose di umorismo.

Pertanto #StayTuned, il primo dicembre sintonizzatevi sul mio profilo Instagram o sulla Pagina Ufficiale di Facebook per avere ogni giorno una sorpresa diversa!

Inoltre se già siete in ansia per le troppe cose da fare per Natale e non sapete bene da che parte iniziare vi voglio suggerire questo splendido Quaderno per Organizzare le Feste di Natale, realizzato da Linda e Francesca (Organizzatips).

Natale-all-improvviso-organizzatips

Cos’ha di speciale? TUTTO!

Allora, intanto non è un libro ma, appunto, come dicevo è un quaderno. Quindi lo leggerete sicuramente in poco tempo! Solo che poi avrete voglia di rileggerlo di nuovo da capo, e forse lo riprenderete dopo qualche giorno. Questo perché sono talmente tante le info utili che ci regala da voler memorizzare ogni cosa per bene.

Tanto per cominciare, contiene diverse liste: quella dei regali da fare, degli invitati, del menu, nonché un calendario dell’avvento, poi ancora una checklist di cose da fare prima di Natale (affrettatevi, quindi, se non volete perdere i primi giorni di pianificazione) e poi curiosità, risorse utili e tanto altro ancora.

Non voglio rovinare l’effetto sorpresa ma ci tengo a dire che è un quaderno “interattivo”. Si legge con facilità grazie al formato di stampa e al testo ben schematizzato, si ritagliano le pagine, le etichette e il kit per lo spuntino di Babbo Natale.

Bene, ho detto anche troppo, non voglio aggiungere altro! Visitate la pagina di Organizzatips perché oltre al Quaderno per Organizzare le Feste di Natale troverete tantissimi altri Quaderni dagli argomenti più disparati ma con l’unico fine di farvi risparmiare tempo e denaro. Vale la pena dare un’occhiata!

Su su muovetevi, che 4 settimane sono un battito di ciglia!

Un Matrimonio da Favola di Fabiola D’Amico [libro]

un matrimonio da favola
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Circa due anni fa ho letto il libro di Fabiola dal titolo “Un giorno da favola”, ed ero rimasta così piacevolmente colpita dal mix di romanticismo e erotismo da sperare di poter leggere prima o poi il seguito della storia tra Francesca e Christian.

Così quando poi è uscito “Un Matrimonio da Favola” mi sono affrettata a comprarlo e a leggerlo, con la speranza di rivedere presto Fabiola per poter avere una sua dedica personale.

L’ho divorato praticamente in pochi giorni, ho poco tempo per leggere, ma se un libro mi “prende” particolarmente cerco di ritagliare ogni momento libero.

Purtroppo i troppi impegni nel web e nella vita casalinga non mi avevano ancora consentito di parlarne qui sul mio sito.

Lo faccio adesso, con enorme piacere, in fondo anche se è trascorso molto tempo dalla pubblicazione, un libro resta sempre un buon motivo per divagarsi e per evadere dalla quotidianità.

Eravamo rimasti a Francesca, la sessuologa romantica, maldestra e sempre in conflitto con le sue “vocine” che la confondono ancora di più e a Christian, il contrario e il contrario di tutto. Poco romantico, cinico, non dice mai ti amo e così rigido da far venire i dubbi a Francesca del suo amore per lei. Eppure anche lui, uomo tutto d’un pezzo, ha dei sentimenti, così decide di sorprenderla organizzando il loro matrimonio. E sarà un magnifico matrimonio a sorpresa!

Un matrimonio da favola di Fabiola D'Amico

Un matrimonio da favola di Fabiola D’Amico

Caspita chi non vorrebbe un partner così?

In questo sequel naturalmente la fase dell’innamoramento è superata, si può dire che Francesca e Christian ormai sono una coppia, ma come per tutte le coppie arrivano gli ostacoli, i problemi dovuti alle loro personalità così diverse.

Due caratteri opposti che si scontrano, e provocano quasi la rottura.

Non voglio svelare i particolari per non spoilerare la storia ma l’amore che traspare dalle righe di questo libro è frizzante e divertente. L’erotismo non manca, anzi accompagna la coppia come è giusto che sia.

Certo l’amore, l’attrazione e il romanticismo sono ben presenti e apprezzati ma sarebbe tutto troppo piatto e noioso se non ci fossero pure l’ironia, gli equivoci e i sospetti a regalare un po’ di brio a tutta la storia.

E la favola continua!

Infatti Fabiola ha continuato a scrivere e a scrivere… Io la seguo sui social e nelle pagine dei suoi libri!! (Se volete potrete farlo anche voi, questa è la sua pagina su Facebook!)

La sensazione che provo è quella di essere un’amica, distante sì, ma solo geograficamente, perché in realtà mi sento molto vicina a lei con il cuore!

Ah, quasi dimenticavo, non mancano le fantastiche citazioni ad ogni capitolo riferite ai libri d’amore già noti!

Se volete leggere le tante recensioni o acquistare il libro, potete trovarlo in libreria (tra i libri della Newton Compton Editore) oppure online su >>> Amazon

RSI Radio Televisione Svizzera – Si parla di faccende…

radio televisione svizzera
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

E così abbiamo conquistato anche la Svizzera!

Interessante rubrica quella andata in onda il 23 maggio 2018 alle ore 9,05 dal titolo Le grandi pulizie di primavera.

Si è parlato di faccende domestiche ovviamente! E quando si parla di faccende domestiche La Casalinga Ideale non può mancare. In collegamento dagli studi della RAI di via Asiago a Roma ho partecipato in qualità di ospite!

Le domande degli ascoltatori hanno regalato spunti interessanti, poi l’intervento dello psicologo Dott. Giovanni Micioni e di Michela Dell’Amico, giornalista attenta ai problemi del nostro pianeta.

Conducono il programma Daniele Oldani, Mirko Bordoli ed Enrica Alberti.

Qui sotto il video per ascoltare l’intervista.

La nostra Rassegna Stampa, Tv e Radio è sempre più ricca di interviste e partecipazioni

GDPR, in confronto, il cambio di stagione è una passeggiata!

GDPR privacy
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Parliamo di GDPR.

Ancora? Direte voi.

Scusate, comprendo che questo mio post è l’ennesimo dopo tanti altri, ma anch’io devo adeguarmi alle normative vigenti, altrimenti qui chiudiamo baracche e burattini e tutti a casa.

Ah no, io già ci sto a casa!! 😀

In fondo questo GDPR è come fare il Cambio di Stagione, possiamo rimandare, battere i piedi o dare le capocciate* (trad. testate, ndr) contro il muro, ma va fatto!

Cercherò di essere più chiara a comprensibile del solito senza girarci troppo intorno.

Questo è quello che ho fatto finora

  1. Nel mio sito, sotto i vari post, è data la possibilità di commentare. E’ richiesta solo la vostra email e nome di battesimo (in maniera facoltativa anche l’url di un eventuale sito web)
  2. Mensilmente invio una email agli iscritti alla Newsletter. A volte però, se ci sono annunci o eventi importanti da diffondere, può capitare di ricevere una newsletter anche a metà del mese . Nelle Newsletter è sempre presente e ben visibile il tasto “Cancellati qui”
  3. Le piattaforme che utilizzo attraverso altri partner danno garanzie di sicurezza con password adeguatamente difficili da decriptare e i computer utilizzati sono provvisti di antivirus e anti malware.

Quello che farò da oggi in poi sarà

L’informativa sulla Privacy che troverete sul mio sito sarà ancora più chiara e completa ai fini del trattamento e delle sue modalità. Eccola qui:

 >>> Informativa e consenso al trattamento dei dati personali e uso dei cookie <<<

Il consenso al trattamento dei dati sarà esplicito e non sottinteso. Ad ogni modo, in qualsiasi momento lo vorrete, potrete inviare una email a gdpr@lacasalingaideale.it per la modifica o la cancellazione dei vostri dati personali.

Tutto sommato non ho apportato modifiche sostanziali al mio modo di raccolta e utilizzo dei dati, tuttavia ti invito a consultare l’Informativa sulla privacy aggiornata così da poter decidere in completa autonomia se restare in contatto con me.

Se, al contrario, non vuoi più ricevere comunicazioni da parte mia cancella la tua registrazione tramite il form qui in basso. (Però, te lo dico, un po’ mi dispiace…)

Naturalmente, se cambierai idea, sarò felice di averti di nuovo tra i miei iscritti con tanto di “Benvenuto!” e caffè virtuale!

GDPR-retro-casalinga

buzzoole code