Category Archives: news

C’era una volta… 14 anniversario del sito

Sito in lockdown
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

C’era una volta, nel lontano 21 aprile 2004 una casalinga molto annoiata delle faccende domestiche e delle spese di casa.

Eh sì, perché malgrado lei fosse sempre stata una tipa fuori dagli schemi, molto attiva, creativa nelle proprie cose, questa “etichetta” di casalinga, appiccicata addosso solo perché non lavorava, proprio non le andava giù.

Cerchiamo di capire cosa è accaduto…

Una donna nasce, cresce e, appena fuori casa, che si sposi oppure no, acquisisce il titolo di casalinga.

Titolo che poi si perde se ci si iscrive all’università, ad esempio, in quel caso è “studentessa”, oppure se trova lavoro e allora diventa automaticamente “impiegata” o “libera professionista”.

Tuttavia, latente, le resta in fondo in fondo il titolo di “massaia”, anche se lei lo rimuove dai suoi più reconditi pensieri. Eppure resta lì, come per dire “Oh! Attenta a te, se smetti di studiare o di lavorare, torni ad essere una casalinga al 100%” manco fosse un anatema.

Un uomo no, lui nasce, cresce, va via di casa, studente o impiegato che sia, professionista o nullafacente nessuno mai gli dirà “Muovi il c…o o dovrai spicciare casa per tutta la vita!”

Insomma già solo una minaccia del genere basterebbe a chiunque per diventare più propositivo nella vita.

Vi racconto ora un triste (o comico) aneddoto di qualche anno fa.

Davanti l’impiegato del Comune, per ottenere la carta di identità, alla domanda “professione?” io rispondo decisa “nessuna”.

Lui ci pensa un po’, poi mi dice “scrivo casalinga!”.

No, no e poi no! Non ci sto.

Ci fosse stato un uomo al mio posto avrebbe detto forse “scrivo casalingo!”?

Ma anche no.

Così quel giorno decisi che, avrei indossato sì i panni (strettissimi) di una casalinga, ma lo avrei fatto a modo mio, con i miei tempi, la mia (dis)organizzazione, sgomitando tra le faccende per avere più tempo per me, tempo che ho riempito dedicandomi ad attività meno casalinghe e più ludiche.

Viaggi, uscite con le amiche, pomeriggi di netflix&divano, hobbies e giardinaggio, studio di nuove materie digitali che mi appassionano e tutte quelle cose che una casalinga disperata non fa o non ha tempo di fare.

In ultimo, non per importanza, ho ritagliato il tempo per gestire questo sito, che da 14 anni continua a regalarmi forti emozioni, anche se a volte mi ritrovo a rispondere  alle email a notte fonda mentre tutti in casa dormono, oppure pianifico il mio calendario editoriale mentre appaio i miei 1.578 calzini! E dopo qualche anno il libro in self-publishing in ebook e in versione cartacea.

>>> Info e recensioni Libro “La Casalinga Ideale”

E chi lo avrebbe mai detto? Anzi approfitto per dirti: hai un sogno nel cassetto, un manoscritto, un’idea, un progetto? Lascia stare il ferro da stiro e agisci! Mostra ciò che sai fare, non agli altri (che ti vedranno sempre col mocio in mano) ma a te stessa!

14 anniversario la casalinga ideale

Mi sono chiesta spesso, e mi mi sono sentita chiedere, perché ho deciso di aprire proprio un sito per casalinghe.

Cosa voglio comunicare esattamente? E soprattutto a chi voglio comunicarlo?

Certo non sarò io ad insegnare a voi come si cucina (sono una frana!) né vi dirò come rammendare o trattare il bucato.

Il mio progetto digitale è piuttosto quello di raccontare e raccontarvi il “mio ideale di casalinga”.

Da qui il nome del sito “La Casalinga Ideale”, non perfetta, non eccezionale, ma “ideale”.

In questi anni poi ho scoperto che è pieno il web di “donne ideali” che amano e curano la propria casa, certo, ma non trascurano i propri interessi e soprattutto non dimenticano di essere prima di tutto Donne.

Sì, questo sito ha un piano.

Nasce come supporto per tutte quelle donne che si sentono sole o inadeguate.

Non si misura la forza e la determinazione di una donna dalle faccende domestiche, né da quante camicie riesce a stirare in un’ora o da come organizza l’armadio per il cambio di stagione.

Piuttosto, una Donna con la D maiuscola, che lavori tutto il giorno o che sia casalinga, si riconosce dalla  sua resilienza a sopportare e affrontare i problemi di casa che si sommano alla mancanza di soldi, se non c’è lavoro, o alla mancanza di tempo se ce n’è troppo.

Tutto questo, se affrontato insieme, si può superare.

Così, da un forum sconclusionato, è nata una grande Community. Condivisione e confronto, sono le due parole chiave…e poi amicizia, supporto, conforto, chiacchiere e qualche risata.

Vorresti concretizzare questa nostra amicizia virtuale?

Ti aspetto alla Race For The Cure, la camminata sportiva per la lotta contro il cancro. Non mancare!

Potrete partecipare con i vostri mariti, i vostri figli, gli amici e perché no anche gli amici degli amici.

Per maggiori dettagli questo è il link >>> Iscriviti alla Race 20 maggio 2018 Roma

PS SE VORRETE ISCRIVERVI TRAMITE IL MODULO ON LINE RICORDATEVI DI SCEGLIERE IL TEAM DE LA CASALINGA IDEALE, IN REGALO PER VOI UN SIMPATICO EBOOK E IL DIPLOMA DI CASALINGA IDEALE!race for the cure 2018 squadra 2

Race For The Cure 2018, vuoi far parte del nostro Team quest’anno?

Race-For-The-Cure-2018
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Giunta alla 19^ Edizione (la 4^ per me, la 2^ con la squadra!) la Race For The Cure 2018 torna più bella e in forma che mai. Intanto ecco le date:

17-18-19-20 maggio 2018

Dona per la lotta ai tumori al seno

 

Anche quest’anno La Casalinga Ideale ti invita ad iscriverti con il suo Team!

Non devi far altro che procedere con l’iscrizione online e scegliere il Team de La Casalinga Ideale durante la compilazione del form.

Perché iscriverti con il nostro Team?

Beh intanto ci aiuterai a far crescere la nostra squadra (Grazie!!!)!

“WE CAN DO IT…TOGETHER!”

Inoltre sarà una splendida occasione, insieme a parenti ed amici, per condividere questa fantastica esperienza e… moltiplicare la solidarietà!

Se poi si riuscirà, per molte di noi che si conoscono da anni tramite il Condominio, a concretizzare questa amicizia ancora solo virtuale, vorrà dire che questo evento avrà fatto anche una magia!

E se deciderai di iscriverti con il nostro Team, inviami l’email con l’avvenuta iscrizione e io ti regalerò il Diploma di Casalinga Ideale (in formato pdf A4, personalizzato con il tuo nome e pronto per la stampa) e l’ebook de La Casalinga Ideale disponibile in formato cartaceo e digitale su Amazon e tutte le librerie online (>>> info e recensioni)

Vi aspetto numerose/i!!!

Copia & Incolla i seguenti hashtag da utilizzare per i vostri post sui social:

#raceroma #raceroma2018 #raceforthecure #lacasalingaidealeforrace

@KomenItalia @laCasalingaIdeale

Ti ricordo che la donazione minima è di 15 €, e che l’iscrizione ti consente di ritirare borsa gara, t-shirt e pettorale secondo disponibilità.

4 giorni di eventi e iniziative gratuite per la salute, lo sport e il benessere all’interno del Villaggio allestito al Circo Massimo e la domenica, la tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e passeggiata di 2 km nelle vie del centro città.

Dalle 10,00 alle 20,00, ogni giorno, troverai una serie di iniziative gratuite di salute, sport e benessere:

  • Consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite per la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili
  • Laboratori di benessere, fitness e alimentazione per la promozione di uno stile di vita sano
  • Talk show e conferenze su temi di tutela della salute delle donne
  • Iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”
  • Area espositiva con stand e attività interattive per adulti e bambini
  • Area bimbi attrezzata e ricca di iniziative ludiche e didattiche

…e la domenica 20 maggio 2018:

  • 5 km di corsa competitiva e amatoriale e 2 km di passeggiata per uomini, donne e bambini, competitivi e corridori amatoriali – partenza ore 10:00
  • speciale celebrazione delle Donne in Rosa
  • riconoscimenti e premi per i primi classificati e le squadre più numerose
  • intrattenimento per tutta la famiglia con sport, musica e giochi per bambini

Nel 2017 eravamo già tanti…

Race-For-The-Cure-2018

Che ne dite di RADDOPPIARE gli iscritti?

>>>Iscriviti Adesso Online<<<

Non dimenticare di scegliere il nostro Team!

(Questo video ti aiuterà nella compilazione!)

 

Papà Blogger ne abbiamo?

papa imperfetto papa blogger
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

…eh sì! Perché di mamme-blogger ne è pieno il web, stories colme di bimbi sorridenti da accudire e case da riviste patinate da arredare (e pulire, ahimè!), di profili che si alternano tra mamme-glamour e mamme-sgarrupate, di slowfood , fastfood e fingerfood, che dove lo troveranno il tempo di cucinare-impiattare-fotografare con la luce crepuscolare che viene meglio, io proprio non lo so!

Ma i papà nel frattempo dove sono?

Accanto alle mamme ovviamente, quasi sempre dietro le quinte perché, diciamocelo, un po’ la mania di protagonismo noi femminucce l’abbiamo innata.

Insomma sti papà?

Sì, va bene, non buttano mai l’immondizia, non collaborano in casa come vorremmo, ma solo perché le cose, se le facciamo noi, vengono meglio 😉

Però, c’è sempre un però, vorrei spezzare una lancia a favore dei papà.

Oggi, e solo oggi, faccio outing e dico a gran voce:

Meno male che esistono questi papà!

Non sempre perfetti (ma chi lo è?), anzi direi deliziosamente imperfetti come ci racconta Daniele Tarenzi tramite il suo blog “Papà Imperfetto” che vi invito a sbirciare al più presto!

Intanto, è utile conoscere meglio il punto di vista maschile, una prospettiva totalmente diversa dalla nostra, per tutto ciò che concerne la casa e la famiglia.

Io, unica donna in casa mia, (tra quattro maschi poco collaborativi), mi capirete se ogni tanto voglio evadere da tutto ciò che concerne calcio e motori, vero?

Noi mamme-blogger-multitasking pretendiamo di sapere sempre tutto, avere tutto sotto controllo e di gestire da sole la casa, i figli, la scuola, gli impegni, il pediatra, le vacanze, ma anche la ceretta, il makeup, i capelli, e poi le amiche, il registro elettronico, i gruppi whatsapp per qualsiasi argomento…e devo andare avanti?

Invece a volte ci farebbe tanto bene metterci un po’ in disparte e far fare loro qualcosa. Potremmo scoprire ad esempio che i papà forse non sanno cucinare, è vero, ma che fanno il bucato a regola d’arte meglio di noi. Non ci credete? Leggete un po’ qui –>> Oggi faccio il bucato

Oppure che riescono ad intrattenere orde di ragazzine e ragazzini indemoniati se si decide di organizzare una festa di compleanno in casa —>> La Festa in casa? Contiamo fino a dieci… lasciandoci libere di conversare con le amiche.

La pazienza che hanno i papà è ammirevole, si mettono a livello dei bambini, giocano con loro, sono bravissimi ad inventare storie curiose, sarà che forse i papà soffrono della sindrome di Peter Pan mentre noi mamme siamo un po’ Wendy (piagnucolosa) e un po’ Trilly (rompiballe, ma solo un po’!)?

Tornando al nostro Papà Imperfetto, Daniele sa fare tante cose in casa, sa divertirsi con le sue principesse prima di tutto! Realizza candele, ad esempio o le porta a teatro per una commedia divertente! Allo stesso tempo le supporta con i compiti (che lavoro ingrato!!) e si fa truccare come una bambola (che spasso!!!).

Ma in tutto questo non mancano nel suo blog le attenzioni a temi molto seri e attuali per sensibilizzare i lettori alla campagna contro i disturbi di comportamento alimentare, ad esempio. Oppure al’uso sicuro dei detersivi in casa in presenza di bambini.

Questo e molto altro sa fare Daniele, il nostro Papà Imperfetto!

papa imperfetto papa blogger

*********************************************************************************************

Oltre a lui, nel web, mi è capitato di “incontrare” altri papà blogger, (ne avevo già parlato qui, ricordate? –> Papà Blogger).

Prendendo spunto da uno di loro, vorrei consigliare una lettura spassosa (ottima idea regalo per futuri o neo papà) che parla di figli, famiglia e domande bizzarre …insomma scene di “ordinaria amministrazione”!

Disponibile su Amazon sia in formato cartaceo che digitale.

MO’ TE LO SPIEGO A PAPA’ 

di Francesco Uccello

Info e recensioni >>> Amazon 

motelospiegoapapa-papa-blogger

 

Spesa online, come orientarsi tra le offerte?

Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Che tipo di spesa preferisci fare?

Sei legata alle tradizione del mercato rionale oppure preferisci girare come una trottola tra le decine di supermercati vicino casa cercando l’offerta migliore?

Né l’una, né l’altra. Oggi esiste la spesa online che confronta le offerte proprio come faresti tu girando per negozi o mercati alimentari, con la sola differenza che potrai farlo comodamente da casa, dal divano con il tuo Pc o smartphone.

No, non ti sto prendendo in giro, esiste davvero! Si chiama MiaSpesa.it ed è il primo portale italiano che confronta in pochi secondi i prezzi dei supermercati online.

Si riesce a risparmiare, grazie a questa piattaforma innovativa, anche il 30% sulla spesa abituale.

Come? Con poche semplici Domanda&Risposta avrai chiaro il funzionamento fin da subito:

  1. Per me, casalinga poco tecnologica, è difficile fare la spesa online?
    Affatto, sarà più difficile cercare il parcheggio davanti al supermercato durante l’ora di punta, magari col maltempo e bimbi al seguito.
  2. Per iniziare, cosa devo fare esattamente?
    – Mettiti comoda 😉
    – Registrati.
    – Compila la tua lista della spesa scegliendo i prodotti che utilizzi abitualmente. Puoi cercare per nome di prodotto, per marca, per categoria. C’è anche una sezione con le Offerte in corso molto interessante.
    – Clicca su “Carrello” e confronta i totali tra i vari supermercati proposti.
    – A questo punto puoi procedere all’acquisto presso il negozio online più conveniente.
  3. E le spese di spedizione che variano da negozio a negozio?
    Tranquilla, sono sempre evidenziate nel totale così da poter fare un confronto reale tra le vaie offerte.
  4. Come faccio a sapere se il servizio raggiunge la mia abitazione?
    Basta inserire il tuo codice di avviamento postale.
  5. Quali supermercati fanno parte di questa iniziativa?
    Puoi trovare già Carrefour, Esselunga, NaturaSì, PrimeNow e Unes ma presto molti altri aderiranno visto il successo già ottenuto in queste settimane.
  6. E adesso?
    Adesso puoi rilassarti, finire di vedere il tuo film o giocare con i tuoi bambini, e non importa se fuori fa freddo oppure piove, entro poco tempo la spesa arriverà al piano di casa tua come previsto dal corriere di fiducia.

Abbiamo parlato di offerte, sconti, risparmio e convenienza. Certo già questo potrebbe bastare a convincerti. Ma poi pensiamo pure a quanto tempo si perde dietro i volantini e il carrello, la monetina, i figli impazienti, la cassa sempre piena, caricare l’auto e tornare a casa, magari col maltempo, il traffico, il seggiolino e la cena da preparare…

E’ proprio il caso di dirlo “Minimo sforzo, massimo risparmio!”

come orientarsi tra le offerte

Ultraviolet is the new black! Il colore pantone dell’anno entra in casa.

ultraviolet-colore-pantone-
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

All’inizio dell’anno ho fatto una grande scoperta, e magari sarà stata la scoperta dell’acqua calda!

Ho saputo che ogni anno viene deciso un colore che accompagnerà le nostre scelte, i nostri acquisti e le nostre abitudini.

Ebbene, questo 2018 è l’anno dell’Ultraviolet Pantone 18-3838

Non un lilla, né lavanda, tanto meno indaco, ma un bel viola intenso!

Ciò che di sicuro so è che il viola non va mai indossato in Tv o a teatro. A parte questo è un colore che rappresenta il mistero, la magia e il cambiamento, favorisce la creatività e la comunicazione. Bello eh!

Tutto il mondo che gira intorno al “beauty-fashion” ci andrà  a nozze, tra un fantasioso make up e uno stravagante  hair color style, per non parlare poi dell’abbigliamento, very strong!

la mucca viola UltravioletTempo fa ho trovato un libro che penso debba essere inserito nella raccolta Ultaviolet di questo articolo: si tratta di “La Mucca Viola – Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone”

L’ho letto durante il volo Roma – Londra due anni fa ed è stato per me (e il mio blog!) a dir poco illuminante.

Lo consiglio a tutti, anche se non avete un sito, e per citare le parole dell’autore questo libro vi spiegherà “come mettere una Mucca Viola in tutto ciò che fate e in tutto ciò che create”.

Acquista sicuro su Amazon >>> La Mucca Viola

Buona lettura!

Ma veniamo alla casa, all’arredamento e agli accessori di tutti i giorni.

Io per esempio ho azzardato facendo dipingere di viola la parete dietro la testata del letto, a cui ho aggiunto degli “sbrilluccichini” appena percettibili per illuminare un po’ e devo dire che il risultato è stato davvero…magico!

Ma devo proprio essere sincera fino in fondo? Dopo qualche anno questo colore dietro il letto mi ha stancata e adesso tornerei volentieri al bianco avorio, alle tinte tenui come il tortora, sabbia o ecru.

Tuttavia i copriletto, i cuscini e tutti gli accessori per la casa hanno un loro perché.

E in cucina? Uhm, può sembrare strano ma molti utensili o elettrodomestici acquistano “energia” se sono di colore viola.

Vi invito a visitare e seguire se vi va, la mia Board su Pinterest, tutta dedicata al colore dell’anno 2018 Pantone Ultraviolet.

ultraviolet

La magia del Natale e il Calendario dell’Avvento 2017 con Folletto

La-Magia-del-Natale
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Se dico Natale a cosa pensate?  Al traffico cittadino, ai centri commerciali congestionati, alle corse frenetiche, ai regali last minute, alle recite scolastiche, e poi ancora alle grandi abbuffate, ai torroni e ai panettoni, alle diete interrotte, alle luci, ai semafori, ai clacson, alle vetrine sfavillanti, alla casa da pulire, organizzare e addobbare per le feste!

Ops! Vi sembra questa la magia del Natale? A me sembra piuttosto una stregoneria! Sono già stanca ancora prima di iniziare.

Invece no.

Quest’anno il mio Natale sarà fatto di musica di sottofondo, di pranzi in famiglia, di cioccolata calda sul divano davanti la tv, di bimbi sorridenti, di coccole e di regali fatti col cuore.

E di un bellissimo Calendario dell’Avvento!!!

Non può, non deve mancare il calendario dell’avvento. Ogni anno ai miei figli compro quello fatto di cioccolatini e, anche se sorpresa non è, tutte le mattine apriamo la finestrella e iniziamo la giornata con dolce rilassatezza.

Quest’anno invece Folletto con il suo progetto #PensaPulito ci regala un calendario originale dal sapore unico e giocoso

Si tratta infatti di aprire ogni giorno, fino al 24 dicembre, una finestra sul web.

Ogni giorno un blog creativo, ogni giorno un Link a tutorial, ricette, pensieri positivi, ogni giorno una sorpresa per aspettare insieme il Natale.

È o non è la condivisione lo spirito giusto del Natale?

Estate 2017, ecco i libri che porterò in vacanza con me

libri estate 2017
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Non farò la premessa “dovrei leggere di più, non ci riesco, uffa…”, piuttosto vi dirò i libri che porterò con me in vacanza questa estate!

Questi sono solo alcuni dei titoli che ho scelto ovviamente perché è mia intenzione staccarmi un po’ dal web e trascorrere più tempo a fare quello che durante il resto dell’anno, presa dai pensieri e dai ritmi sostenuti, non riesco a fare.

DA FARE: Leggere, camminare all’aria aperta (nelle ore meno calde ovviamente!), divano, relax, figli, marito, frutta fresca e piatti semplici, mangiare leggero e sano, muovermi e bruciare calorie, poca tv, molta musica, poi scrivere (diario, cartoline, bulletin journal).

EVITARE. internet e social. Cercherò di leggere le email due sole volte al giorno, al mattino e alla sera, per 10 minuti. Aprirò i social una volta al giorno, massimo mezz’ora, salvo eccezioni urgenti o importanti. Lascerò aperto whatsapp (mannaggia a me!) ma mi piace tenermi in contatto diretto con le amiche anche solo per il buongiorno e la buonanotte 😀

Che dite, riuscirò a tener fede ai miei impegni?

Una lettura romantica

Un Matrimonio da Favola

Dopo aver letto tutti i suoi libri (Fabiola D’amico), questo è sul mio comodino già da qualche tempo. Quale posto migliore per sognare un amore romantico se non in riva al mare?

Una lettura per ottimizzare i tempi in casa

Casa perfetta senza fatica

Un libro smart, di quelli tascabili, non ci sono pagine ma pratiche schede divise in “compiti”. Arriverò a settembre organizzatissima, almeno mentalmente. E’ vacanza anche per me, si fa il minimo indispensabile e le faccende saranno rimandate a dopo l’estate.

Una lettura motivantelibri estate 2017

La tua idea spacca. Perché se vuoi puoi

Il titolo è tutto un programma. Quando siete ad un punto di stallo e avete bisogno di una spinta per ripartire allora leggete questo libro. Le idee (erano solo nascoste nella vostra mente) usciranno allo scoperto e tutto apparirà più semplice.

Una lettura tutta da studiare (in digitale)

La Mucca Viola. Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone.

E’ scritto da un americano. E si nota! Parla di marketing e comunicazione.  Prezzo, prodotto, promozione, pubblicità, posizionamento, passaparola… ed ora la nuova P del marketing “Purple cow”. Sembra che  qualsiasi blogger debba leggere questo libro almeno una volta nella vita. Ebbene, è la volta giusta per me!

Naturalmente ne porterò altri perché leggere mi dà l’idea di vacanza, di relax, di svuotare la mente dai pensieri quotidiani e riempirla di informazioni, sogni, curiosità, frivolezze, documenti, ecc

Segui >>> La Libreria >>> troverai tanti titoli interessanti a prezzi irrisori

Su Amazon >>> La Casalinga Ideale si documenta >>> libri in formato cartaceo e digitale per organizzare e gestire la casa nel migliore dei modi!

libri estate 2017

…e comunque se avete ancora un angolino disponibile in valigia vi invito a leggere Il Libro de La Casalinga Ideale, ora disponibile anche in formato cartaceo. Il mio consiglio ovviamente è del tutto disinteressato! 😀

>>> Info e recensioni su Amazon <<<

 

 

La Casalinga Ideale, restyling a colori!

palette-sito-restyling
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

E’ da un po’ che ci pensavo.

Cambiare grafica, fare un restyling di colori al mio sito. E’ il primo Agosto, c’è chi andrà in vacanza, chi resterà a casa o al lavoro. Io farò il mio restyling al sito!

Mi sono subito detta:

“Aspetta, non essere precipitosa, pensaci ancora un po’. Non fare stupidaggini che, in fondo, questa grafica piace. Perché vuoi cambiarla? E se poi fai FLOP? E se i nuovi colori non rispecchiassero la tua personalità? E se le utenti del tuo sito ti mollassero a causa degli sconvolgimenti grafici?”

la-vecchia-grafica

Una vocina però dentro di me mi rassicurava…

“Ehi, tu non sei così: tenue, soft, stabile, neutra, spenta, piatta, opaca. E’ vero, nell’insieme il tortora e il lilla trasmettono tranquillità, pacatezza, romanticismo.”

Ma, detto fra noi, a me questi colori mettono pure un po’ ansia, anche tristezza a volte.

Insomma ho utilizzato il “marrone” per i menu! Da non crederci! Il marrone dovrebbe essere bandito da tutte le palette colori nel web. E io l’ho usato! Non mi riconosco affatto!

Per questo ho deciso di dare una svolta al mio sito, al mio brand, facendo venir fuori il mio carattere e la mia personalità, anche a rischio di deludere qualcuno.

Ho letto in questi giorni l’ebook “Tutto fa Branding”,  (di Gioia Gottini, Coltivatrice di Successi) ed è stato molto illuminante.

Alla fine di ogni capitolo, i compiti da portare a termine. Tra lo scoprire il target ideale, realizzare un manifesto, conoscere il significato di mission e vision, è uscito fuori quello che finora ancora non avevo approfondito, cioè farmi conoscere.

Chi sono, cosa voglio e come posso aiutare gli altri.

Insomma, un’autoanalisi di tutto rispetto! Adesso vi starete chiedendo cosa c’entra tutto questo con il restyling del sito? Ebbene dalla prima domanda “Chi sei veramente?” è uscito fuori che:

Sono allegra, brillante, ottimista, curiosa, singolare, a volte bizzarra, insolita, donna, e molto altro che non sto ad elencare (lascio fuori tutti i difetti ovviamente, so mica scema eh! ndr)

Così, tornando a noi, dopo aver fatto una ricerca minuziosa, ho scelto la mia palette dei colori, eccola qui:

palette-sito-restyling

NERO: il nero l’ho scelto perché sfina ovviamente 😀

GIALLO: brillante e allegro.

BIANCO: limpido, pulito, sincero.

ROSA: perché sono una donna, lunatica e incontentabile.

FUCSIA: per racchiudere qui tutto il mondo femminile.

Ora, vi avverto, ci sarà un periodo di assestamento. Potrebbe trattarsi di qualche ora, giorno, al massimo una settimana. Sostituire tutte le variabili di questo theme non è affatto semplice, così fate finta che stia ritinteggiando l’androne del Condominio.

Continuate pure a passare, il sito è perfettamente funzionante e visibile, e se noterete dei pasticci #StayTuned tutto si sistemerà in pochi giorni!

buzzoole code