fbpx

Tag Archives: casa

Casa e divertimento, come uscire dalla solita routine

solita routine
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

È un fatto acclarato, quando si sta a casa c’è sempre molto da fare e talvolta il tempo sembra non bastare mai.

Allo stesso tempo però, la routine che si crea può diventare fastidiosa e pesante e viene voglia di scappare verso attività o momenti in grado di svagarci.

Insomma, ogni tanto l’aspirapolvere può aspettare!

Per fortuna in nostro soccorso arrivano diverse soluzioni: già soltanto prenderci del tempo per noi e cercare cose interessanti da fare su internet, è un buon punto di partenza.

Dal consultare mete di viaggio, fino a controllare Groupon per cercare qualche attività ricreativa (occasione favorita dal fatto che la nota carta PAYBACK, di cui molti di noi hanno sicuramente un esemplare nel portafogli, è Groupon partner, cioè ci permette di ottenere sconti e vantaggi sugli acquisti effettuati sul noto sito di offerte), la consultazione online risulta già di per sé un momento di svago.

È un po’ come quando si guardano in tv i documentari di viaggio: non ci troviamo per davvero nei posti che osserviamo sullo schermo, ma in qualche modo ce ne sentiamo immersi e partecipi, seppur solo per la durata del programma tv. Così pure già solo aprire Google e cercare una meta per le prossime vacanze, ci fa subito un po’ viaggiare e staccare la spina.

Le attività che possono darci un momento di relax sono molteplici, cerchiamo quindi ora di delinearne qualcuna.

Arredare casa

Sempre per restare in tema casalingo, un buon modo per abbattere la routine giornaliera è quello di sedersi e consultare siti web di arredamento.

Quante volte ci sarà capitato di passare in una certa zona della casa e trovarla un po’ noiosa alla vista? Senz’altro è un indicatore che il nostro spirito vorrebbe svecchiare un po’ il look casalingo e così iniziamo a immaginare un sacco di modifiche e figurarci in testa che aspetto potrebbe assumere una certa zona.

E dunque, quello è il momento giusto: laptop, connessione internet, divano, tè caldo (o magari un buon bicchiere di rum, per i più arditi), luci soffuse come se dovessimo sedurre noi stessi, e parte la navigazione verso siti web di arredamento e design, alla ricerca di idee o componenti d’arredo che potremmo inserire nella nostra proiezione mentale del nuovo salotto.

Scoprirete che, durante tali attività, il tempo vola. In un batter di ciglia saranno passate due ore e verrete riportati alla realtà dai vostri figli che, riemergendo dalle loro stanze, vi chiederanno cosa c’è per cena (e voi, con lo sguardo acuto e pensieroso tipico del designer, risponderete che c’è una lampada nuova per la sala da pranzo).

Servizi per la casa

Sempre per rimanere in tema di cura per la casa, possiamo fare una pausa anche semplicemente per cercare dei professionisti che possano rinnovare il nostro appartamento (dall’imbiancatura fino alla sistemazione del cappotto termico della struttura).

Anche in questo caso la nostra carta PAYBACK può rivelarsi utile – essendo appunto partner di Groupon – poiché potremo godere di ulteriori notevoli vantaggi sul noto sito di offerte.

Nello specifico le opzioni si rivelano molteplici e tutte di grande utilità per rinnovare gli aspetti tecnici del nostro appartamento: si va dall’imbianchino fino al controllo caldaia e analisi fumi, installazione di pannelli solari per fornire risparmio energetico a lungo termine (oltre che produrre energia pulita), installazione e controllo condizionatori per resistere alla canicola estiva, e molti altri elementi che sapranno portare una ventata di modernità all’intero ambiente.

Quale miglior modo dunque che questo, per iniziare a immaginare un ambiente casalingo migliore, nell’attesa magari di concretizzare le migliorie proprio tramite l’acquisto di uno di questi pacchetti? Oltretutto, c’è da dire che queste offerte si trovano spesso a prezzi competitivi (che è proprio il concetto fondante di Groupon), cosa ulteriormente accentuata dalla vostra carta PAYBACK, rendendole praticamente irrinunciabili.

Insomma, se la routine casalinga è talvolta opprimente, le soluzioni ci sono.

Molte ancora se ne potrebbero citare, magari coinvolgendo attività all’aperto, ma già con queste “pause-ricerca” la vita casalinga diventa molto più interessante e facile da sopportare.

solita routine

Lavori in casa, taglio netto alla burocrazia

Instapro lavori in casa
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Con il  Glossario dell’edilizia libera per 58 opere non è più necessario presentare richiesta al Comune.

Facile trovare un professionista serio per i lavori di manutenzione e rifacimento in casa grazie ad Instapro.

Con l’entrata in vigore il 22 aprile scorso del nuovo Glossario dell’edilizia libera ora è più facile avviare lavori di manutenzione nelle case italiane.

Il documento mette in riga, nero su bianco, tutti gli interventi per i quali non è più necessario richiedere il nulla osta al Comune, presentando regolare documentazione.
Si tratta di interventi che caratterizzano le aree interne, fra le mura domestiche, al pari delle aree esterne in spazi come terrazzi e giardini.

Si tratta di 58 tipologie diverse di opere, con validità su tutto il territorio nazionale.
Partendo dalle aree interne parliamo di manutenzione ordinaria, rifacimento degli impianti laddove non sono necessarie variazioni catastali, ripristino intonaci e sostituzione infissi, realizzazione di controsoffitti, posa in opera di scale interne d’arredo, ascensori e montascale.
Non è necessario chiedere l’autorizzazione al Comune neppure se si intende posizionare pannelli solari e impianti per il risparmio energetico, a patto che vengano sistemati fuori dai centri storici, ancora soggetti a controllo perchè coperti da vincoli.

Le opportunità di avviare i lavori senza l’ok del Comune considera anche le aree esterne.
Non è quindi più necessario attendere tempi burocratici per installare tende, gazebo e pergole, purché le opere non siano ancorate al suolo in pianta stabile.
Tempi veloci anche per collocare barbecue in muratura, muretti, fioriere e panche, al pari di aree gioco per i più piccoli.
Parte integrante del pacchetto liberalizzazione anche gli impianti di illuminazione.

Non resta che affidarsi alle mani esperte di un professionista Instapro

Grazie ad una maggiore libertà di movimento per sistemare la propria casa non resta che trovare il professionista che possa realizzare il lavoro, affidandosi alle mani esperte di un’impresa o di un singolo.

Se non avete un referente di fiducia per imbiancare, eseguire lavori in muratura, realizzare impianti elettrici o idraulici e tanto altro ancora, vale la pena rivolgersi ad Instapro, che trova per voi imprese e professionisti qualificati, comparando preventivi per eseguire lavori inerenti alla vostra casa, facendovi risparmiare.

Il marketplace, presente in Italia dal 2014, consente agli utenti di confrontarsi con gli esperti di settore per ottenere preventivi assolutamente gratuiti e senza alcun impegno.

Utilizzare Instapro è facile, veloce e vi fa risparmiare

Ma come funziona Instapro?

La risposta è facile e consta di tre semplici passaggi:

  1. si parte dall’invio di una richiesta in maniera assolutamente gratuita. Nella richiesta si descrive il lavoro di cui si ha bisogno e Instapro girerà la richiesta di preventivo alle ditte e ai professionisti qualificati della zona;
  2. le ditte interessate ad eseguire il lavoro di norma rispondono nel giro di 24 ore; 
  3. non resta che confrontare i preventivi ottenuti e scegliere quello che risulta più adeguato, considerando l’offerta ma anche l’esperienza del professionista.

Per avere informazioni aggiuntive non resta che leggere le recensioni postate sul sito da altri utenti che hanno già avuto modo di confrontarsi con il professionista prescelto e ne hanno valutato il lavoro svolto.

“Le ditte registrate sul nostro sito vengono selezionate accuratamente per garantire standard elevati e di qualità – sottolineano in casa Instapro -. Si tratta di professionisti affidabili, che l’utente potrà decidere di contattare oppure no, dopo aver ricevuto il preventivo.
L’utente potrà anche semplicemente contattare il professionista per avere informazioni aggiuntive”.

Instapro lavori in casa

Casa Perfetta senza Fatica!

casa-perfetta-senza-fatica
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Casa Perfetta senza Fatica! – Come evitare e risolvere piccoli guai casalinghi.

Uhm, il titolo mi è sembrato subito un po’ azzardato. Le parole “perfetta” e “senza fatica” fanno un po’ a cazzotti tra loro.

Ciò non mi ha impedito però di acquistare questo libro su Amazon perché 1) era in promozione! 2) la curiosità, dettata dalla cover e dall’argomento a me caro, è stata davvero tanta.

In realtà non si tratta di un libro ma di una raccolta di cinquanta schede suddivise in cinque categorie:

  1. ordine e organizzazione
  2. pulizia e igiene
  3. piccole manutenzioni
  4. piccoli risparmi
  5. una casa accogliente

Appena letto il sommario ho deciso che, una a una, avrei studiato tutte le schede mettendo i pratica i suggerimenti dati.

Per alcuni argomenti, lo confesso, i consigli sono risultati un po’ scontati e banali. L’uso del bicarbonato, ad esempio, comincia a essere un po’ inflazionato ma per un neofita della casa può essere la “scoperta del secolo”!

Eppure, spulciando pian piano tutte le schede ho trovato preziosi consigli tutti da imparare: come fare l’orlo, come scegliere i punti luce più adatti per ogni ambiente, come eliminare una crepa dal muro, come sostituire una spina elettrica o montare un interruttore, come utilizzare un trapano (mai fatto in vita mia!🤷 Devo provvedere!!!), cosa non deve mancare in dispensa o nella cassetta degli attrezzi, come risolvere il problema del lavandino intasato o aggiustare un rubinetto che perde e via dicendo. Tutte cose che si trovano facilmente anche in rete su youtube, è vero, eppure se conosci qualcuno che si appresta ad andare a vivere da solo, questo libro potrebbe essere per lui un simpatico regalo e un valido supporto.

Uno studente fuori sede, una giovane coppia che casa perfetta senza faticava a convivere, un trasloco imprevisto, ecco alcune delle situazioni per cui questo libro potrebbe diventare quasi una “necessità”!

TITOLO : Casa Perfetta senza Fatica!

SOTTOTITOLO : Come evitare e risolvere piccoli guai casalinghi

N.PAGINE : 50 schede

FORMATO : 14,5 cm x 10,5 cm

COSTO : su Amazon € 9,24

>>> Acquista Online <<<

Rinnoviamo le pareti di casa con le pitture MaxMeyer

pitture maxmeyer
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Arredare la casa significa creare un ambiente ideale specifico per le nostre esigenze.

In questo il gusto di una donna può fare davvero la differenza.

Se si è a conoscenza delle giuste tecniche, è possibile trasformare la propria abitazione in un luogo dove trascorrere il tempo in serenità e relax. Per questo motivo, è indispensabile un tocco personale per rendere ogni spazio unico.

Per chi è alle prime armi però può essere un’impresa ardua. Se non sai da dove iniziare, sei nel posto giusto.

Ecco una mini guida completa per decorare la propria casa.

Non tutti sanno che è possibile trasformare le pareti della casa da soli, attraverso la tecnica della pittura. La pittura è un modo veloce per rinfrescare un ambiente. Potrete infatti renderlo facilmente più luminoso e pulito.

Se intendete cimentarvi nel pitturare le pareti della vostra abitazione da soli è bene conoscere le diverse tecniche di pittura per scegliere quella che fa al caso vostro.

La prima tecnica è quella della pittura a tempera, la più diffusa ed economica ma anche la meno resistente se non si usa un fissativo specifico prima di pitturare.

La seconda tecnica di pittura è l’idropittura lavabile, che vanta un’ alta qualità.

Vi è anche un altro tipo di idropittura, quella traspirante, che non trattiene l’umidità.

L’ultima è l’idropittura al quarzo. Questa è una tecnica di pittura che assicura una lunga durata nel tempo.

Vi consigliamo in ogni caso di utilizzare sempre un’idropittura specifica che sia adatta per interni ed esterni e priva di solventi nocivi.

È decisiva la scelta del colore utilizzato in quanto le pareti devono adattarsi perfettamente all’ambiente circostante. Per questo è bene scegliere con cura anche l’intensità del colore che si decide di applicare sulla parete. Se si è decisi a dipingere una stanza con colori pastello, è possibile dipingere tranquillamente con il colore anche tutte le pareti della stanza. Se invece si scelgono colori decisi e più intensi, è meglio concentrarsi solo su un’unica parete.

Le operazioni preliminari da eseguire prima di cominciare a dipingere una stanza consistono nel portare al centro più arredi possibili e coprirli con il nailon o lo scotch protettivo. Inoltre un passaggio importante è stuccare o carteggiare eventuali crepe o fessure presenti sulle pareti. Anche l’uso degli accessori giusti è fondamentale per una buona riuscita dell’operazione: la pittura va stesa con un rullo specifico. Il pennello si utilizza invece solo per piccoli dettagli.

Vediamo le varianti della stesura del colore per mezzo del rullo classico.

La prima tecnica è la pittura sfumata. Un’altra tecnica innovativa è quella che viene praticata per mezzo del rullo decorativo. Utilizzando il rullo decorativo potrete dipingere la vostra parete decorando la tinta unita, in modo pratico e veloce. Basta infatti inchiostrare bene il rullo da ogni lato e appoggiarlo sulla parete dall’alto verso il basso.

La scelta del colore del rullo decorativo è personale. Se si predilige un effetto vedo non vedo affidarsi a un colore tono su tono, se invece si desidera vedere un effetto molto forte, meglio scegliere un colore a contrasto con il tono della parete. Con questa tecnica potrete pitturare qualsiasi stanza della casa, cucina e bagno inclusi. Inoltre è possibile utilizzare il rullo decorativo anche su pavimenti o altri oggetti. In questo modo potrete decorare persino i mobili o i tessuti della vostra casa in tutta tranquillità per dare un look originale e innovativo all’ambiente.

Per chi vuole decorare la casa, la soluzione migliore è affidarsi a vernici di ottima qualità. Fondamentale quando si intraprende questa attività è scegliere la pittura più adeguata. Un’ottima pittura è quella dell’azienda Max Meyer che offre un settore specifico per le decorazioni della casa, con prodotti di prima qualità e che durano nel tempo. La ditta è numero uno in Italia nel settore delle vernici per edilizia. Infatti la pittura per interni è un elemento decorativo molto importante per ogni abitazione, per cui è necessario utilizzare prodotti top di gamma in modo da ottenere la massima resa e durata nel tempo.

Le pitture MaxMeyer forniscono una buona copertura alle pareti e sono disponibili in varie tipologie (da quella lavabile fino alle pitture con un effetto opaco).

Arredare casa al meglio per i propri occhi e per il proprio spirito

arredare casa
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Arredare la casa significa creare un ambiente in cui poter trascorrere il proprio tempo in totale serenità e relax.

Per tale ragione, pur non essendo irrilevante tenere d’occhio le ultime mode, è fondamentale che a prevalere sia un tocco personale. Solo in questo modo, infatti, si avrà la possibilità di rendere ogni spazio unico.

Ma come fare?

Un’idea davvero originale è quella di arredare la casa con i propri ricordi, meglio ancora se vissuti durante un viaggio o una vacanza.

I viaggi sono da sempre sinonimo di evasione e, proprio per questo motivo, appendere le stampe di scatti particolarmente significativi consentirà di lasciare fuori dalla porta di casa ogni genere di preoccupazione e di affrontare al meglio anche le giornate più complicate.

Grazie soprattutto alle nuove tecnologie, riuscire ad immortalare i momenti più belli di una vacanza è davvero un gioco da ragazzi. Attraverso un semplice smartphone si ha la possibilità di scattare foto in alta definizione che potranno essere stampate senza perderne la qualità. Ovviamente, la cosa migliore da fare è quella di portarsi in valigia anche una macchina fotografica professionale in modo tale da riuscire a cogliere alla perfezione tutte le sfumature di quella vacanza che si aspettava da così tanto tempo.

I social network ci consentono di condividere con gli amici virtuali ogni genere di materiale. Questo, però, non significa che si deve rinunciare alla possibilità di stampare le foto e rendere indelebile un ricordo.

Decidere di stampare le foto, pertanto, si rivela una scelta che, oltre a rappresentare una soluzione d’arredo unica nel suo genere, offre l’opportunità di fare in modo che gli scatti non rimangano per sempre nella memoria di un dispositivo mobile ma che, al contrario, possano restare impresse nel cuore e nella mente. Una volta scattate le foto, quindi, non resta altro da fare che selezionarle, stamparle e scegliere dove appenderle. Senza alcun dubbio, se si ha intenzione di appendere le stampe nella zona giorno, è preferibile optare per foto generiche, possibilmente aventi ad oggetto panorami. Le foto di famiglia o quelle di momenti particolarmente importanti, invece, sarebbe il caso di lasciarle per la zona notte.

Volendo, si potrebbe anche decidere di stampare più di una foto e di appenderne una in ogni ambiente, in modo tale da creare una sorta di continuità nell’arredamento. Come è facile intuire, dunque, l’unica cosa da fare è dare libero sfogo alla propria fantasia. Tra le alternative per stampare le proprie foto c’è Cewe. Visitando il portale ufficiale di Cewe si ha la possibilità di ordinare le stampe che si desiderano in modo facile e veloce. Oltre a caricare gli scatti, è sufficiente scegliere il formato, il supporto su cui stampare e la quantità desiderata. Tra l’altro, Cewe offre anche la possibilità di stupire amici o parenti con stampe personalizzate. Spuntando la relativa opzione, infatti, si avrà l’opportunità di far recapitare direttamente presso il domicilio del destinatario il dono. Insomma, chi vuole rendere la propria casa unica con un tocco personale, sfruttando le foto di viaggi e vacanze non ha che l’imbarazzo della scelta.

In questo tutorial ti daremo dei suggerimenti per abbellire le tue foto grazie a bordi colorati ed ombre e creare così un Fotolibro CEWE originale e personale.

Pensa a partire, #PensaPulito

pensa a partire
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Oggi parliamo di partenze.

Con l’arrivo dell’estate, che sia per un solo giorno, un weekend, una settimana o un mese, la partenza è sempre (o quasi!!) fonte di stress!

Per prima cosa l’organizzazione delle valigie!! Se vivi solo si fa presto, se si è in due ci si può organizzare facilmente, ma se si hanno figli o animali domestici la cosa comincia a farsi più complicata.

#PensaPulito, e tutto sarà più semplice. Apprezzare il clima, il tempo da passare in famiglia, i valori più genuini e belli che solo “staccando” un po’ la presa si riesce a provare.

Per qualche giorno dimentichiamo i ritmi frenetici del lavoro e la routine quotidiana, #PensaPulito ci invita a pensare e ad agire nel rispetto degli altri e dell’ambiente che ci circonda.

Non parleremo di cosa portare in vacanza (ne abbiamo già parlato QUI e QUI) ma ci preoccuperemo invece dei dettagli cui pensare per evitare brutte sorprese al nostro rientro.

  1. Svuota il secchio dell’immondizia.
  2. Controlla di aver svuotato il frigorifero. Se il viaggio è lungo preoccupati di pulirlo per bene e di lasciare l’anta semichiusa per permettere all’aria di circolare. Si eviterà la formazione di muffe sulle guarnizioni.
  3. Non ci sarà bisogno di fare grandi manovre per le pulizie profonde. L’importante è lasciare i pavimenti puliti e la cesta della biancheria sporca vuota.
  4. Stacca tutte le prese elettriche. Tv, lavatrici, condizionatori, pc, scaldabagno, ecc In caso di temporali questi apparecchi potrebbero essere danneggiati da eventuali fulmini. Solo il congelatore potrà restare in funzione per ovvi motivi.
  5. Sarebbe preferibile portare con te in vacanza i tuoi amici a quattro (o due!!) zampe. In caso di pesci o tartarughe affidali ad un vicino di casa o un parente che possa pensare a loro in tua assenza. Lascia a disposizione tutto l’occorrente per mangiare e per la pulizia.
  6. Lo stesso vicino di casa, o parente, si occuperà delle tue piante in casa o sul balcone.
  7. Fai ritirare la corrispondenza.

Dopo aver seguito questi semplici passi potrete chiudere la porta di casa e godervi la meritata vacanza fin dal primo giorno! Al vostro rientro non ci sarà alcun motivo di preoccuparsi!

Questo articolo, l’ultimo dei precedenti già pubblicati con il tag #PensaPulito, fa parte di un progetto in collaborazione con Folletto, per aderire ad uno stile vita più semplice all’insegna dell’amicizia e dell’onestà.

pensa a partire

Pronti a partire con il nuovo programma Casa DOP 2017?

logo-Casa-DOP-2017
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Anno nuovo  e nuovi stampabili in arrivo per il nuovo programma Casa DOP 2017

A grande richiesta, per l’anno nuovo, ecco il nostro Programma Online di Faccende Domestiche, aggiornato e completo in ogni sua parte.

Ho inserito dei passaggi in più che mi avete richiesto e ho apportato delle piccole correzioni come mi avete suggerito, ma l’impostazione è rimasta pressoché uguale. (Squadra che vince non si cambia!!)

Continuate a seguire la pagina dedicata su Facebook e date il vostro contributo con consigli e suggerimenti utili a rendere il Calendario Casa DOP ancora più pratico e funzionale! Se pensate che manchi ancora qualcosa scrivete, scrivete, scrivete…ogni vostro piccolo contributo verrà considerato! Mancano, a vostro avviso, degli stampabili o planner che tornerebbero utili al programma? Scrivete!

Il nuovo Calendario per l’anno 2017  consiste in:

  • n.1 cover/istruzioni
  • n.12 fogli in formato A4 (uno per ogni mese dell’anno)
  • n.1 prospetto spese settimanali (da fotocopiare per annotare le spese variabili quotidiane)
  • n.1 prospetto riepilogo dell’anno
  • n.1 prospetto scadenze anni futuri

Per effettuare il Download gratuito del Calendario Annuale da stampare visitate la pagina Casa DOP

Potrete scegliere di utilizzare il Calendario Casa DOP in versione cartacea (pdf) da scaricare e stampare dopo averne sbloccato i contenuti con la condivisione sui social oppure seguire il Programma attraverso il Calendario Online.

Dopo aver sbloccato il download del Calendario Casa DOP annuale potrete scaricare tutti gli stampabili di ogni singolo ambiente della casa (bagno, cucina, sala, camera matrimoniale, extra, compiti base, ecc).

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

 

In vacanza con Fido? Viaggia al sicuro!

vacanza-con-fido
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Vi è mai capitato di rinunciare alle vacanze pur di non lasciare a casa il vostro cane?

Oppure siete partiti affidandolo ad amici e parenti, o meglio ancora ad una figura più professionale come un dogsitter, ma siete stati in pensiero tutto il tempo?

Starà bene? Gli mancherò? Al mio ritorno mi saluterà affettuosamente con feste e saltelli?

Avete mai pensato invece di portare con voi il vostro amico a quattro zampe? Vi spaventa forse l’idea di prendere l’auto, anzi vi sembra addirittura inconcepibile?

Eppure oggi è possibile partire in tutta tranquillità portando con voi il “cucciolo” di casa! E non è
nemmeno così assurdo, basta seguire pochi semplici consigli per poter viaggiare insieme in auto senza pensieri.

Se andate all’estero, ad esempio, premunitevi di libretto sanitario dove avrete annotato terapie e profilassi da seguire, certificato di salute e eventuali vaccinazioni effettuate. Alcuni Paesi hanno le proprie regole circa i periodi di quarantena da rispettare, pertanto informatevi prima di partire.

L’automobile diventa il mezzo più confortevole per i nostri amici a quattro zampe purché siano previste le dovute
accortezze.

I finestrini ad esempio dovrebbero essere parzialmente aperti per garantire il ricircolo di aria ma fate attenzione: alcune razze di cani soffrono particolarmente di otiti!vacanza-con-fido

L’aria condizionata, in caso di afa eccessiva, può aiutare purché sia tenuta ad una temperatura non troppo bassa, evitando così sbalzi caldo/freddo durante le soste.

Per garantire un viaggio sicuro a voi e al vostro amico fidato prevedere cinture di sicurezza adatte al trasporto di animali, reti o divisori tra guidatore e vano posteriore dell’auto, o quando la taglia del vostro amico fido lo permette, un semplice trasportino con acqua o cibo all’occorrenza. Il guinzaglio in auto è consentito purché si possa bloccare alle cinture di sicurezza.

Se il viaggio prevede molte ore in auto è necessario fermarsi spesso. Ogni 1 o 2 ore per bere e mangiare ad esempio. E’ preferibile scegliere spuntini leggeri e “asciutti”. Anche i cani, come noi, soffrono il caldo e il mal d’auto pertanto prima di partire facciamo rispettare un digiuno di almeno sei o otto ore ed eviteremo così spiacevoli inconvenienti durante il viaggio. Una guida dolce senza brusche accelerazioni o frenate può essere d’aiuto per chi soffre di mal d’auto.

Sostare il tempo necessario per camminare e per far fare i bisogni al proprio cane.

Durante la guida potrete rassicurarlo e accarezzarlo se noterete dei segnali di disagio. Non dimenticate a casa il suo gioco preferito o la sua copertina. Serviranno a distrarlo e coccolarlo durante il viaggio!

Di seguito una utile infografica per avere immediati consigli di viaggio con il vostro amico cane!

vacanza-con-fido

buzzoole code