Category Archives: download

Come eliminare la muffa dalle pareti di casa

come eliminare la muffa
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Qualcuno di voi già lo conosce, ma per chi non lo sapesse c’è il nostro Gruppo su Facebook che fa incontrare (virtualmente) oltre 17.000 utenti.

Ogni giorno vengono pubblicati decine di post con richieste di consigli o suggerimenti utili, tutti collaudati e, per questo, efficaci!

Tra le tante richieste, una in particolare si ripresenta abitualmente:

Come eliminare la muffa dalle pareti di casa?

Summer List, cose da fare durante l’estate

Summer List - La Casalinga Ideale
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

La scuola è terminata e tuo figlio comincia già col tormentone estivo?

“Ora che faccio?”

Se durante l’anno scolastico l’impegno è stato tanto cerchiamo di non “lasciar” riposare i nostri figli davanti la tv o alle console da gioco.

Proponiamo invece attività divertenti, all’aperto, anche piuttosto semplici, perché no.

Chi è in città di solito iscrive i propri figli ai centri estivi, eppure dopo 15 giorni la frase shock ritorna “Mi annoio! Che faccio?” per non  parlare dell’aspetto economico per nulla indifferente.

Chi vive in campagna o al mare sicuramente è agevolato dal poter stare fuori casa, eppure a parte un gelato  un giro in bici, le idee scarseggiano.

Questo pratico prospetto ti aiuterà a spuntare le attività estive insieme a tuo figlio, decidendo insieme, di giorno in giorno cosa fare.

Le attività sono pensate per i bimbi più piccoli, alcune da fare insieme ai grandi, e per i bimbi più grandicelli che potranno accompagnare i fratellini alla scoperta di giochi e avventure da fare insieme!

Effettua il Download e Stampa questo pratico prospetto in formato A4 pdf, poi depenna man mano le attività svolte!

Summer List

n. 203 amici hanno effettuato il download

Summer List - La Casalinga Ideale

Capodanno a casa Cupiello con i biscottini della fortuna

biscottini-della-fortuna
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Non si potrebbe vedere un trailer del nuovo anno, stile Netflix, prima di cominciare?

Così per sapere se anche quest’anno dovrò correre dietro i chili da perdere, le bollette da pagare, la casa da pulire, avete presente no? “50 volte il primo bacio” oppure “E’ già ieri”  o “Ricomincio da capo”, insomma il loop infinito della stessa giornata per tutto il 2018.

Ecco, da qualche anno a questa parte mi rivedo così: tutti gli anni a questa data scrivo la mia bella lista di buoni propositi che puntualmente dopo una settimana viene sostituita da una lunghissima lista di impegni, doveri e di grandissime rotture di scatole.

Perché come dice la legge del famoso Murphy

“Quando tutto va bene, qualcosa andrà male. Corollari: Quando non può andar peggio di così, lo farà. Se le cose sembrano andar meglio, c’è qualcosa di cui non stiamo tenendo conto.”

Ci sono eventi che, malgrado il nostro impegno e voglia di fare, non possiamo controllare!

capodanno-casa-cupiello

 

Allora quest’anno, per me e i miei amici, ho augurato “Un felice e fortunato anno nuovo” perché,diciamocelo, a volte, malgrado gli sforzi e i sacrifici, non riusciamo a raggiungere gli obiettivi prefissati, allora io mi fermo e penso

“a questo punto ci vorrebbe una gran botta di c….”

Che so, una vincita, un incontro con persone influenti e/o generose, un lascito testamentario di uno sconosciuto parente oltreoceano, insomma un evento fortunato che possa dare una smossa al mio equilibrio precario!

 

capodanno-casa-cupiello

Quest’anno però, per il cenone di capodanno, mi sono ispirata proprio alla fortuna, che dicono debba girare per tutti. Allora ho provato, con piccole astuzie, ad indicarle la strada di casa nostra:

  • L’uva c’è
  • Le lenticchie pure.
  • Il peperoncino anti sfiga a bizzeffe.
  • Segnaposto gratta-e-vinci segnaposto per tutti a tavola, ok!
  • il titolo spiritoso alla serata per dare un tocco tragi-comico alla festa. Per pianificare tutto (menu, invitati, allestimento ecc) nei giorni precedenti, è stato doverosamente aperto il gruppo su whatsapp “Capodanno a Casa Cupiello”

Non contenta però, come buon augurio per l’anno che verrà, ho preparato pure i biscottini della fortuna cinesi.

O meglio non so se la ricetta che ho scelto sul web fosse proprio quella originale però, per essere il primo esperimento, sono riusciti fin troppo bene. E gli ospiti sembra che abbiano gradito.

biscottini-della-fortuna

Ecco la ricetta per circa 25 biscottini della fortuna.

Ingredienti :

– 120 gr di burro
– 6 albumi
– 120 gr di zucchero a velo
– 200 gr di farina
– 2 bustina di vanillina (che ho sostituito con la buccia grattugiata di un limone)
– Un pizzico di sale

Preparazione :

Prima di tutto scrivete (a mano o al pc) i bigliettini porta fortuna, di buon augurio per il nuovo anno (qui in basso potete scaricare quelli che ho utilizzato io!). Potete spaziare cercando sul web o inventando frasi divertenti.

Montate gli albumi e aggiungete a pioggia lo zucchero a velo. A parte, ammorbidite il burro, aggiungere la farina setacciata, la vanillina (se l’avete!)  e mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Incorporate piano piano gli albumi montati a neve.

Su una teglia foderata con carta forno disponete l’impasto dei biscotti dando la forma rotonda con l’aiuto del dorso del cucchiaio (come se fossero piccole crepe).

Impostare il forno a 180°C per circa 8-10 minuti e solo quando i biscotti avranno i bordi ben dorati potrete sfornarli e inserire al centro i bigliettini piegati in due o in quattro parti.

Questo passaggio dovrà essere molto veloce poiché appena tolti dal forno i biscotti saranno morbidi, ma una volta ripiegati su se stessi come i tipici biscottini cinesi si  asciugheranno perdendo la loro “flessibilità”

[Qui sotto gli stampabili dei segnaposto porta fortuna e dei bigliettini pronti da stampare e da inserire nei biscottini porta fortuna]

Segnaposto Capodanno Bigliettini da stampare per i biscotti della fortuna

Clicca sui pulsanti per far partire il download. I file sono in formato A4, pdf. pronti da stampare

segnaposto-capodanno-fortun

Tirando le somme, non mi importa dei buoni propositi mai portati a termine o degli obiettivi non ancora raggiunti.

Il prossimo anno penserò a me, a star bene con me stessa, le altre cose verranno da sé.

Quello che conta è aver trascorso una serata felice e divertente, perché, a parte tutto, mi ritengo una persona già molto fortunata.

Festeggiare l’arrivo del nuovo anno in compagnia degli amici più cari non è come vincere al superenalotto?

Ps di 11 gratta-e-vinci acquistati solo due amici hanno vinto, rispettivamente 10 e 1 euro, non sarà una cifra che ci farà svoltare ma sicuramente sarà di buon augurio per un anno 2018 all’insegna della fortuna, della salute e di tanta serenità!

 

 

A Scuola di Couponing, Lesson Two

tutte pazze per la spesa scuola di couponing
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ricordate qualche giorno fa avevamo parlato “di spesa, di risparmio, di coupon, di buoni sconto…e di altri demoni!“?

Ebbene ecco la fase due.

A scuola di Couponing

…ossia come si possono gestire le offerte e gli sconti senza restare sommersi nella carta e nelle scadenze.

Prima di tutto ripassiamo la lezione “number one”:

Vi siete iscritti ai vari portali? Avete utilizzato una sola password per tutti (e che non sia la stessa della vostra banca per favore!!!)? Avete “dirottato” attraverso i filtri della vostra email tutte le newsletter che vi arrivano con questo oggetto per evitare che vadano a finire nella cartella spam?

scuola di couponing

Adesso procedete in questo modo:

  1. Su un quaderno scrivete la lista dei prodotti che utilizzate ogni mese, distinguendo la marca preferita e l’eventuale alternativa.
  2. Valutate con attenzione il risparmio e non lasciatevi assolutamente influenzare dagli sconti proposti dalle grandi marche. A volte l’acquisto dello stesso prodotto a marchio di fabbrica o discount risulta essere ancora più economico anche senza l’utilizzo del coupon. Esempio pratico, se una confezione di carta igienica di marca dovesse costare 2,99 con il coupon scenderebbe a 2,49, ma se lo stesso prodotto a marchio supermercato costasse 1,99, viene da sé che sarà del tutto inutile utilizzare il coupon.
  3. Ora scrivete l’elenco dei supermercati dove vi recate abitualmente. Scrivete accanto ad ognuno di loro la convenienza o i prodotti a cui siete particolarmente affezionati e che trovereste solo lì.
  4. Acquistate un organizzatore di coupon. Meglio ancora se diviso in comodi scomparti dove andrete a riporre i coupon per tipologia di prodotto (alimentare, igiene, fresco, scatolame, ecc). Le cartelline a soffietto sono adatte solo se di piccole dimensioni (max 15×23) altrimenti non le porterete mai con voi.
  5. Anche se molti negozi e ipermercati hanno studiato la propria app per smartphone inserendo gli sconti e i coupon online, avrete tuttavia bisogno di una stampante a buon mercato che vi permetterà di stampare tutti i coupon cartacei.
  6. Alcuni coupon contengono delle diciture particolari a cui bisogna prestare attenzione. Ad esempio  “Compra uno e ricevine uno in omaggio” oppure “Sul tuo prossimo ordine” o ancora “Sconto da ritagliare, compilare e spedire” o “Prendi due e paghi uno” oppure “Non cumulabile con altre promozioni in corso”.
  7. Ritagliate i coupon da casa. Alla cassa potrebbero farvi problemi se vi presenterete con volantini, riviste o enormi depliant ancora da ritagliare.
  8. Una volta stampati/utilizzati, cestinate i pdf dal vostro desktop.
  9. Ogni settimana navigate sui portali per verificare eventuali aggiornamenti, tuttavia se siete iscritti alla loro newsletter potrete evitare questo passaggio.
  10. Filtrate le email che arrivano e per evitare che queste intasino la vostra casella di posta elettronica, dirottatele invece in una cartella creata appositamente per i “Coupon”

Se deciderai di iscriverti alla nostra Newsletter potrai scaricare i due prospetti (punto 1 e punto 2) qui in basso.  Stampali e riponili nella cartellina porta coupon ricordandoti di tenerli sempre aggiornati. Potrai così consultarli durante le offerte dei supermercati.

scuola-couponing-1

Scrivi in questo prospetto l’elenco dei prodotti di cui proprio non riesci a fare a meno, indica la marca preferita e un’alternativa, scrivi accanto il prezzo o la fascia di prezzo abituale.

In basso il nome dei supermercati abituali e accanto i prodotti che troviamo più spesso in offerta.

 

Scuola di Couponing 1 - Supermercati

n. 35 download effettuati

 

 

scuola-couponing-2

Qui invece scrivi il coupon che hai stampato/ritagliato, la scadenza, l’importo. Nelle restanti caselle, in ordine, scriverai:

  • in scad: indica con una “X” i coupon che scadono nel mese
  • cumulab: Si/No – si può cumulare con altre offerte in corso
  • da sped: Si/No –  indicare se, per ricevere il buono, bisogna spedire uno scontrino o una prova di acquisto
  • In 2 tempi: Si/No – indicare se per utilizzare il buono bisogna acquistare lo stesso prodotto in un secondo tempo

In fondo indicare mese per mese l’importo totale risparmiato.

Scuola di Couponing 2 - Lista Coupon

n. 33 download effettuati

 

Ti ricordo che, con l’iscrizione alla nostra Newsletter potrai accedere anche alla sezione #ControlJournal, sempre in continuo aggiornamento, dove potrai trovare tutti i download, le risorse gratuite, i planner, gli stampabili, e i prospetti utili alla gestione familiare!

Per ringraziarti della fiducia accordata potrai inoltre ottenere il Diploma di Casalinga Ideale in formato A4 pdf stampabile e personalizzabile con il tuo nome!

>>> Iscriviti Subito! <<<

 

A settembre, quando torno, lo faccio! [Stampabile]

settembre quando torno lo faccio
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Alzi la mano, chi durante le vacanze estive, non ha pronunciato questa frase almeno una volta!

A Settembre, quando torno, lo faccio!

Ebbene, Settembre eccolo qua, arrivato puntuale, solerte e sorridente, come ogni anno a ricordarci le nostre promesse di un mese fa, dettate dalla voglia di rimandare e procrastinare qualsiasi tipo di impegno!

Naturalmente adesso che siamo tornati subentra lo stress da rientro, la sindrome Post-Holiday Blues, insomma l’ansia da prestazione per tutte le cose da fare accumulate durante l’estate.

Settembre è un mese decisivo per iniziare nuovi programmi (fitness, dieta, Casa DOP per le faccende ecc).

Per questo dobbiamo in tutti modi lasciarci alle spalle il ritmo lento delle onde, l’effetto soporifero dell’estate e del sole, cercando vigore in tutto ciò che ci circonda: l’aria frizzantina del mattino d’autunno, i colori accesi e vivaci come l’arancio, il giallo e il bronzo della tintarella appena riportata, le insalate di farro fresche e energetiche, la frutta di stagione che ci sfizia come l’uva, i fichi e poi i cachi, le colazioni energetiche a base di cereali e marmellate.

Ecco, dopo aver trovato e collaudato tutti gli effetti positivi di questo mese, (credetemi, ce ne sono!) il trucco per non soccombere ai nostri doveri “casalinghi” sta nel fare una cosa alla volta, studiare un piano d’attacco, organizzare la giornata e le ore a disposizione!

Questo pratico stampabile vi aiuterà nel distinguere le cose urgenti a cui dare priorità assoluta da quelle comunque importanti ma che potranno attendere qualche giorno per essere completate (ho detto “giorno”, non rimandate troppo!!!)

Dunque, quali potrebbero essere, al rientro delle vacanze i compiti da scrivere in elenco?

Ve ne propongo alcuni, ma voi siete liberi di integrare e/o modificare la mia lista.

  1. Disfare le valigie
  2. Suddividere i capi bianchi, chiari e scuri per le lavatrici da fare. Mantenere aperta l’asse da stiro per ottimizzare i tempi nel riporre gli indumenti già lavati e stesi. Appena riposte le valigie l’asse da stiro deve sparire dalla vostra vista!!!
  3. Chiamare la scuola per la conferma dell’inizio delle lezioni
  4. Acquistare online o in negozio o al mercatino dell’usato i testi scolastici e il materiale didattico
  5. Iniziare il programma #40giorniinordine per non trascurare la vostra casa. Io, periodicamente, stampo il prospetto e scelgo una casellina a caso cercando poi di portare a termine il programma senza seguire l’ordine indicato ma cancellando ogni giorno un compito.
  6. Predisporre il menu di tutta la settimana e stilare la lista della spesa
  7. Ritagliare 30 minuti al giorno per workout o jogging o iscrivetevi in palestra
  8. Verificare risparmi, i conti correnti e iniziare subito con un piano di accumulo ponendo un obiettivo a breve/medio termine (prossima vacanza, weekend in montagna, regali di Natale, ecc)
  9. A questo proposito vi consiglio di tirar fuori tutte le utenze che avete (luce, gas, telefono, abbonamenti tv, ecc) che prevedono un abbonamento e verificare in internet se esistono valide offerte concorrenziali. Anche il conto corrente bancario va rivisto ogni anno poiché nel frattempo potrebbero essere cambiate alcune clausole contrattuali che aumentano il costo di tenuta conto.
  10. Acquistate un’agenda 12 o 18 mesi, scrivete subito ricorrenze, compleanni, spese fisse mensili e annuali, o utilizzate un semplice quaderno dove potrete personalizzare la grafica e gli elementi da ricordare (impegni, film, serie tv, libri ecc) […ma di questo parleremo in un altro articolo molto presto!]

Seguite il piccolo vademecum e completate il prospetto che potrete scaricare da qui.

Download Prospetto da stampare

ringrazio i n. 1.269 amici che hanno effettuato il download

settembre quando torno

 

 

La lista “Non ti scordar di me” [Planner Stampabile]

lista non ti scordar di me
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Tutti gli anni, prima delle vacanze parliamo di cosa mettere in valigia e, puntualmente, su Google cerchiamo “come fare la valigia”, poi stampiamo liste e planner come se non ci fosse un domani .

Eppure, immancabilmente, arrivati a destinazione, ci accorgiamo di aver dimenticato qualcosa a casa.

Niente panico, si compra sul posto, direte voi!

Errore!! La Casalinga Ideale questo non lo fa!!

Insomma stiamo lì a risparmiare il centesimo, ad acquistare a saldi, a rinunciare alla camera vista mare per non intaccare il bilancio familiare e poi bastano un paio di infradito acquistate al villaggio turistico alla modica cifra di 18 euro (che poi nemmeno ci piacciono e non si intonano affatto col prendisole!) per vanificare tutti i nostri sforzi precedenti.

E se invece delle infradito dimentichiamo la micro sd per la reflex? E se fosse il carica batterie dell’Iphone?

Ecco, quindi, che quest’anno ho pensato ad una lista di cose “dimenticate” per evitare di dimenticarcene di nuovo con la prossima vacanza!

Istruzioni: stampate questa lista (formato A4), trascrivete subito, se ne avete memoria, le cose che avete dimenticato lo scorso anno e che siete stati costretti a comprare sul posto. Portate con voi questo planner e una volta giunti a destinazione aggiornate la lista con eventuali oggetti lasciati a casa.

Checklist Non Ti Scordar Di Me

grazie ai n. 213 utenti che hanno effettuato il download

checklist-non-ti-scordar-di-me

Bene, quest’anno le infradito non le dimentico di certo! E nemmeno le salviette struccanti.

Ve lo saprò dire a Settembre, quando rientrerò dalle me vacanze, intanto… #StayTuned

Checkbonus, 4 buoni motivi per usarla!

checkbonus-app-thumb
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ricordate la scorsa settimana vi avevo parlato di un’applicazione che ci faceva risparmiare?

Si trattava di Checkbonus l’app gratuita, disponibile per IOS e Android, che premia con gift card gli utenti che entrano nei negozi convenzionati.

Scarica subito l’app!!!!!

apple Checkbonus app android Checkbonus app

Prima bastava semplicemente entrare nel negozio per accumulare punti facili.

Adesso sarà molto più semplice raggiungere gli obiettivi (gift card), infatti si sono aggiunte nuove funzionalità tutte da scoprire.

Se prima avevate un buon motivo per utilizzare Checkbonus App (entrando nei negozi si accumulano punti) ora ne avrete ben quattro:

  1. WALKIN, ottieni i punti ad ogni ingresso, basta accendere l’applicazione e attivare il bluetooth.
  2. SCAN, ottieni tantissimi punti scansionando i barcode dei prodotti consigliati.
  3. ACQUISTO, punti extra inviando semplicemente la foto dello scontrino dopo aver acquistato il prodotto consigliato.
  4. PREMI, con un clic converti i punti in fantastiche gift card.

I negozi convenzionati in tutta Italia sono circa 2000, e tra questi troverete Tiger, Chicco, Upim, Oviesse, Feltrinelli, Toys Center, Bimbostore, Douglas.

CheckBonus ti premia ogni giorno!!

Casa DOP in un foglio, per chi ama avere tutto sotto controllo!

casa-dop-in-un-foglio
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ebbene sì, dopo l’uscita dell’aggiornamento del nostro Programma di Faccende Domestiche on line Casa DOP per l’anno 2017 (qui puoi trovare il Download degli stampabili) ho capito che i nostri Planner sono tanto richiesti soprattutto come “input” per organizzare e gestire il tempo e le faccende domestiche.

Eppure ognuno di noi ha esigenze diverse. C’è ad esempio chi lavora part time e chi lavora tutto il giorno, chi fa i turni di notte o lavora nel weekend, poi ci sono io che non lavoro eppure il tempo non mi basta mai! (sta cosa devo ancora capirla bene! 😀 )

Poi c’è chi ha un monolocale e chi la villa bifamiliare, chi ha cani e gatti e chi la passione per tutte le arti creative, chi ha figli piccoli (e disordine ovunque!) e chi ha figli grandi – poco collaborativi …e disordine ovunque lo stesso!

Pertanto, per quanto il nostro Programma Casa DOP si possa adeguare un po’ a tutte le tipologie di case e abitudini, ho preparato per voi questo praticissimo Planner per organizzare le faccende settimanali – mensili – annuali IN UN FOGLIO! 

casa-dop-in-un-foglioBasterà “spuntare” ogni volta le faccende e monitorare il tempo che trascorre tra un compito e l’altro. In questo modo, con un semplice sguardo d’insieme, saprai se è ora di concimare le piante, pulire i vetri o cambiare i filtri ai rubinetti. Ovvio che non sarai condizionata dal Planner, anzi sarai tu a “dettare” le faccende che occorre pianificare!


Tornerai a dirmi se ti è stato utile?

 Download - Casa DOP in un Foglio!

Ringrazio i n. 3.780 utenti che hanno effettuato il download!

 

 

buzzoole code