Category Archives: download

La lista “Non ti scordar di me” [Planner Stampabile]

lista non ti scordar di me
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Tutti gli anni, prima delle vacanze parliamo di cosa mettere in valigia e, puntualmente, su Google cerchiamo “come fare la valigia”, poi stampiamo liste e planner come se non ci fosse un domani .

Eppure, immancabilmente, arrivati a destinazione, ci accorgiamo di aver dimenticato qualcosa a casa.

Niente panico, si compra sul posto, direte voi!

Errore!! La Casalinga Ideale questo non lo fa!!

Insomma stiamo lì a risparmiare il centesimo, ad acquistare a saldi, a rinunciare alla camera vista mare per non intaccare il bilancio familiare e poi bastano un paio di infradito acquistate al villaggio turistico alla modica cifra di 18 euro (che poi nemmeno ci piacciono e non si intonano affatto col prendisole!) per vanificare tutti i nostri sforzi precedenti.

E se invece delle infradito dimentichiamo la micro sd per la reflex? E se fosse il carica batterie dell’Iphone?

Ecco, quindi, che quest’anno ho pensato ad una lista di cose “dimenticate” per evitare di dimenticarcene di nuovo con la prossima vacanza!

Istruzioni: stampate questa lista (formato A4), trascrivete subito, se ne avete memoria, le cose che avete dimenticato lo scorso anno e che siete stati costretti a comprare sul posto. Portate con voi questo planner e una volta giunti a destinazione aggiornate la lista con eventuali oggetti lasciati a casa.

Checklist Non Ti Scordar Di Me

grazie ai n. 257 utenti che hanno effettuato il download

checklist-non-ti-scordar-di-me

Bene, quest’anno le infradito non le dimentico di certo! E nemmeno le salviette struccanti.

Ve lo saprò dire a Settembre, quando rientrerò dalle me vacanze, intanto… #StayTuned

Checkbonus, 4 buoni motivi per usarla!

checkbonus-app-thumb
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ricordate la scorsa settimana vi avevo parlato di un’applicazione che ci faceva risparmiare?

Si trattava di Checkbonus l’app gratuita, disponibile per IOS e Android, che premia con gift card gli utenti che entrano nei negozi convenzionati.

Scarica subito l’app!!!!!

apple Checkbonus app android Checkbonus app

Prima bastava semplicemente entrare nel negozio per accumulare punti facili.

Adesso sarà molto più semplice raggiungere gli obiettivi (gift card), infatti si sono aggiunte nuove funzionalità tutte da scoprire.

Se prima avevate un buon motivo per utilizzare Checkbonus App (entrando nei negozi si accumulano punti) ora ne avrete ben quattro:

  1. WALKIN, ottieni i punti ad ogni ingresso, basta accendere l’applicazione e attivare il bluetooth.
  2. SCAN, ottieni tantissimi punti scansionando i barcode dei prodotti consigliati.
  3. ACQUISTO, punti extra inviando semplicemente la foto dello scontrino dopo aver acquistato il prodotto consigliato.
  4. PREMI, con un clic converti i punti in fantastiche gift card.

I negozi convenzionati in tutta Italia sono circa 2000, e tra questi troverete Tiger, Chicco, Upim, Oviesse, Feltrinelli, Toys Center, Bimbostore, Douglas.

CheckBonus ti premia ogni giorno!!

Casa DOP in un foglio, per chi ama avere tutto sotto controllo!

casa-dop-in-un-foglio
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ebbene sì, dopo l’uscita dell’aggiornamento del nostro Programma di Faccende Domestiche on line Casa DOP per l’anno 2017 (qui puoi trovare il Download degli stampabili) ho capito che i nostri Planner sono tanto richiesti soprattutto come “input” per organizzare e gestire il tempo e le faccende domestiche.

Eppure ognuno di noi ha esigenze diverse. C’è ad esempio chi lavora part time e chi lavora tutto il giorno, chi fa i turni di notte o lavora nel weekend, poi ci sono io che non lavoro eppure il tempo non mi basta mai! (sta cosa devo ancora capirla bene! 😀 )

Poi c’è chi ha un monolocale e chi la villa bifamiliare, chi ha cani e gatti e chi la passione per tutte le arti creative, chi ha figli piccoli (e disordine ovunque!) e chi ha figli grandi – poco collaborativi …e disordine ovunque lo stesso!

Pertanto, per quanto il nostro Programma Casa DOP si possa adeguare un po’ a tutte le tipologie di case e abitudini, ho preparato per voi questo praticissimo Planner per organizzare le faccende settimanali – mensili – annuali IN UN FOGLIO! 

casa-dop-in-un-foglioBasterà “spuntare” ogni volta le faccende e monitorare il tempo che trascorre tra un compito e l’altro. In questo modo, con un semplice sguardo d’insieme, saprai se è ora di concimare le piante, pulire i vetri o cambiare i filtri ai rubinetti. Ovvio che non sarai condizionata dal Planner, anzi sarai tu a “dettare” le faccende che occorre pianificare!


Tornerai a dirmi se ti è stato utile?

 Download - Casa DOP in un Foglio!

Ringrazio i n. 4.928 utenti che hanno effettuato il download!

 

 

Pronti a partire con il nuovo programma Casa DOP 2017?

logo-Casa-DOP-2017
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Anno nuovo  e nuovi stampabili in arrivo per il nuovo programma Casa DOP 2017

A grande richiesta, per l’anno nuovo, ecco il nostro Programma Online di Faccende Domestiche, aggiornato e completo in ogni sua parte.

Ho inserito dei passaggi in più che mi avete richiesto e ho apportato delle piccole correzioni come mi avete suggerito, ma l’impostazione è rimasta pressoché uguale. (Squadra che vince non si cambia!!)

Continuate a seguire la pagina dedicata su Facebook e date il vostro contributo con consigli e suggerimenti utili a rendere il Calendario Casa DOP ancora più pratico e funzionale! Se pensate che manchi ancora qualcosa scrivete, scrivete, scrivete…ogni vostro piccolo contributo verrà considerato! Mancano, a vostro avviso, degli stampabili o planner che tornerebbero utili al programma? Scrivete!

Il nuovo Calendario per l’anno 2017  consiste in:

  • n.1 cover/istruzioni
  • n.12 fogli in formato A4 (uno per ogni mese dell’anno)
  • n.1 prospetto spese settimanali (da fotocopiare per annotare le spese variabili quotidiane)
  • n.1 prospetto riepilogo dell’anno
  • n.1 prospetto scadenze anni futuri

Per effettuare il Download gratuito del Calendario Annuale da stampare visitate la pagina Casa DOP

Potrete scegliere di utilizzare il Calendario Casa DOP in versione cartacea (pdf) da scaricare e stampare dopo averne sbloccato i contenuti con la condivisione sui social oppure seguire il Programma attraverso il Calendario Online.

Dopo aver sbloccato il download del Calendario Casa DOP annuale potrete scaricare tutti gli stampabili di ogni singolo ambiente della casa (bagno, cucina, sala, camera matrimoniale, extra, compiti base, ecc).

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

 

Stendere il bucato a regola d’arte

stendere-foxydry
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Non che ci voglia una laurea ovviamente ma fatemi dire che stendere bene e con i dovuti accorgimenti dimezzerà i tempi di asciugatura e stirare diventerà quasi marginale.

Vi sembra impossibile? Non lo è, soprattutto se si hanno a disposizione i trucchi e i supporti adatti.

Intanto è bene seguire attentamente questo piccolo vademecum di consigli:

  • Meglio programmare la lavatrice con pochi giri di centrifuga. Sì è bello sapere che il bucato uscirà quasi asciutto, ma vi ritroverete con delle pieghe talmente fitte che stirare sarà un’impresa titanica.
  • Al contrario, gli indumenti umidi, prima di essere stesi andranno sbattuti, sbattuti e poi sbattuti. Vedi consiglio n.3 del Manuale Foxydry.
  • Ogni indumento avrà il suo “metodo” per essere steso per evitare così, fastidiosissime pieghe e i segni delle mollette.
  • Grucce e appendini, meglio se con spalla larga, saranno ottimi per stendere camicie e polo!
  • I maglioni di lana invece, andranno distesi prima su un asciugamano che assorbirà l’acqua in eccesso, poi su una stampella a spalla larga. In questo modo non si deformeranno.
  • Il sole asciuga, è vero, ma scolorisce anche i tessuti, quindi è buona regola stendere possibilmente all’aria ma all’ombra.
  • Se non si hanno dei fili fuori in giardino o in terrazza, o se non si dispone di spazio sufficiente sul balcone sarà nostra premura stendere in casa.

Detto questo, la stagione invernale è ormai alle porte.

Ecco come fare.

Sarebbe bene poter stendere accanto ad una fonte di calore ma allo stesso tempo in una stanza ben areata.

Come supporto ci viene in aiuto un fantastico stendibiancheria Foxydry.

Tra le sue caratteristiche è salvaspazio perché si chiude anche durante il suo funzionamento.

Il bucato resterà sollevato da terrà sfruttando al massimo lo spazio in una piccola casa o lavanderia.

Ottimizza l’asciugatura, infatti essendo sospeso al soffitto sfrutta al massimo l’aria calda che, sappiamo benissimo, sale sempre verso l’alto.

Si può installare facilmente sia all’interno che all’esterno di una casa o appartamento.stendere-bucato-foxydry

Questo prodotto, realizzato in alluminio anodizzato e acciaio, garantisce l’uso e la resistenza nel tempo.

Beh cos’altro aggiungere? Ci sarebbe da parlare ancora molto sull’argomento “stendere bene per stirare meno” ma preferisco lasciarvi in omaggio il manuale Foxydry dal titolo “Stendere il bucato – Guida alla prossima lavatrice” in pdf, scaricabile direttamente da qui.

Download

Ringrazio i n. 221 che hanno effettuato il download