Category Archives: eventi

Tra pannolini, pappe e connessione a singhiozzo vi presento le Mamme Blogger

mamme blogger la casalinga ideale 1
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

A Marzo, in occasione della Festa del Papà, abbiamo parlato dei Papà Blogger presenti nel web (se hai perso l’articolo, leggi qui).

Oggi invece voglio presentarvi quella categoria di mamme dinamiche, attive e propositive che con l’arrivo della gravidanza si sono reinventate per non cedere alla comodità del divano e che, giorno dopo giorno, hanno acquistato la loro indipendenza (anche dai figli, sì!) dentro e fuori casa.

Sto parlando ovviamente delle Mamme Blogger!

Cosa le distingue da me, da te, o dalle altre mamme?

Loro ci mettono la faccia. Hanno coraggio da vendere quando si tratta di affrontare le critiche, quasi mai costruttive, dei leoni da tastiera.

  • E perché allatti? E perché non lo fai?
  • Vaccini sì o vaccini no?
  • E’ giusto far dormire i figli nel lettone? (Qui mi schiero a spada tratta: Sì, Sì,  e ancora Sì!!!)
  • Metodo Montessori forever? Pure quando infilano i loro ditini nelle prese elettriche?
  • A che età vanno svezzati? 3 mesi? nooooo…. troppo presto, 4 mesi? scherzi, troppo tardi…
  • E i vostri bimbi a che età hanno parlato, gattonato, camminato, rotolato, farfugliato, messo i dentini?
  • Mio figlio ha 45 mesi (cos’è, una forma di parmigiano??), che numero di scarpe porterà?
  • La cacca dei vostri bimbi appena nati di che colore è?????

Mi arrendo, non ce la posso fare!

Ecco perché le ammiro! E come me tanti altri, così tanti che le nostre Mamme Blogger arrivano ad avere tanti tanti  di quei follower che io se me li sogno cado dal letto!

A volte mi piace immaginare di essere una di loro  ma i miei tre “bimbi” sono ormai cresciuti e non credo si presterebbero mai a farmi da “spalla”.

Così mi accontento di seguire loro, le Mamme Blogger, le mie eroine sul web:

Yummy Mom – Laureata in psicologia e specializzata in terapia familiare ( e questa è già una bella premessa), ora vive a Ibiza ed è una wedding planner …oltre che mamma!! Frizzante e vivace lascia trasparire il suo amore per i viaggi e le scoperte quotidiane.

Mamme a Spillo – “Una mamma che, dovendo scegliere tra i figli e la carriera… Ha scelto entrambe!“, mamma di quattro bimbi, lotta ogni giorno per mantenere in equilibrio sui tacchi e… in casa!

Bismama – Serena, nella sua bio, ci tiene a precisare di non essere una mamma perfetta. Se non lo è ci va molto vicina. Mi piace seguire il suo blog, la sua pagina FB, le sue avventure in casa e la sua intraprendenza sul lavoro da casa. Ah…dimenticavo ho avuto anche l’onore e il piacere di essere intervistata da lei, leggete qui >>> La casalinga ideale: esiste davvero? 

Tale Madre Tale Figlia – Diario di una mamma (in) successo. Lei si presenta così, raccontandosi e raccontando la sua vita. Lo fa in chiave ironica, per questo la seguo sempre volentieri nelle sue stories su Instagram, soprattutto quando gira per Roma nei quartieri che conosco perfettamente! Prima o poi un caffè insieme ce lo dobbiamo prendere, ti va? 😀

Mamma …ora che faccio?“Ho dato il via a questo blog perché ero incinta e in cerca di risposte. Cercavo di capire se in giro ci fosse qualche mamma nelle mie condizioni, che si ponesse le stesse domande (“ora che faccio?”)…” …e devo dire che ti è riuscito benissimo! Sei vivace, originale, spontanea …e sono felice di averti conosciuto!!

50 sfumature di mamma – Tre mamme, tre identità diverse, un unico obiettivo: “avvicinare le donne, fare in modo che si sostengano a vicenda, abbattere i pregiudizi e i giudizi e fare finalmente rete. La strada è ancora lunga, ma noi ci crediamo!” …e vi sembra poco???

Mamma al Cubo“Dietro le quinte di Mamma al cubo c’è Deborah, metà mamma e metà ingegnere. 100% planner addicted.”…immersa nei mattoncini lego, il suo motto è “Organizza Creativamente” e lo fa così bene che immagino milioni di mattoncini sistemati in ordine rigorosamente cromatico! Un sogno!

Emotions Mamy – Quando una mamma blogger incontra altre mamme in rete quello che nasce è un Team strepitoso. Bello il blog, bella la scelta delle immagini, belli i loro articoli ricchi di contenuti interessanti. Seguite anche il profilo Instagram, ne vale la pena!

RunningMama – Grazie a lei, al suo blog, al suo essere “mamma-runner”, il passo dal divano alla corsa per me è stato breve. Ho scoperto di avere la forza e la determinazione che non credevo di possedere. Insomma, lei non lo sa, ma è stata la mia mentore quando non credevo di poter correre più di 30 secondi di fila, e lo è tutt’ora. Stra-consiglio la sua pagina e il suo gruppo su FB!

Ricomincio da quattro – …anche se da pochissimi giorni in famiglia son diventati sei! Ma Adri ci spiega che il nome del blog ha poco a che fare col numero dei figli, così, per non rovinare la sorpresa andate a scoprire sul suo blog il significato del titolo che ha scelto anni fa quando ancora non immaginava che la sua vita prendesse direzioni così distanti! Curiosi???

Mamma Che Vita – Ho cominciato a seguire il suo profilo su Instagram, pensate un po’, perché viveva a Bagnara Calabra. Penserete, e allora? Allora una delle mie vacanze più belle l’ho trascorsa proprio lì. Lei è una donna forte e determinata ma l’amore e l’emozione che traspare quando parla dei suoi ragazzi è quasi tangibile attraverso il monitor. Nel suo sito troverete pagine e pagine di vita vissuta.

The Pocket Mama“Avete idea di cosa significhi essere mamma di due gemelli?” Io no! Come potrei del resto? Laura però ci mostra quanto può essere faticoso, gratificante, stancante e sfavillante, tutto nello stesso istante. Così uguali eppure così diverse, scommetto che le due piccole donne di casa daranno a Laura del filo da torcere. Sono splendide e hanno ripreso tutto della loro mamma!

…potrei continuare ancora, e mi spiace aver escluso, mio malgrado, altre Mamme Blogger ugualmente in gamba. Ci saranno altre occasioni per essere menzionate o per collaborare insieme!

Buona Festa della Mamma a tutte le Mamme del Mondo

mamme blogger la casalinga ideale

 

 

C’era una volta… 14 anniversario del sito

Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

C’era una volta, nel lontano 21 aprile 2004 una casalinga molto annoiata delle faccende domestiche e delle spese di casa.

Eh sì, perché malgrado lei fosse sempre stata una tipa fuori dagli schemi, molto attiva, creativa nelle proprie cose, questa “etichetta” di casalinga, appiccicata addosso solo perché non lavorava, proprio non le andava giù.

Cerchiamo di capire cosa è accaduto…

Una donna nasce, cresce e, appena fuori casa, che si sposi oppure no, acquisisce il titolo di casalinga.

Titolo che poi si perde se ci si iscrive all’università, ad esempio, in quel caso è “studentessa”, oppure se trova lavoro e allora diventa automaticamente “impiegata” o “libera professionista”.

Tuttavia, latente, le resta in fondo in fondo il titolo di “massaia”, anche se lei lo rimuove dai suoi più reconditi pensieri. Eppure resta lì, come per dire “Oh! Attenta a te, se smetti di studiare o di lavorare, torni ad essere una casalinga al 100%” manco fosse un anatema.

Un uomo no, lui nasce, cresce, va via di casa, studente o impiegato che sia, professionista o nullafacente nessuno mai gli dirà “Muovi il c…o o dovrai spicciare casa per tutta la vita!”

Insomma già solo una minaccia del genere basterebbe a chiunque per diventare più propositivo nella vita.

Vi racconto ora un triste (o comico) aneddoto di qualche anno fa.

Davanti l’impiegato del Comune, per ottenere la carta di identità, alla domanda “professione?” io rispondo decisa “nessuna”.

Lui ci pensa un po’, poi mi dice “scrivo casalinga!”.

No, no e poi no! Non ci sto.

Ci fosse stato un uomo al mio posto avrebbe detto forse “scrivo casalingo!”?

Ma anche no.

Così quel giorno decisi che, avrei indossato sì i panni (strettissimi) di una casalinga, ma lo avrei fatto a modo mio, con i miei tempi, la mia (dis)organizzazione, sgomitando tra le faccende per avere più tempo per me, tempo che ho riempito dedicandomi ad attività meno casalinghe e più ludiche.

Viaggi, uscite con le amiche, pomeriggi di netflix&divano, hobbies e giardinaggio, studio di nuove materie digitali che mi appassionano e tutte quelle cose che una casalinga disperata non fa o non ha tempo di fare.

In ultimo, non per importanza, ho ritagliato il tempo per gestire questo sito, che da 14 anni continua a regalarmi forti emozioni, anche se a volte mi ritrovo a rispondere  alle email a notte fonda mentre tutti in casa dormono, oppure pianifico il mio calendario editoriale mentre appaio i miei 1.578 calzini! E dopo qualche anno il libro in self-publishing in ebook e in versione cartacea.

>>> Info e recensioni Libro “La Casalinga Ideale”

E chi lo avrebbe mai detto? Anzi approfitto per dirti: hai un sogno nel cassetto, un manoscritto, un’idea, un progetto? Lascia stare il ferro da stiro e agisci! Mostra ciò che sai fare, non agli altri (che ti vedranno sempre col mocio in mano) ma a te stessa!

14 anniversario la casalinga ideale

Mi sono chiesta spesso, e mi mi sono sentita chiedere, perché ho deciso di aprire proprio un sito per casalinghe.

Cosa voglio comunicare esattamente? E soprattutto a chi voglio comunicarlo?

Certo non sarò io ad insegnare a voi come si cucina (sono una frana!) né vi dirò come rammendare o trattare il bucato.

Il mio progetto digitale è piuttosto quello di raccontare e raccontarvi il “mio ideale di casalinga”.

Da qui il nome del sito “La Casalinga Ideale”, non perfetta, non eccezionale, ma “ideale”.

In questi anni poi ho scoperto che è pieno il web di “donne ideali” che amano e curano la propria casa, certo, ma non trascurano i propri interessi e soprattutto non dimenticano di essere prima di tutto Donne.

Sì, questo sito ha un piano.

Nasce come supporto per tutte quelle donne che si sentono sole o inadeguate.

Non si misura la forza e la determinazione di una donna dalle faccende domestiche, né da quante camicie riesce a stirare in un’ora o da come organizza l’armadio per il cambio di stagione.

Piuttosto, una Donna con la D maiuscola, che lavori tutto il giorno o che sia casalinga, si riconosce dalla  sua resilienza a sopportare e affrontare i problemi di casa che si sommano alla mancanza di soldi, se non c’è lavoro, o alla mancanza di tempo se ce n’è troppo.

Tutto questo, se affrontato insieme, si può superare.

Così, da un forum sconclusionato, è nata una grande Community. Condivisione e confronto, sono le due parole chiave…e poi amicizia, supporto, conforto, chiacchiere e qualche risata.

Vorresti concretizzare questa nostra amicizia virtuale?

Ti aspetto alla Race For The Cure, la camminata sportiva per la lotta contro il cancro. Non mancare!

Potrete partecipare con i vostri mariti, i vostri figli, gli amici e perché no anche gli amici degli amici.

Per maggiori dettagli questo è il link >>> Iscriviti alla Race 20 maggio 2018 Roma

PS SE VORRETE ISCRIVERVI TRAMITE IL MODULO ON LINE RICORDATEVI DI SCEGLIERE IL TEAM DE LA CASALINGA IDEALE, IN REGALO PER VOI UN SIMPATICO EBOOK E IL DIPLOMA DI CASALINGA IDEALE!race for the cure 2018 squadra 2

Capodanno a casa Cupiello con i biscottini della fortuna

biscottini-della-fortuna
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Non si potrebbe vedere un trailer del nuovo anno, stile Netflix, prima di cominciare?

Così per sapere se anche quest’anno dovrò correre dietro i chili da perdere, le bollette da pagare, la casa da pulire, avete presente no? “50 volte il primo bacio” oppure “E’ già ieri”  o “Ricomincio da capo”, insomma il loop infinito della stessa giornata per tutto il 2018.

Ecco, da qualche anno a questa parte mi rivedo così: tutti gli anni a questa data scrivo la mia bella lista di buoni propositi che puntualmente dopo una settimana viene sostituita da una lunghissima lista di impegni, doveri e di grandissime rotture di scatole.

Perché come dice la legge del famoso Murphy

“Quando tutto va bene, qualcosa andrà male. Corollari: Quando non può andar peggio di così, lo farà. Se le cose sembrano andar meglio, c’è qualcosa di cui non stiamo tenendo conto.”

Ci sono eventi che, malgrado il nostro impegno e voglia di fare, non possiamo controllare!

capodanno-casa-cupiello

 

Allora quest’anno, per me e i miei amici, ho augurato “Un felice e fortunato anno nuovo” perché,diciamocelo, a volte, malgrado gli sforzi e i sacrifici, non riusciamo a raggiungere gli obiettivi prefissati, allora io mi fermo e penso

“a questo punto ci vorrebbe una gran botta di c….”

Che so, una vincita, un incontro con persone influenti e/o generose, un lascito testamentario di uno sconosciuto parente oltreoceano, insomma un evento fortunato che possa dare una smossa al mio equilibrio precario!

 

capodanno-casa-cupiello

Quest’anno però, per il cenone di capodanno, mi sono ispirata proprio alla fortuna, che dicono debba girare per tutti. Allora ho provato, con piccole astuzie, ad indicarle la strada di casa nostra:

  • L’uva c’è
  • Le lenticchie pure.
  • Il peperoncino anti sfiga a bizzeffe.
  • Segnaposto gratta-e-vinci segnaposto per tutti a tavola, ok!
  • il titolo spiritoso alla serata per dare un tocco tragi-comico alla festa. Per pianificare tutto (menu, invitati, allestimento ecc) nei giorni precedenti, è stato doverosamente aperto il gruppo su whatsapp “Capodanno a Casa Cupiello”

Non contenta però, come buon augurio per l’anno che verrà, ho preparato pure i biscottini della fortuna cinesi.

O meglio non so se la ricetta che ho scelto sul web fosse proprio quella originale però, per essere il primo esperimento, sono riusciti fin troppo bene. E gli ospiti sembra che abbiano gradito.

biscottini-della-fortuna

Ecco la ricetta per circa 25 biscottini della fortuna.

Ingredienti :

– 120 gr di burro
– 6 albumi
– 120 gr di zucchero a velo
– 200 gr di farina
– 2 bustina di vanillina (che ho sostituito con la buccia grattugiata di un limone)
– Un pizzico di sale

Preparazione :

Prima di tutto scrivete (a mano o al pc) i bigliettini porta fortuna, di buon augurio per il nuovo anno (qui in basso potete scaricare quelli che ho utilizzato io!). Potete spaziare cercando sul web o inventando frasi divertenti.

Montate gli albumi e aggiungete a pioggia lo zucchero a velo. A parte, ammorbidite il burro, aggiungere la farina setacciata, la vanillina (se l’avete!)  e mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Incorporate piano piano gli albumi montati a neve.

Su una teglia foderata con carta forno disponete l’impasto dei biscotti dando la forma rotonda con l’aiuto del dorso del cucchiaio (come se fossero piccole crepe).

Impostare il forno a 180°C per circa 8-10 minuti e solo quando i biscotti avranno i bordi ben dorati potrete sfornarli e inserire al centro i bigliettini piegati in due o in quattro parti.

Questo passaggio dovrà essere molto veloce poiché appena tolti dal forno i biscotti saranno morbidi, ma una volta ripiegati su se stessi come i tipici biscottini cinesi si  asciugheranno perdendo la loro “flessibilità”

[Qui sotto gli stampabili dei segnaposto porta fortuna e dei bigliettini pronti da stampare e da inserire nei biscottini porta fortuna]

Segnaposto Capodanno Bigliettini da stampare per i biscotti della fortuna

Clicca sui pulsanti per far partire il download. I file sono in formato A4, pdf. pronti da stampare

segnaposto-capodanno-fortun

Tirando le somme, non mi importa dei buoni propositi mai portati a termine o degli obiettivi non ancora raggiunti.

Il prossimo anno penserò a me, a star bene con me stessa, le altre cose verranno da sé.

Quello che conta è aver trascorso una serata felice e divertente, perché, a parte tutto, mi ritengo una persona già molto fortunata.

Festeggiare l’arrivo del nuovo anno in compagnia degli amici più cari non è come vincere al superenalotto?

Ps di 11 gratta-e-vinci acquistati solo due amici hanno vinto, rispettivamente 10 e 1 euro, non sarà una cifra che ci farà svoltare ma sicuramente sarà di buon augurio per un anno 2018 all’insegna della fortuna, della salute e di tanta serenità!

 

 

Selezione Amazon PrimeDay 2017

Amazon-PrimeDay-2017
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Oggi termina la promozione PrimeDay 2017 di Amazon così ho pensato di proporvi una piccola selezione di prodotti in super offerta!

Magari li avete già nel carrello, magari stavate ancora pensando di iscrivervi ad Amazon Prime, quindi se ancora avete dubbi non pensateci troppo, la promozione scade stasera!!

PrimeDay 2017 Severin EstrattoreEstrattore di succo senza lame

Prezzo consigliato: EUR 289.90
Prezzo: EUR 149.99
Prezzo in offerta: EUR 134,98 PrimeDay 

Estrae dai vegetali la massima quantità di succo mantenendo inalterate tutte le proprietà nutritive dell’alimento che si desidera spremere.
Rispetto a una centrifuga tradizionale ne beneficiano il sapore, la salute e l’omogeneità del succo spremuto.

Il motore da 150W fa girare il pressatore a una velocità di 45 giri al minuto, ideale per mantenere inalterate le proprietà nutritive di tutti gli alimenti.

 

Amazon PrimeDay 2017 ImpastatoreKenwood Chef Sense Impastatore

Prezzo consigliato: EUR 700.00
Prezzo: EUR 421,99
Prezzo in offerta: EUR 335,99 PrimeDay 

3 diversi attacchi per le attrezzature con 3 velocità di lavorazione: alta, bassa e planetaria. Recipiente in acciaio inox con capacità max. di 6,7 l, con manici e coperchio trasparente a protezione degli schizzi.

Coupon per richiedere gratuitamente il Ricettario Kenwood Chef

AmazonPrimeDay 2017 Aspira Lava PhilipsPhilips Scopa Elettrica Cordless con Funzione di Aspirazione e Lavaggio

Prezzo consigliato: EUR 259.99
Prezzo: EUR 189.99
Prezzo in offerta: EUR 124,98 PrimeDay 

Il nuovo Philips PowerPro Aqua combina l’aspirazione e la pulizia in una sola passata, rimuovendo la sporcizia quotidiana con facilità.

Passa in un istante dalla funzione “solo aspirazione” (per pavimenti duri) alla funzione “aspirazione + lavaggio” (per tappeti) ed è ideale su tutti i pavimenti.

Senza filo e con potenti batterie al litio.

 

 

Lavavetri Vileda PrimeDay 2017Lavavetri Vileda Windomatic con spray rosso

Prezzo consigliato: EUR 69,99
Prezzo: EUR 65,00
Prezzo in offerta: EUR 41,43 PrimeDay 

Aspira gocce elettrico senza fili per vetri, specchi, finestre e superfici orizzontali lisce.

Dodici canali di aspirazione con potenza omogenea.

Batteria al litio con autonomia fino a 40 min.

 

 

 

 

Mocio Spray PrimeDay 2017

Mocio Spray con ricambio 700 ml adatto per tutte le superfici

Prezzo: EUR 47,99
Prezzo corrente: EUR 29,00
Prezzo in offerta: EUR 19,99 PrimeDay 

 

 

 

 

iRobot Roomba PrimeDay 2017iRobot Roomba

Prezzo consigliato: EUR 749,00
Prezzo: EUR 629,00
Prezzo in offerta: EUR 439,00 PrimeDay

Sistema di pulizia dalle prestazioni superiori.
– Tangle-Free AeroForce Extractors: queste due spazzole contro–rotanti raccolgono la sporcizia senza più bisogno di manutenzione
– Airflow Accelerator: concentra il flusso d’aria attraverso un canale sigillato potenziando la forza aspirante del robot
– High-Efficiency Vacuum: il motore migliora di 5 volte la forza aspirante

Nespresso Pixie Amazon PrimeDay 2017Nespresso Pixie macchina per caffè

Prezzo consigliato: EUR 149,90
Prezzo: EUR 101,99
Prezzo in offerta: EUR 79,99 PrimeDay

Pressione 19 bar
Thermoblock system
contr. quant. Caffè
Vano portacavo
Contenuto confezione: 16 capsule, manuale di instruzioni e guida per un’installazione veloce

Acquistando questa macchina, dal 3 Luglio 2017 al 29 Ottobre 2017, potrai ottenere un codice promozionale per ricevere fino a 110 capsule di caffè Nespresso in omaggio.

…e con questa splendida macchina per il caffè (ce l’ho anch’io!!!!!) vi auguro:

BUON ACQUISTO CON AMAZON PRIMEDAY!!!

Iscriviti ora a Amazon Prime per avere subito a disposizione le numerose offerte promozionali!

>> Amazon Prime <<

Volevo una vita spericolata! #ModenaPark con Vasco Rossi

Vasco-Rossi
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Poi succede che figlioN.3 è fuori dai nonni, figlioN.1 e figlioN.2 sono fuori con gli amici e il marito lavora di notte. E allora che fai? Cosa pensi?

E quando mi ricapita?

Ecco cosa penso!

Il concerto di Vasco Rossi in diretta TV stasera sarà davvero un bel vedere e un bel sentire.

E’ sabato sera. E’ estate. Fa caldo, ma neanche troppo.  Quaranta canzoni per quaranta anni di carriera. 230.000 spettatori paganti al #ModenaPark. Numeri stratosferici, emozione a mille per chi è lì, sotto quel palco.

Ogni canzone mi riporta indietro con gli anni (cavolo sto invecchiando!) e, tra un ricordo e l’altro, riesco pure a fare un bilancio di quello che è stato.

A quattordici anni cantavo “Voglio una vita spericolata“.

Oggi posso dire che la mia vita no, non può dirsi spericolata. Fortunata, intensa, speciale, emozionante, ma non spericolata né noiosa!

Summer-Days-McDonalds

E stasera Vasco Rossi e Mc Donald’s Summer Days mi hanno regalato una fantastica serata di ricordi, divano, golosità e buona musica.

E voi? Volevate anche voi una vita spericolata?

vasco rossi

Vasco-Rossi Vasco-Rossi Vasco-Rossi

8 marzo, una ricorrenza tutta rosa

ricorrenza tutta rosa
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

L’Acacia dealbata, più comunemente detta mimosa, sarà pure il simbolo della Festa della Donna, ma devo proprio dirlo….e che rimanga fra noi… a me non piace.

Il tempo di comprarla (a prezzi proibitivi!!) e già si polverizza nell’ascensore prima di entrare in casa.

Poi puzzano. E già,… non hanno quell’odore dolcissimo di miele tipico dei fiori di primavera, delle rose, delle gardenie. Quindi non capisco perché non si possa evitare questo spreco. Lasciamo le nostre care mimose a vivere sulle piante e…

coloriamo di rosa la Festa delle Donne!

Tutto assumerà un valore più prezioso e un significato più profondo. Numerosi teatri, cinema, musei e ristoranti della Capitale e delle altre città che aderiscono, già lo fanno.

Si tingono di rosa e  accolgono l’Associazione Susan G. Komen Italia* per distribuire il materiale informativo sull’importanza della prevenzione.

Io invece vi invito ad iscrivervi e a partecipare alla 18^Race For The Cure con la maglia de La Casalinga Ideale!

Basterà, durante l’iscrizione on line, cercare e selezionare la nostra squadra!

La donazione minima per la partecipazione è di 15 €.

Oggi, in particolare, per la Festa della Donna, acquista e indossa il braccialetto fiocco rosa Cruciani.

In questo modo sosterrai la Susan G. Komen Italia per la salute delle donne.

La prevenzione è importante e tu… #LegatelaAlPolso

Se hai un account Instagram utilizza oggi gli hashtag:

#legatelaalpolso #komenitalia #komen #prevenzione #donne #salute #cruciani #LaCasalingaIdealeForTheRace

8 marzo ricorrenza tutta rosa

(*) La Susan G. Komen Italia è una organizzazione non-profit, basata sul volontariato, che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno.

M’illumino di meno anche quest’anno!

m'illumino di meno 2017
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Anche quest’anno, come da 13 anni a questa parte, torna l’iniziativa “M’illumino di meno”.

Iniziativa che ha riscosso tanto successo nelle passate edizioni grazie alla partecipazione di centinaia di migliaia di sostenitori.

In tutti questi anni si sono spenti  i principali monumenti italiani ed europei come gesto simbolico di risparmio energetico.

In questo sito parliamo spesso di economia domestica e risparmio, di come affrontare le spese e di come risparmiare su utenze e spesa alimentare. Ora abbiamo la possibilità di contribuire fattivamente al risparmio energetico in Italia e in Europa.

Il 24 febbraio è la Festa del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili.

Non farti trovare impreparato ma condividi i tuoi gesti di quel giorno: spegnere la luce, andare in bicicletta, condividi lo sport con gli amici, la cucina con le persone che ami, e ogni occasione che avrai di combattere lo spreco quotidiano (alimentare, energetico, dei trasporti, in cucina, ecc).

Poi fallo sapere agli altri.

Sei un privato che usa la bici? Un comune che sostituisce le lampadine? Un’azienda che installa i pannelli solari?
Raccontaci chi sei e cosa farai per la giornata del risparmio energetico registrandoti sulla mappa di M’illumino di Meno.

>> Aderisci a M’illumino di Meno << 

millumino-di-meno-2017

Usa gli hashtag #MilluminoDiMeno #CondiVivo e spiega agli altri come “risparmierai energia”

Caterpillar sarà in diretta dalle 18.00 alle 20.00 per seguire gli spegnimenti in giro per l’Italia.
www.caterpillar.rai.it/milluminodimeno

La spesa di Natale, 1.000 buoni motivi per passare all’Esselunga

Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Mancano pochi giorni ormai al Natale e ancora mi giro intorno cercando di non entrare nel panico per le tante cose da fare e a cui pensare.

Tra queste sicuramente la spesa è quella che mi porterà via più tempo e forze.

La lista della spesa, divisa in reparti come ogni casalinga che si rispetti sa fare, è già pronta da giorni, così anche il menu della Vigilia e quello del Natale.

Fino a ieri mi sarebbe venuto lo sconforto al pensiero di dover uscire con il traffico, la gente che impazza per la strada a tutte le ore, le miriadi di offerte provenienti da ogni dove, la stanchezza nella testa e nelle gambe per le lunghe e stressanti giornate già trascorse.

Datemi la forza, datemi la pazienza e per favore datemi un buon motivo per uscire a far la spesa!

Mille.

Oggi ti darò mille buoni motivi per andare a fare la spesa di Natale all’Esselunga!!

Basti pensare che presentando alle casse la tua Carta Fìdaty, ogni 30 euro di spesa o 50 Punti Fragola, riceverai una cartolina “Apri e Vinci” per scoprire subito se hai vinto uno dei superpremi che potrai ritirare immediatamente al Punto Fìdaty del negozio.

Non bisogna spedire nulla, non è necessario aspettare giorni o settimane per conoscere l’esito del concorso, tutto è immediato e facile da inoltrare.

Ti starai chiedendo se con migliaia di persone che ogni giorno fanno la spesa ad Esselunga, sia così facile vincere?
Ebbene sì, in palio ci sono non uno, non dieci, non cento, ma MILLE iPhone7 ogni giorno! Senza contare poi i numerosi superpremi come 96.000 Magnum di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Val d’Oca, 96.000 Buoni spesa da 30 euro e 4.800 iPod shuffle semplicemente scaricando l’APP Esselunga*.

Sei ancora scettico? Pensi che sia una trovata pubblicitaria e che non potrà mai capitare a te una fortuna simile?

Anche loro la pensavano come te, poi hanno fatto la spesa ad Esselunga!! I numeri parlano da soli:

  • 15.714 iPhone 7 da 32 GB vinti fino ad ora;
  • 57.115 Magnum di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Val d’Oca vinte finora;
  • 50.879 Buoni spesa da 30 euro vinti finora;
  • 2.502 iPod shuffle da 2GB vinti finora;

Affrettati, hai tempo solo fino al 24 dicembre per provare a vincere.

*ricordati di scegliere il negozio dove vuoi ritirare il tuo regalo. Dopo soli 3 giorni, potrai ritirarlo al Punto Fìdaty.

Se vuoi conoscere tutti i dettagli per la partecipazione, i premi in palio e le testimonianze dei vincitori vai sul sito ufficiale.

1000 buoni motivi Esselunga

buzzoole code