fbpx

Category Archives: viaggi e vacanze

Le foto, seleziona le più belle e dai loro un valore con i fotolibri Cewe

librofoto-Cewe
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Le foto sono e resteranno sempre il ricordo indelebile di un momento speciale della nostra vita.

Che sia una vacanza o la famiglia oppure un traguardo raggiunto faticosamente non importa, anche quando i ricordi saranno più sbiaditi col passare del tempo, avremo le nostre foto ad imprimere indelebilmente il ricordo di un momento speciale.

Ma cosa farne di migliaia di foto in una sd card se poi non andremo mai ad aprirla?

Perché stampare centinaia di foto che poi resteranno chiuse in un cassetto a prendere polvere oppure ad occupare un ripiano intero della libreria?

Da qualche anno a questa parte, finite le vacanze, faccio una selezione accurate delle foto più belle e realizzo tramite CEWE il mio fotolibro personalizzato.

Pagine e pagine di bellissimi panorama, di visi felici e sorridenti, qualche scritta qua e là a personalizzare le foto, la copertina scelta accuratamente tra le centinaia di foto digitali, i colori di sfondo (gli sfondi proposti dal software sono tantissimi e tutti belli, ma puoi scegliere di usare altre foto in tuo possesso).

Impaginare il fotolibro è semplicissimo ma facciamo un passo indietro per capire bene il funzionamento di Cewe:

  1. Registrarsi al portale Cewe è semplice e intuitivo! Il software è gratuito!!!
  2. Scegliere il formato del fotolibro tra quelli disponibili
  3. Caricare le foto che avete sul pc tramite un semplice comando “upload”
  4. Cominciare ad impaginare, scegliendo sfondi, layout, foto, testi ecc. (in basso il video tutorial per apprendere rapidamente il funzionamento del software!)
  5. Dopo aver controllato l’anteprima basta un semplice click per effettuare l’ordine

Basterà indicare i propri dati per la spedizione e il pagamento, tempo un paio di giorni e avrete il vostro fotolibro a casa vostra.

Potrete in qualsiasi momento verificare lo stato dell’ordine o chiamare il numero verde per l’assistenza.

C’è talmente tanta varietà di prodotti a partire da pochi euro che non avrò problemi a scegliere cosa comprare. Ora un album foto del mio ultimo viaggio, poi sarà la volta di un calendario 2018 personalizzato con le foto più recenti della mia famiglia. Ma ancora tazze per la colazione, tele, cuscini, shopping bag, t-shirt, ecc

Attualmente poi ci sono degli sconti (validità fino al 31 dicembre 2017) che mi permetteranno di pensare anche ai regali di Natale, perché un regalo personalizzato vale doppio!

Utilizzate i codici seguenti per approfittare subito delle offerte!

10CEWE17 – codice valido fino al 31 dicembre del 2017. Può essere applicato a qualunque acquisto senza alcun limite di spesa. Il suo valore è di 10 euro ed è utilizzabile per l’ordine di CFB, posters, foto, CEWE murals, Calendari, Cards, Gifts.

30CEWE17 – codice utilizzabile fino al 31 dicembre del 2017. Il suo valore è di 30 euro ed è valido solo per un ordine minimo di 150 euro e per l’acquisto di CFB, posters, foto e Cewe murals.

SHIPCEWE17 – codice promo valido fino al 31 dicembre. Può essere utilizzato per una spesa minima di 30 euro e per l’acquisto di CFB. L’applicazione di questo codice consente di godere della spedizione gratuita.

#RegaliPersonalizzati #IlMigliorRegalo #LoveCewe #ad

Dopo tutto questo, ancora non siete andati a sbirciare sul sito? 😀

Buzzoole

La lista “Non ti scordar di me” [Planner Stampabile]

lista non ti scordar di me
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Tutti gli anni, prima delle vacanze parliamo di cosa mettere in valigia e, puntualmente, su Google cerchiamo “come fare la valigia”, poi stampiamo liste e planner come se non ci fosse un domani .

Eppure, immancabilmente, arrivati a destinazione, ci accorgiamo di aver dimenticato qualcosa a casa.

Niente panico, si compra sul posto, direte voi!

Errore!! La Casalinga Ideale questo non lo fa!!

Insomma stiamo lì a risparmiare il centesimo, ad acquistare a saldi, a rinunciare alla camera vista mare per non intaccare il bilancio familiare e poi bastano un paio di infradito acquistate al villaggio turistico alla modica cifra di 18 euro (che poi nemmeno ci piacciono e non si intonano affatto col prendisole!) per vanificare tutti i nostri sforzi precedenti.

E se invece delle infradito dimentichiamo la micro sd per la reflex? E se fosse il carica batterie dell’Iphone?

Ecco, quindi, che quest’anno ho pensato ad una lista di cose “dimenticate” per evitare di dimenticarcene di nuovo con la prossima vacanza!

Istruzioni: stampate questa lista (formato A4), trascrivete subito, se ne avete memoria, le cose che avete dimenticato lo scorso anno e che siete stati costretti a comprare sul posto. Portate con voi questo planner e una volta giunti a destinazione aggiornate la lista con eventuali oggetti lasciati a casa.

Checklist Non Ti Scordar Di Me

grazie ai n. 220 utenti che hanno effettuato il download

checklist-non-ti-scordar-di-me

Bene, quest’anno le infradito non le dimentico di certo! E nemmeno le salviette struccanti.

Ve lo saprò dire a Settembre, quando rientrerò dalle me vacanze, intanto… #StayTuned

Pensa a partire, #PensaPulito

pensa a partire
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Oggi parliamo di partenze.

Con l’arrivo dell’estate, che sia per un solo giorno, un weekend, una settimana o un mese, la partenza è sempre (o quasi!!) fonte di stress!

Per prima cosa l’organizzazione delle valigie!! Se vivi solo si fa presto, se si è in due ci si può organizzare facilmente, ma se si hanno figli o animali domestici la cosa comincia a farsi più complicata.

#PensaPulito, e tutto sarà più semplice. Apprezzare il clima, il tempo da passare in famiglia, i valori più genuini e belli che solo “staccando” un po’ la presa si riesce a provare.

Per qualche giorno dimentichiamo i ritmi frenetici del lavoro e la routine quotidiana, #PensaPulito ci invita a pensare e ad agire nel rispetto degli altri e dell’ambiente che ci circonda.

Non parleremo di cosa portare in vacanza (ne abbiamo già parlato QUI e QUI) ma ci preoccuperemo invece dei dettagli cui pensare per evitare brutte sorprese al nostro rientro.

  1. Svuota il secchio dell’immondizia.
  2. Controlla di aver svuotato il frigorifero. Se il viaggio è lungo preoccupati di pulirlo per bene e di lasciare l’anta semichiusa per permettere all’aria di circolare. Si eviterà la formazione di muffe sulle guarnizioni.
  3. Non ci sarà bisogno di fare grandi manovre per le pulizie profonde. L’importante è lasciare i pavimenti puliti e la cesta della biancheria sporca vuota.
  4. Stacca tutte le prese elettriche. Tv, lavatrici, condizionatori, pc, scaldabagno, ecc In caso di temporali questi apparecchi potrebbero essere danneggiati da eventuali fulmini. Solo il congelatore potrà restare in funzione per ovvi motivi.
  5. Sarebbe preferibile portare con te in vacanza i tuoi amici a quattro (o due!!) zampe. In caso di pesci o tartarughe affidali ad un vicino di casa o un parente che possa pensare a loro in tua assenza. Lascia a disposizione tutto l’occorrente per mangiare e per la pulizia.
  6. Lo stesso vicino di casa, o parente, si occuperà delle tue piante in casa o sul balcone.
  7. Fai ritirare la corrispondenza.

Dopo aver seguito questi semplici passi potrete chiudere la porta di casa e godervi la meritata vacanza fin dal primo giorno! Al vostro rientro non ci sarà alcun motivo di preoccuparsi!

Questo articolo, l’ultimo dei precedenti già pubblicati con il tag #PensaPulito, fa parte di un progetto in collaborazione con Folletto, per aderire ad uno stile vita più semplice all’insegna dell’amicizia e dell’onestà.

pensa a partire

E’ tempo di gite e viaggi di istruzione. Meno ansia più divertimento con GitaSicura

gitasicura
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Maggio e Giugno, i mesi in cui si concentrano le gite scolastiche e i viaggi di istruzione dei nostri ragazzi.

Se vogliamo stare dalla parte dei ragazzi questo si traduce in un’esperienza formativa straordinaria, un concentrato di cultura, giochi, risate sul pullman, professori coraggiosi e allegra convivialità tra compagni di classe!

Se invece restiamo nell’ottica di noi genitori, fatemelo dire, saranno giorni di ansia, trepidazione, cellulare spento/occupato/nonraggiungibile (eguai a far parte della schiera di mamme che hanno attivato da tempo l’applicazione “family” per rintracciare il proprio figlio con il GPS!!)

Non ridete! Conosco gente che lo fa!

Niente, da genitore, la gita scolastica non è per nulla una passeggiata.

Anche se l’itinerario è stato studiato da mesi, anche se si sono susseguite riunioni e assemblee scolastiche per mettere tutti d’accordo sulla destinazione, una troppo calda, l’altra troppo fredda, lì si possono perdere, al mare no è pericoloso, possibilmente l’hotel con un solo piano, al piano terra, perché si sa, i ragazzi a volte sono imprevedibili, ..ecco, malgrado le tante accortezze, il giorno della partenza sarà per noi un test di self-control per lasciar partire il proprio figlio cercando di non cedere alla tentazione di riportarlo a casa!

GuidaSicura

Quindi non ci resta che accettare di buon grado la verità che nostro figlio stia crescendo e che, malgrado i nostri mille dubbi, lui potrà sopravvivere per qualche giorno anche in nostra assenza.

Ciò non vuol dire comunque che non dobbiamo interessarci alla sua sicurezza per tutta la durate del viaggio.

E per farlo, affidiamoci alla guida redatta da Polizia di Stato e Anav, contenente un piccolo vademecum di 10 punti per garantire la sicurezza del trasporto scolastico.

GitaSicura è un progetto che promuove quindi lo scambio di informazioni tra le dirigenze scolastiche, le famiglie e tutti coloro che in qualche modo intervengono nell’organizzazione di gite scolastiche e viaggi di istruzione.

Cosa potete trovare nel blog di GitaSicura? Innanzitutto le regole di trasporto scolastico.

Sapete ad esempio che avete diritto di controllare i pneumatici, la revisione del veicolo o di verificare che il conducente sia in regola? Questi ed altri gli accorgimenti da adottare se vostro figlio partirà con la scuola.

Seguendo attivamente il sito o la pagina Facebook potrete restare sempre aggiornati sulle news, le curiosità, le esperienze dirette di scolaresche in gita. E’ l’informazione, in questi casi, a fare la differenza.

GitaSicura, un prezioso vademecum per scuole, genitori e aziende di trasporto, per garantire un viaggio sicuro ai nostri figli.

Buzzoole

In vacanza con Fido? Viaggia al sicuro!

vacanza-con-fido
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Vi è mai capitato di rinunciare alle vacanze pur di non lasciare a casa il vostro cane?

Oppure siete partiti affidandolo ad amici e parenti, o meglio ancora ad una figura più professionale come un dogsitter, ma siete stati in pensiero tutto il tempo?

Starà bene? Gli mancherò? Al mio ritorno mi saluterà affettuosamente con feste e saltelli?

Avete mai pensato invece di portare con voi il vostro amico a quattro zampe? Vi spaventa forse l’idea di prendere l’auto, anzi vi sembra addirittura inconcepibile?

Eppure oggi è possibile partire in tutta tranquillità portando con voi il “cucciolo” di casa! E non è
nemmeno così assurdo, basta seguire pochi semplici consigli per poter viaggiare insieme in auto senza pensieri.

Se andate all’estero, ad esempio, premunitevi di libretto sanitario dove avrete annotato terapie e profilassi da seguire, certificato di salute e eventuali vaccinazioni effettuate. Alcuni Paesi hanno le proprie regole circa i periodi di quarantena da rispettare, pertanto informatevi prima di partire.

L’automobile diventa il mezzo più confortevole per i nostri amici a quattro zampe purché siano previste le dovute
accortezze.

I finestrini ad esempio dovrebbero essere parzialmente aperti per garantire il ricircolo di aria ma fate attenzione: alcune razze di cani soffrono particolarmente di otiti!vacanza-con-fido

L’aria condizionata, in caso di afa eccessiva, può aiutare purché sia tenuta ad una temperatura non troppo bassa, evitando così sbalzi caldo/freddo durante le soste.

Per garantire un viaggio sicuro a voi e al vostro amico fidato prevedere cinture di sicurezza adatte al trasporto di animali, reti o divisori tra guidatore e vano posteriore dell’auto, o quando la taglia del vostro amico fido lo permette, un semplice trasportino con acqua o cibo all’occorrenza. Il guinzaglio in auto è consentito purché si possa bloccare alle cinture di sicurezza.

Se il viaggio prevede molte ore in auto è necessario fermarsi spesso. Ogni 1 o 2 ore per bere e mangiare ad esempio. E’ preferibile scegliere spuntini leggeri e “asciutti”. Anche i cani, come noi, soffrono il caldo e il mal d’auto pertanto prima di partire facciamo rispettare un digiuno di almeno sei o otto ore ed eviteremo così spiacevoli inconvenienti durante il viaggio. Una guida dolce senza brusche accelerazioni o frenate può essere d’aiuto per chi soffre di mal d’auto.

Sostare il tempo necessario per camminare e per far fare i bisogni al proprio cane.

Durante la guida potrete rassicurarlo e accarezzarlo se noterete dei segnali di disagio. Non dimenticate a casa il suo gioco preferito o la sua copertina. Serviranno a distrarlo e coccolarlo durante il viaggio!

Di seguito una utile infografica per avere immediati consigli di viaggio con il vostro amico cane!

vacanza-con-fido

Rilassati e porta in vacanza con te Amiko!

Amiko
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Quando si parte per una vacanza, soprattutto se dall’ultima son passati diversi mesi, ci si aspetta di trascorrere un po’ di tempo in assoluta tranquillità e relax.

Ma se si parte in famiglia e con i bimbi ancora piccoli o in età scolare, la tranquillità non è mai così scontata.

Sempre ansiose, sempre sull’attenti, mai riposate al 100%, è questa la vacanza che ci aspetta!

Un po’ per l’ansia di “perdere d’occhio” i bimbi in spiaggia in un momento di distrazione, un po’ perché i “nonni” spesso e volentieri soffrono di patologie che potrebbero essere causa di apprensione, un po’ perché temiamo di non avere tutto sotto controllo fuori da casa nostra, i pericoli sono sempre dietro l’angolo, e allora succede che il relax resta soltanto un sogno fino alla fine della vacanza.

Per questo motivo possiamo scegliere di portare con noi Amiko.

Non una persona in più durante il soggiorno sia ben chiaro, ma un servizio completo che ci aiuterà a rilassarci durante la nostra vacanza.

Amiko è un servizio basato su cloud  che, tramite un braccialetto col sistema NFC, consente di visualizzare sul nostro smartphone o tablet tutte le informazioni di primo soccorso.

Gruppo sanguigno, allergie, patologie e referti, per avere sempre a portata di mano le info di prima emergenza. Ma il nostro Amiko prevede anche quattro servizi davvero interessanti:

  • Direct Call  per contattare uno dei tre numeri di emergenza scelti da voi
  • Self Help per inviare la propria posizione tramite sms, in caso di bisogno – ad averlo avuto qualche anno fa avrei evitato lo spavento di aver perduto di vista mio figlio 6enne per circa mezz’ora, con conseguente ansia e preoccupazione fino alla fine della vacanza…
  • Medical Reminder per impostare uno o più alert e ricordare così di assumere i farmaci ad orario
  • Tap To Call per contattare tramite la semplice scansione del bracciale, uno dei tre contatti scelti al momento della registrazione
Che dite riusciremo a goderci il mare e il sole sapendo che i nostri figli saranno sicuri e protetti da Amiko? #amyko #IoViaggioConAmyko




E’ tempo di partire, scegli Moby e Tirrenia

Tirrenia
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Finalmente l’estate è arrivata. E con lei le vacanze pensate da tempo. Ma se ancora devi prenotare il traghetto scopri quali fantastiche promozioni hanno in serbo per te Moby e Tirrenia.

Con 30 partenze ogni giorno, e 5.600 partenze previste nell’anno 2016, Moby e Tirrenia si riconfermano il più grande network di collegamenti per la Sardegna, oltre alle innumerevoli tratte disponibili per la Corsica, l’Isola d’Elba, la Sicilia e le Isole Tremiti.

Se dovete prenotare, e vi consiglio di farlo presto, approfittate subito delle promozioni ed offerte in corso:

  • Sconto del 25% sul viaggio successivo per ogni biglietto acquistato. Ciò significa che chi compra entro il 31 luglio, per partenze fino al prossimo 31 dicembre, un viaggio con Moby o Tirrenia per Sardegna, Corsica, Sicilia, Elba e Tremiti riceve un buono sconto pari al 25% dell’importo pagato (al netto di tasse e diritti) utilizzabile per l’acquisto di un nuovo biglietto valido per qualsiasi destinazione di Moby o Tirrenia.
  • In alta stagione e durante le festività, Tirrenia potenzia le corse da/per la Sardegna, con viaggi quotidiani fino ad un massimo di otto corse al giorno sulla linea Civitavecchia-Olbia.
  • Con Moby e Tirrenia, 2 adulti con auto viaggiano per la Sardegna a partire da 65€. L’offerta è valida fino al 15 luglio 2016, per partenze fino al 31 dicembre 2016, da e per Olbia sulle linee Livorno, Piombino e Civitavecchia, fino ad esaurimento disponibilità posti per l’iniziativa, sulle date in cui essa è prevista.

Tirrenia è una compagnia davvero a portata di tutti e da quest’anno, per tutto ciò che riguarda la gastronomia si è affidata a Ligabue Catering, un’azienda con una consolidata esperienza nella ristorazione. Vi starete chiedendo cosa abbia di così speciale questa collaborazione? Semplice, Tirrenia si qualifica come il primo operatore di traghetti che punta a diffondere la cultura gastronomica e la conoscenza della Sardegna.

Così, da maggio a ottobre, ogni mese sarà dedicato ad un prodotto: dalla bottarga ai salumi, dalla pasta sarda ai formaggi. I menu di bordo delle navi propongono piatti tipici della tradizione locale esaltando i prodotti del territorio attraverso le ricette sarde.

E oltre la ristorazione, il piacere e il divertimento continuano con gli altri i servizi offerti a bordo: le aree bambini più grandi del Mediterraneo, la zona shopping, le eleganti cabine, le sale giochi, i cinema.

Un ambiente piacevole e cordiale per assicurare ai clienti il massimo comfort durante il viaggio.

Per maggiori informazioni  potete consultare i siti ufficiali  Moby.it e Tirrenia.it

Tirrenia e Moby




All’Antica Fattoria La Romita è come essere a casa

Antica Fattoria La Romita
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Proprio così! Immersa nelle splendide colline senesi, nel bellissimo borgo toscano di San Giovanni d’Asso (Siena), sorge l’Antica Fattoria La Romita, una struttura che offre un’esperienza unica e irripetibile.

Un posto incantevole dove il tempo si ferma e ci si dimentica delle abitudini e dello stress moderno. Il paesaggio incantevole, i profumi della terra e dei prodotti genuini si mescolano alle emozioni più profonde di un soggiorno all’insegna del relax, del mangiare sano e della riscoperta della storia toscana.

La struttura dispone di una splendida piscina e tutte le camere ricavate dalle sale dell’antica fattoria sono arredate con gusto e dotate di ogni comfort.

Al Ristorante La Romita troverai i suggestivi sapori della antica cucina toscana, latina ed etrusca. Alla Fattoria la Romita tutto arriva o si raccoglie dal territorio che circonda la struttura. Ogni pietanza ha una storia da raccontare, ogni sapore e ogni ingrediente non è scelto a caso, ma frutto dell’attenzione e dello studio del proprietario intento a riscoprire l’autentica e antica cucina italiana, offrendo ai suoi commensali gusto e semplicità, storia e tradizione.

La Fattoria La Romita dispone anche di un autentico frantoio nel quale vengono prodotti preziosi oli di oliva di grande qualità. Oli che l’ospite potrà degustare direttamente a tavola lasciandosi coinvolgere dall’inconfondibile odore dell’olio appena spremuto.

Antica Fattoria La Romita

Non un semplice posto in cui mangiare, non un semplice posto in cui dormire, ma una magica atmosfera per restare incantati e rapiti da gusto, natura, e piacevoli emozioni.

Seguite novità e aggiornamenti sulla pagina Facebook de l’Antica Fattoria La Romita

Buzzoole

buzzoole code