Tag Archives: planning

Pulire il bagno in 10 mosse

pulire il bagno in 10 mosse
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Della nostra casa, forse il bagno è la parte più noiosa da pulire.

Non so da voi, ma qui lo specchio davanti al lavabo è sempre schizzato, le goccioline di calcare sempre in agguato, insomma non si riesce a mantenerlo pulito più di qualche ora. Il segreto quindi sta nel pulirlo più spesso. In questo modo il calcare non si fossilizza, e lo sporco è meno difficile da rimuovere.

Naturalmente, escludendo i lavori periodici da fare come le finestre, il lampadario, le applique ecc, potete seguire questo semplice schema per pulire il bagno in 10 mosse. Tempo previsto 15 minuti circa, senza contare i minuti per far asciugare il pavimento ovviamente.

Prima di aprire lo schema, vi consiglio di preparare i prodotti appositi in un cesto e tenerli pronti vicino a voi:

Occorrente:

  • Un cestino porta tutto per tenere i vostri prodotti a portata di mano.
  • Guanti in lattice
  • Spugna abrasiva + panno per asciugare (vasca, lavabo, bidet)
  • Spugna abrasiva apposita per wc
  • Spray per lo specchio/vetri/mobile laccato
  • Detergente per sanitari e rubinetterie. Aceto e bicarbonato (i detergenti fatti in casa sono spesso ottime soluzioni, presto metteremo on line una fantastica raccolta!)
  • Uno spazzolino da denti vecchio per rimuovere il calcare ostinato accanto alle rubinetterie

Pulire il bagno in 10 mosse

 

Pulire il bagno in 10 mosse 

Stampabile

Download

Grazie ai 7.995 utenti che hanno già effettuato il download

Planning Menu 7giorni

planning menu 7giorni
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Niente da fare…io proprio non ci riesco a scrivere il menu di ogni settimana. Scrivo lunedì, poi martedì…e poi il vuoto!!

Spesso malgrado il >>menu settimanale e la >>lista della spesa sempre pronti, apro il frigorifero e manca proprio quell’ingrediente che serve!!

Allora ho predisposto questo simpatico Planning Menu 7giorni in formato pdf su un solo foglio, dove andremo ad annotare 7 idee per ogni pasto (colazione, pranzo, spuntino e cena).

7 piatti per noi ricorrenti e che possano accontentare l’intera famiglia.

Planning Menu 7 Giorni

Download

Ringrazio i 6.486 utenti che hanno effettuato il download fino ad ora

Al mattino basterà dare uno sguardo veloce al nostro Planning Menu 7giorni per sapere cosa preparare con gli ingredienti a disposizione, cosa acquistare e come “riciclare” i nostri avanzi in frigorifero.

In questo modo ho sempre il “quadro” della settimana senza dover seguire uno schema giornaliero troppo rigoroso.

Vi invito a provare il mio Planning Menu 7giorni e poi a tornare qui a dirmi se vi è stato utile oppure no.

IDEA IN PIU’ : Potreste compilare la versione invernale e quella estiva con gli ingredienti di stagione…

Promemoria scadenze anni futuri

scadenze anni futuri
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Circa un anno fa mi sono accorta per caso di avere la patente di guida scaduta da una settimana.

Il panico, gli uffici, le marche da bollo, l’attesa per la nuova patente…i tempi burocratici sono quello che sono, tutto si è risolto per il meglio per fortuna.

Considerando poi che in genere i documenti come carta di identità, tessera sanitaria, carte di credito ecc hanno scadenze anche quinquennali e per evitare quindi che succeda di nuovo il guaio, ho realizzato questo documento stampabile in formato pdf dove andrete ad annotare, nel mese di competenza, la scadenza di tutti i vostri documenti e di quelli degli altri componenti della famiglia.

Ma non solo, ma in questo prospetto/promemoria delle scadenze anni futuri potrete tenere traccia ad esempio delle vaccinazioni da fare in caso di bimbi piccoli in famiglia, delle scadenze di contratti di locazione o mutuo, di abbonamenti telefonici soggetti a vincoli, o garanzie di elettrodomestici da tenere in vista in caso di guasti.

Dicevamo dunque di annotare nel mese il tipo di documento/certificato e accanto l’anno di scadenza.

Download

Ringrazio i n. 1.458 utenti che hanno effettuato il download fino ad oggi

Ad esempio

CARTA DI IDENTITA’ (2018) nel mese di marzo

PATENTE DI GUIDA (2020) nel mese di dicembre

CONTRATTO AFFITTO (2016) nel mese di gennaio

ABBONAMENTO CELLULARE (2015) nel mese di luglio

VACCINAZIONE FIGLIO#3 (2016) nel mese di settembre

ecc ecc

Spero vi torni utile come lo è per me e se avete suggerimenti in proposito scrivetemi!

Planning di Natale – Check list

planning di natale
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Questo simpatico Planning di Natale inizia proprio il 1° Dicembre per permetterci di arrivare al Natale senza stress, senza ansia da “ultimo giorno” e con la fantasia giusta per realizzare regali personalizzati, biglietti invito e auguri originali.

Avrai tutto il tempo così per fare gli inviti, decorare la casa, apparecchiare e preparare un bel centrotavola.

Segui attentamente il Calendario giorno per giorno e se hai qualche suggerimento per noi, torna qui a segnalarlo!!

 

Download

n. 5.464 download già effettuati

Questo post partecipa al “Calendario dell’Avvento – Le Stelle di Natale

Ogni giorno potrai aprire una finestrella, e con lei scoprirai le nostre Stelle di Natale. Amiche ed Amici che ci propongono tante sfiziose idee per il menu, ricette gustose, facili decorazioni da fare con i nostri bambini, e tanto altro.

Organizzare il guardaroba

Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Del Cambio di Stagione abbiamo parlato qualche giorno fa in questo Post.

Oggi invece parleremo di come  “organizzare il guardaroba”

Ne parleremo anche il 20 novembre ad UnoMattina in diretta RAI Uno alle ore 10.30!! Vi aspetto!!

Benché faticoso, questo lavoro ci porterà ad avere un guardaroba simile alle vetrine dei negozi. E che soddisfazione, aggiungo io!

1. Decidere fin da subito il criterio che si vuole adottare suddividendo gli indumenti. Ad esempio, tenendo bene in vista gli indumenti nuovi e sul fondo quelli meno recenti. Oppure gli abiti di tutti i giorni, separati da quelli meno indossati.

2. Se si fa sport, ad esempio, in un angolo dell’armadio disporre la tuta, maglia e felpa, compresi calzini di spugna.

3. Dietro la porta della camera predisporre un appendiabiti per riporre gli indumenti indossati durante il giorno che non sono ancora da lavare, né da riporre insieme ai capi puliti.

4. Utilizzare le scatole delle scarpe o di latta per tenere gli accessori ordinati e ben visibili come cinte, foulard, sciarpe, guanti ecc. applicando dove occorre un’etichetta con la descrizione del contenuto.

5. I calzini andranno ripiegati su sé stessi per non rischiare di incappare nel “mistero” dei calzini spaiati, assillo di ogni casalinga, e i collant, una volta lavati andranno riposti nel loro cellophane.

6. Le grucce di colore diverso per separare gli abiti casual da quelli più eleganti. Se le grucce sono tutte uguali potremo identificarle tramite un fiocchetto colorato.

7. I separatori di taglie saranno utili nel caso ci siano bambini di età diverse in casa, in questo modo terremo separati gli indumenti di età diversa (qui potrete effettuare il download del pdf per le taglie 4/6 – 8/12 – 16/20). Una volta stampati andrete ad incollare i separatori su cartoncino e dopo averli ritagliati saranno pronti per i vostri armadi.

Download – Separatori taglie nel guardaroba – n. 1.640 download effettuati

8. Un pratico planning da appendere nell’anta interna del nostro armadio, ci permetterà di avere i completi già pronti da indossare. Ancora meglio se oltre gli indumenti andremo ad indicare anche gli accessori da utilizzare (bijou, scarpe, fazzoletto, ecc) – I due Planning (Inventario Guardaroba e Abbinamenti sono disponibili qui in pratici formati pdf da stampare e personalizzare)

Download – Inventario Guardaroba – n. 3.156 download già effettuati

Download – Abbinamenti Inverno – n. 2.673 download già effettuati

sport tacco12

9. Le scatole delle scarpe se trasparenti ci aiuteranno a scegliere a colpo d’occhio le scarpe da indossare. Al contrario, se l’interno delle scatole non è visibile sarebbe indicato scattare una foto alle scarpe che poi stamperemo ed andremo ad incollare sulla scatola.

10. Per le borse, se il nostro armadio è abbastanza capiente, predisporre un divisorio in stoffa con ripiani.

11. In ultimo, con la tecnologia che avanza, basta utilizzare il nostro smartphone, fotografando la nostra “mise” prima di uscire, tenendo catalogate le nostre foto per stagione o occasione, in modo da avere sempre gli accoppiamenti degli indumenti a portata di…cellulare.

Benissimo…quando avrò finito col mio guardaroba, verrò qui ad inserire una foto!!! E se volete aprire i vostri armadi…anche voi potrete inviare una foto dell’armadio organizzato!