Tag Archives: buoni propositi

Basta con i buoni propositi, passa ai fatti!

passa ai fatti
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ogni anno la stessa storia.

Prendo un quaderno.

Non uno già iniziato, tra i millemila che ho nel cassetto della scrivania ovviamente, ma uno nuovo con le pagine vuote, che siano a righe, a quadretti o puntinate (che ultimamente è tanto di moda!) poco importa, e poi comincio a stilare la mia lista di buoni propositi.

Penso e rifletto, rifletto e penso…ma alla fine i buoni propositi son sempre gli stessi…

A settembre, quando torno, lo faccio! [Stampabile]

settembre quando torno lo faccio
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Alzi la mano, chi durante le vacanze estive, non ha pronunciato questa frase almeno una volta!

A Settembre, quando torno, lo faccio!

Ebbene, Settembre eccolo qua, arrivato puntuale, solerte e sorridente, come ogni anno a ricordarci le nostre promesse di un mese fa, dettate dalla voglia di rimandare e procrastinare qualsiasi tipo di impegno!

Naturalmente adesso che siamo tornati subentra lo stress da rientro, la sindrome Post-Holiday Blues, insomma l’ansia da prestazione per tutte le cose da fare accumulate durante l’estate.

Settembre è un mese decisivo per iniziare nuovi programmi (fitness, dieta, Casa DOP per le faccende ecc).

Per questo dobbiamo in tutti modi lasciarci alle spalle il ritmo lento delle onde, l’effetto soporifero dell’estate e del sole, cercando vigore in tutto ciò che ci circonda: l’aria frizzantina del mattino d’autunno, i colori accesi e vivaci come l’arancio, il giallo e il bronzo della tintarella appena riportata, le insalate di farro fresche e energetiche, la frutta di stagione che ci sfizia come l’uva, i fichi e poi i cachi, le colazioni energetiche a base di cereali e marmellate.

Ecco, dopo aver trovato e collaudato tutti gli effetti positivi di questo mese, (credetemi, ce ne sono!) il trucco per non soccombere ai nostri doveri “casalinghi” sta nel fare una cosa alla volta, studiare un piano d’attacco, organizzare la giornata e le ore a disposizione!

Questo pratico stampabile vi aiuterà nel distinguere le cose urgenti a cui dare priorità assoluta da quelle comunque importanti ma che potranno attendere qualche giorno per essere completate (ho detto “giorno”, non rimandate troppo!!!)

Dunque, quali potrebbero essere, al rientro delle vacanze i compiti da scrivere in elenco?

Ve ne propongo alcuni, ma voi siete liberi di integrare e/o modificare la mia lista.

  1. Disfare le valigie
  2. Suddividere i capi bianchi, chiari e scuri per le lavatrici da fare. Mantenere aperta l’asse da stiro per ottimizzare i tempi nel riporre gli indumenti già lavati e stesi. Appena riposte le valigie l’asse da stiro deve sparire dalla vostra vista!!!
  3. Chiamare la scuola per la conferma dell’inizio delle lezioni
  4. Acquistare online o in negozio o al mercatino dell’usato i testi scolastici e il materiale didattico
  5. Iniziare il programma #40giorniinordine per non trascurare la vostra casa. Io, periodicamente, stampo il prospetto e scelgo una casellina a caso cercando poi di portare a termine il programma senza seguire l’ordine indicato ma cancellando ogni giorno un compito.
  6. Predisporre il menu di tutta la settimana e stilare la lista della spesa
  7. Ritagliare 30 minuti al giorno per workout o jogging o iscrivetevi in palestra
  8. Verificare risparmi, i conti correnti e iniziare subito con un piano di accumulo ponendo un obiettivo a breve/medio termine (prossima vacanza, weekend in montagna, regali di Natale, ecc)
  9. A questo proposito vi consiglio di tirar fuori tutte le utenze che avete (luce, gas, telefono, abbonamenti tv, ecc) che prevedono un abbonamento e verificare in internet se esistono valide offerte concorrenziali. Anche il conto corrente bancario va rivisto ogni anno poiché nel frattempo potrebbero essere cambiate alcune clausole contrattuali che aumentano il costo di tenuta conto.
  10. Acquistate un’agenda 12 o 18 mesi, scrivete subito ricorrenze, compleanni, spese fisse mensili e annuali, o utilizzate un semplice quaderno dove potrete personalizzare la grafica e gli elementi da ricordare (impegni, film, serie tv, libri ecc) […ma di questo parleremo in un altro articolo molto presto!]

Seguite il piccolo vademecum e completate il prospetto che potrete scaricare da qui.

Download Prospetto da stampare

ringrazio i n. 1.269 amici che hanno effettuato il download

settembre quando torno

 

 

Ecco la mia Lista di Cose da Non Fare il prossimo anno!

non-fare
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

A questa data di solito sono pronta a salutare l’anno in corso e a redigere la mia bella lista di buoni propositi per il prossimo anno. Vedi QUI e QUI

Farò questo, farò quello, prometto di fare la dieta, workout, di essere paziente, di leggere di più, uscire di più, di organizzare le faccende, i pranzi e le cene, di risparmiare, ecc

Quest’anno no. Quest’anno mi limiterò a decidere la mia lista di cose che assolutamente NON farò il prossimo anno. 

Eccola qui la mia personalissima Not To Do List (Lista di Cose da Non Fare).

Prometto di:

  • Non correre. Dietro a niente o a nessuno. Dove arrivo metto il punto.
  • Non aspettare. Niente e nessuno.
  • Non esaurirmi pensando al menu settimanale. Va bene organizzarsi ma senza accanimento.
  • Non rinunciare alla mia colazione al bar (anche se prima la farò a casa!)
  • Non rinunciare alla pizza, istituendo una canonica sera settimanale Pizza-Party!
  • Non essere sempre disponibile, 24 ore al giorno, 7 giorni su sette.
  • Non essere sempre organizzata (sarà difficile lo so!) ma lasciare fare al caso a volte conviene.
  • Non dipendere dalle abitudini.
  • Non farmi prendere dallo sconforto o dal panico, imparare invece a vivere con leggerezza.
  • Non pretendere tutto e subito né dagli altri, né da me stessa.
  • Non aspirare a traguardi lontani e impossibili.
  • Non smettere mai di sognare.
  • Non accantonare la tua passione di scrivere qualunque cosa, in qualunque modo.
  • Non perdere tempo. I giorni passano, così come le settimane, e poi i mesi e anche gli anni…

Non abbandonare dopo i primi mesi la mia “piccolina” pronta fin d’ora ad accompagnarmi per tutto l’anno 2017! #Legàmi #agenda2017 #planneraddict

non-fare-agenda

 

La citazione di David Allen all’inizio di questo articolo significa:
“Tu puoi fare ogni cosa, ma non puoi fare tutto!”

Buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016

buoni propositi nuovo anno
Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Prima di scrivere i buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016 sono andata a rileggere quelli dell’anno scorso 2015…e di quello precedente 2014. Così, per controllare che avessi tenuto fede ai miei impegni!

Ecco, considerando che nel 2015 mi sono limitata ad integrare/modificare/*scassare la lista di quello precedente, posso dichiarare con fermezza che la mia pigrizia cronica è l’unica responsabile ad ostacolare i miei piani e i miei progetti, passati e futuri.

(*scassare: dal gergo paesano, rimuovere, eliminare)

Quindi in capo alla lista dei miei buoni (e cattivi) propositi per l’anno 2016 ci sarà:

  1. combattere la strega (pigrizia), quella fisica ma soprattutto anno 2016quella mentale. Quindi #bastaprocrastinare , basta dormire oltre le 7.00, se non la domenica, basta giocare a CandyCrush, ecc

Nel frattempo qualcosa ho concluso quest’anno. L’uscita del mio libro cartaceo self-publishing, weekend a Londra, vacanza al mare last minute a settembre non programmata, collaborazioni lavorative interessanti, il sito che viaggia nella giusta direzione, … soprattutto una famiglia serena in una casa disastrata!

Passo al mio secondo buon proposito per l’anno 2016:

2. Voglio uscire da questo corpo e rientrare nei miei jeans di 10 anni fa, ossia perdere almeno 2 taglie!! Tempo fa mi sono iscritta a un gruppo su FB, Workout-Italia. E’ un gruppo di informazioni, supporto e motivazione al fitness e home fitness. E’ molto stimolante e da domani comincerò il mio allenamento “casalingo”…

Il terzo buon proposito dell’anno è legato al secondo:

3. Da domani comincerò la mia dieta equilibrata e salutare. Ok…sto dicendo una bugia!! La mia pessima alimentazione e il mio perverso rapporto con il cibo non mi permettono di seguire una dieta classica di cibi genuini e porzioni minimal, così mi affiderò ad una applicazione (più di una in realtà!!) per “regolarizzare” un po’ i miei pasti insani! Quindi prendete nota se volete anche voi seguirmi in questo programma di recupero!!

  • MyFitnessPal – registra le calorie assunte e quelle bruciate durante il giorno
  • Google Fit – stabilisci un obiettivo (es 15.000 passi al giorno) e controlli i tuoi traguardi
  • Melarossa – La tua dieta personalizzata (la migliore online finora!!)
  • Peso-IMC – per monitorare il tuo peso
  • Very Fit legata al mio nuovo acquisto Sport Bluetooth Smart Bracelet
  • Runtastic – per iniziare a correre e migliorare ogni giorno i propri obiettivi
buoni propositi anno 2016

“Life is like riding a bicycle, to keep your balance you must keep moving!”

4. per quanto riguarda i viaggi, beh in programma c’è già Berlino a febbraio. Mi riprometto di pianificare altre destinazioni se il salvadanaio me lo consentirà!

5. Le agende. Parliamo delle agende. Il buon proposito per l’anno nuovo sarebbe di non comprarne più. Il cattivo proposito che invece prevale è che il 7 gennaio arriverà la Websters-Pages-Personal-Planner Kit Gold #ILoveIt <3

6. Dopo aver pubblicato in ebook e finalmente in cartaceo il mio super fantastico irriverente Libro La Casalinga Ideale , ho in programma un nuovo libro. Non svelerò l’argomento per non rovinare la sorpresa. (ammesso che ve ne importi qualcosa ahahahahha)

7. Quest’anno la parola d’ordine sarà “Risparmizzando” ossia Risparmiare/Organizzando, per evitare le spese inutili e futili (tanto deciderò io cos’è futile 😉 )

Bene mi sembra di aver raggruppato in soli sette punti i miei buoni propositi, non sono poi molti, quindi dovreibuoni propositi farcela (di cattivi ce ne sono ben pochi per fortuna!!) ma tenete conto che ho considerato solo eventi da me realizzabili concretamente nell’anno 2016 evitando (altrimenti la lista sarebbe stata molto più lunga!) quelli che potrebbero capitare anche senza la mia volontà (es: vincere alla Lotteria) o quelli che andranno ben oltre il 2016…trasferirmi in una casetta al mare per esempio!!!

Lettura consigliata: Come rispettare i buoni propositi – Una guida che spiega come coniugare buoni propositi e piaceri della vita, come abbandonare una volta per tutte vizi e piccole manie senza diventare delle noiose perfezioniste. Come essere costanti, tenaci e determinate ogni giorno.

propositi_anno 2016Intanto vi regalo il mio prospetto per l’anno futuro, che possa essere di buon augurio per realizzare tutti i vostri desideri!!

La scheda, in formato A4 PDF, può essere inserita nel #ControlJournal!!

Buoni propositi per l'anno nuovo

n. 2.135 download effettuati.

 

 

 

buzzoole code