fbpx

Come fare la Confettura di Fragole

Qualche giorno fa vi ho mostrato i miei barattoli personalizzati dentro cui ho messo la Confettura di Fragole. Oggi vi spiego come l’ho preparata.

Anche questa, come tutte le ricette che troverete in questo sito, è una preparazione semplice e veloce. Non amo cucinare in modo elaborato e non sono nemmeno particolarmente “esperta” ad utilizzare i vari utensili. Però mi piace imparare e provare. Direi che questa confettura è venuta particolarmente bene.

Ingredienti:

  • Fragole – Kg 1
  • Zucchero – Kg 1
  • Limone – 1 (facoltativa la scorza di limone)

Preparazione:Confettura di Fragole

Lavate bene le fragole sotto l’acqua fredda. Eliminare il picciolo e tagliate le fragole a piccoli dadini.

Mettete la frutta a pezzi in una ciotola capiente insieme allo zucchero e al succo di un limone. Se vi piace aggiungete anche la scorza del limone che poi andrà eliminata prima della cottura. Fate macerare per almeno 12 ore mescolando ogni tanto, in un luogo fresco (anche il frigorifero nella parte più bassa).

Spostate le fragole in una pentola capiente e accendete il fuoco. Portare a ebollizione a fiamma bassissima, facendo attenzione che il composto non bruci. Mescolate con un cucchiaio di legno diverse volte e poi coprite la pentola per evitare che schizzi. Di tanto in tanto eliminate la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola.

Il tempo di cottura per una confettura compatta ma fluida è di circa un’ora mescolando di tanto in tanto. Se preferite una marmellata più densa e corposa aumentate i tempi di cottura. Tuttavia considerate che una volta raffreddata, la confettura avrà un aspetto più compatto.

Se non gradite i “pezzi” passatela al frullatore.

Versate la confettura ancora bollente dentro i barattoli (già sterilizzati) e chiudeteli ermeticamente. I barattoli vanno riempiti fino all’orlo e riposti a raffreddare capovolti.

Una volta raffreddati verificate che siano ben chiusi. Lasciar “riposare” la confettura al riparo da luce e umidità per almeno 20 giorni prima di consumarla. Una volta aperta, si conserva in frigorifero per alcuni giorni.

etichette personalizzate

Consiglio pratico: Vi suggerisco di preparare la confettura di fragole durante il periodo in cui i frutti sono più maturi (maggio e giugno). Il primo motivo è senza dubbio una questione economica. Durante il resto dell’anno infatti le fragole raggiungono costi improponibili. Secondo motivo, non per importanza, è che le fragole acquistate fuori stagione non hanno il loro sapore autentico e inconfondibile.

Seguimi

giorgia

Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

buzzoole code