Category Archives: casa dop

Home Organization Binder o Control Journal, dove eravamo rimasti?

home-binder
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

…o anche detto Home Management Binder, o ancora Household Binder, ecc

In italiano, invece, potremmo definirlo “Centrale di Controllo” o “il Giornale della Casa”.

Altro non è che un raccoglitore, con divisori e categorie diverse, dove poter tenere tutte le informazioni e i prospetti utili alla famiglia e alla gestione della casa.

OCCORRENTE: un pratico raccoglitore ad anelli, io utilizzo quello a due anelli per praticità dal momento che ho la foratrice a due, ma voi potete benissimo utilizzare i classici raccoglitori colorati, le buste standard con fori universali per contenere i vari prospetti e stampabili, i divisori colorati per suddividere le varie sezioni.

Inoltre potrete prevedere una calcolatrice e una comoda tasca per contenere gli scontrini, le fatture e i documenti da registrare, poi ancora post it, etichette, penne, pennarelli, matite, spillatrice e cancelleria varia.

Una stampante è necessaria per la realizzazione del vostro Home Binder.

CATEGORIE: potete creare quante più categorie vorrete. Tuttavia sarebbe utile iniziare con poche categorie, quelle principali, per poi aumentare di volta in volta secondo le proprie esigenze. Ecco qualche spunto utile:

  • Info e documenti personali
  • Casa DOP
  • Routine Faccende (Schede detersivi fai-da-te, pulizie a zona, ecc)
  • Budget Familiare (Piano di risparmio, Scadenze, ecc)
  • Checklist e Habit Tracker
  • Cucina (Planner Menu, Ricette, ecc)
  • Scuola (Iscrizioni, orari ricevimento insegnanti, ecc)
  • Mediche (Visite specialistiche, Vaccini, ecc)
  • Piccoli e Grandi elettrodomestici (scadenza delle garanzie e manutenzione)
  • Auto (scadenza dell’assicurazione, del bollo, revisione e manutenzione)
  • Viaggi e Vacanze

Per il momento potete stampare il Calendario Casa DOP e inserirlo nella sezione prevista, poi nella sezione “Il Tuo Home Binder” troverete gli altri stampabili che di volta in volta saranno aggiornati.

Siete già iscritti alla Newsletter? Con l’iscrizione sarete sempre aggiornati con i nuovi stampabili da scaricare gratuitamente.

COME SI UTILIZZA? Aggiornare il vostro Home Binder tutti i giorni, o quasi, vi darà la sensazione di avere sotto controllo tutta la casa. Bastano davvero 5 minuti al giorno, al mattino appena svegli o la sera prima di andare a dormire ad esempio! Ma se non riuscite ad aggiornare l’Home Binder quotidianamente, potete prevedere una tasca raccogli documenti alla fine per poter registrare una volta a settimana tutto quello che avete messo da parte nel frattempo.

Non trascurate le checklist o il planner menu, quest’ultimo, ad esempio, andrà aggiornato con gli alimenti di stagione e con i prezzi più convenienti. Tenete d’occhio le scadenze per avere sempre una visione reale del vostro budget, aggiornate tutto ciò che riguarda la manutenzione della casa, dell’auto e degli elettrodomestici, pianificate le visite mediche e eventuali vaccini a medio e lungo termine.

Ora non ti resta che scegliere la cover che ti piace di più tra queste tre proposte:

Cover Control Journal 1

Cover n.1

Cover Control Journal 2

Cover n.2

Cover Control Journal 3

Cover n.3

Casa DOP in un foglio, per chi ama avere tutto sotto controllo!

casa-dop-in-un-foglio
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Ebbene sì, dopo l’uscita dell’aggiornamento del nostro Programma di Faccende Domestiche on line Casa DOP per l’anno 2017 (qui puoi trovare il Download degli stampabili) ho capito che i nostri Planner sono tanto richiesti soprattutto come “input” per organizzare e gestire il tempo e le faccende domestiche.

Eppure ognuno di noi ha esigenze diverse. C’è ad esempio chi lavora part time e chi lavora tutto il giorno, chi fa i turni di notte o lavora nel weekend, poi ci sono io che non lavoro eppure il tempo non mi basta mai! (sta cosa devo ancora capirla bene! 😀 )

Poi c’è chi ha un monolocale e chi la villa bifamiliare, chi ha cani e gatti e chi la passione per tutte le arti creative, chi ha figli piccoli (e disordine ovunque!) e chi ha figli grandi – poco collaborativi …e disordine ovunque lo stesso!

Pertanto, per quanto il nostro Programma Casa DOP si possa adeguare un po’ a tutte le tipologie di case e abitudini, ho preparato per voi questo praticissimo Planner per organizzare le faccende settimanali – mensili – annuali IN UN FOGLIO! 

casa-dop-in-un-foglioBasterà “spuntare” ogni volta le faccende e monitorare il tempo che trascorre tra un compito e l’altro. In questo modo, con un semplice sguardo d’insieme, saprai se è ora di concimare le piante, pulire i vetri o cambiare i filtri ai rubinetti. Ovvio che non sarai condizionata dal Planner, anzi sarai tu a “dettare” le faccende che occorre pianificare!


Tornerai a dirmi se ti è stato utile?

 Download - Casa DOP in un Foglio!

Ringrazio i n. 4.831 utenti che hanno effettuato il download!

 

 

Pronti a partire con il nuovo programma Casa DOP 2017?

logo-Casa-DOP-2017
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Anno nuovo  e nuovi stampabili in arrivo per il nuovo programma Casa DOP 2017

A grande richiesta, per l’anno nuovo, ecco il nostro Programma Online di Faccende Domestiche, aggiornato e completo in ogni sua parte.

Ho inserito dei passaggi in più che mi avete richiesto e ho apportato delle piccole correzioni come mi avete suggerito, ma l’impostazione è rimasta pressoché uguale. (Squadra che vince non si cambia!!)

Continuate a seguire la pagina dedicata su Facebook e date il vostro contributo con consigli e suggerimenti utili a rendere il Calendario Casa DOP ancora più pratico e funzionale! Se pensate che manchi ancora qualcosa scrivete, scrivete, scrivete…ogni vostro piccolo contributo verrà considerato! Mancano, a vostro avviso, degli stampabili o planner che tornerebbero utili al programma? Scrivete!

Il nuovo Calendario per l’anno 2017  consiste in:

  • n.1 cover/istruzioni
  • n.12 fogli in formato A4 (uno per ogni mese dell’anno)
  • n.1 prospetto spese settimanali (da fotocopiare per annotare le spese variabili quotidiane)
  • n.1 prospetto riepilogo dell’anno
  • n.1 prospetto scadenze anni futuri

Per effettuare il Download gratuito del Calendario Annuale da stampare visitate la pagina Casa DOP

Potrete scegliere di utilizzare il Calendario Casa DOP in versione cartacea (pdf) da scaricare e stampare dopo averne sbloccato i contenuti con la condivisione sui social oppure seguire il Programma attraverso il Calendario Online.

Dopo aver sbloccato il download del Calendario Casa DOP annuale potrete scaricare tutti gli stampabili di ogni singolo ambiente della casa (bagno, cucina, sala, camera matrimoniale, extra, compiti base, ecc).

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

Casa DOP 2017

 

Il Calendario CasaDOP 2016 da oggi disponibile online!!

Calendario CasaDOP 2016
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Finalmente il nuovo Calendario CasaDOP 2016 è online!

Per chi non lo conosce, si tratta di un Programma online di faccende domestiche, consultabile da PC. Oppure potrete scegliere di stampare le schede in formato A4 (pdf) così da poterlo seguire da casa in tutta tranquillità senza accendere il Pc.

>>> Calendario Casa DOP 2016 <<<

Se avete già un Control Journal potrete integrare la sezione delle faccende con il nostro Calendario CasaDOP 2016 a cui andremo ad aggiungere strada facendo altri stampabili utili alla gestione domestica.

Per chi già lo segue da tempo vi anticipo le modifiche e gli aggiornamenti apportati:

  • Gli stampabili sono stati semplificati. Li troverete disponibili in formato A4 pdf come di consueto.
  • E’ cambiato l’aspetto grafico, più chiaro e leggibile.
  • Le schede di ogni stanza e il Calendario stesso possono essere facilmente conservati in un raccoglitore portalistini che potrete personalizzare a vostro piacimento come ho già spiegato in questo articolo.

Vi ricordo che il Caledario CasaDOP 2016 è un Programma indicativo che va adattato ai vostri orari, ai vostri ritmi e alle vostre esigenze. Pertanto potrete annotare sulle schede eventuali modifiche.

Non siate rigide e non troppo pretenziose con voi stesse. Il bello di questo Calendario è che, se pure tralascerete i lavori di casa per qualche giorno, potrete ricominciare da dove si è lasciato senza troppi sensi di colpa.

Provatelo per una settimana, magari facendo vostre alcune abitudini che vi risulteranno utili.

>>> schede stampabili Casa DOP <<<

Vi aspetto con i vostri commenti, i vostri suggerimenti e consigli  che sarò felice di adottare modificando il Calendario anche in corso d’opera, perché no!

5 strategie per creare una routine giornaliera

routine giornaliera
Seguimi
Ciao sono Giorgia, ti do il benvenuto in questo Condominio.
Qui troverai tips, rimedi, risorse utili, simpatici prospetti e planner per ottimizzare il tempo e gli spazi, nonché consigli utili per una gestione domestica più organizzata.
Seguimi

Il caos regna sovrano? Avete trascurato la casa per qualche giorno e adesso sembra impossibile recuperarla? Ecco 5 piccole strategie per affrontare il disordine senza farsi prendere dagli attacchi di panico.

Non piangetevi addosso e rimboccatevi le maniche. Organizzarsi richiede tempo. Smettetela di preoccuparvi perché non vedete risultati immediati e concentratevi sui compiti da fare e sui progressi man mano ottenuti.

Routine e costanza, ecco cosa ci vuole per riappropriarsi della propria casa per farla tornare a splendere.
Naturalmente una casa va vissuta e non abitata, questo è il principio fondamentale. Pertanto se trovate un giocattolo fuori posto o un telecomando sul divano non fatevi venire gli attacchi di ansia, fanno parte del contesto familiare.
Queste cinque semplici strategie serviranno a partire col piede giusto. Dopodiché potrete affrontare ostacoli ben più grandi.

1. Sistemare i letti ogni mattina.
E insegnare ai vostri figli a fare i propri. Dopo aver fatto colazione non trascurate mai la biancheria da letto. Ci vuole meno di un minuto e il risultato resterà gradevole ai vostri occhi.

2. Ogni cosa al suo posto, un posto per ogni cosa.
Si tratta di un principio molto semplice, ma anche difficile da attuare costantemente. La difficoltà maggiore è quella di riuscire ad assegnare un posto ad ogni cosa. Fatto questo, se riuscirete a mettere a posto ogni cosa che andrete ad usare non vi accorgerete nemmeno di aver faticato a riordinare la casa.

3. Ogni giorno, un piccolo compito.
Se riuscirete a svolgere un solo piccolo compito (un cassetto, un’anta, l’angolo delle riviste, medicine, ecc) ogni giorno, per soli 15 minuti, poco per volta la casa sarà a posto e in ordine. Se un compito dovesse risultare troppo complesso, dividete quel lavoro in due giorni.

4. Carte e scartoffie da archiviare.
Se anche voi, come me, tendete ad accumulare qualsiasi cosa arrivi per posta, (comunicazioni, estratti conto, volantini, referti, ecc) è ora di adottare una routine giornaliera per riporre e archiviare ogni foglio al suo posto. Dedichiamo inizialmente un pochino più di tempo per creare l’Archivio di Casa, in modo da rendere più facile la nostra routine giornaliera.

5. Ordinare e pulire i ripiani.
Sembra così semplice non è vero? Ma in realtà ci vuole un certo sforzo. Inizia dalla cucina, dopo cena. Top e lavandino sempre puliti e ordinati. Dedicate un paio di minuti al carico/scarico della lavastoviglie oppure, se non l’avete, lavate i piatti, asciugateli e riponeteli subito dopo. Poi, una volta acquisita la routine, aggiungete quella del bagno. Se vi struccate davanti allo specchio del bagno non vi costerà certo fatica una passata veloce sui rubinetti e i sanitari.