Trucchi per arredare una casa piccola [Guest Post]

Trucchi per arredare una casa piccola

Vivere in un piccolo appartamento porta con sé tanti vantaggi.

E’ veloce e facile da pulire, richiede poco denaro per essere riscaldato e arredato, nessuna stanza viene trascurata.

E’ vero però che quando lo spazio manca non si può fare molto, ma si possono sfruttare tutti i centimetri disponibili con soluzioni di arredo furbe, che permettono non solo di renderla più funzionale ma anche di farla sembrare otticamente più spaziosa.

Un trucco che si adatta a tutti gli ambienti consiste nel posizionare uno specchio alle pareti degli ambienti meno ampi, come l’ingresso o il corridoio, meglio se con una cornice minimal. Potrà sembrare una banalità ma l’effetto di spazio raddoppiato è garantito.

Altrettanto importante è la scelta dei colori . Via libera al bianco, al grigio chiaro e alle tonalità pastello declinate in sfumature chiare e luminose, che per effetto ottico dilatano gli ambienti più angusti.

Una volta capito come far sembrare la casa più spaziosa, passiamo agli accorgimenti che aiutano a sfruttare bene i metri disponibili.

Trucchi per arredare una casa piccola

Se i soffitti sono alti, la soluzione più immediata è quella del soppalco, che raddoppia la superficie calpestabile dell’appartamento.

Le porte si prestano ad accogliere un appendiabiti a gancetti, al quale appendere giacche e borse oppure, in bagno, accappatoi e asciugamani. In alternativa, sempre meglio scegliere un angolo nascosto e inutilizzato per applicare due semplici ganci anziché un appendiabiti a piantana.

Quando la cucina e il soggiorno formano un ambiente unico, una libreria collocata strategicamente a metà fungerà da divisorio ai due ambienti, senza rubare spazio utile, che verrà sfruttato per contenere libri, cd e soprammobili.

Uno dei segreti delle case piccole è che lo spazio va sfruttato in altezza. Per questo motivo è sempre bene scegliere per la cucina dei pensili alti, che possano contenere non solo stoviglie ma anche scorte alimentari in mancanza di una dispensa apposita. Lo stesso si può fare in soggiorno o in camera da letto. Basta collocare degli elementi contenitori appesi alle pareti, chiusi da ante, in modo da conservare tutto ciò che si vuole nascondere alla vista.

In camera da letto meglio scegliere un letto contenitore, che regala spazio utile per conservare giacconi e coperte invernali.

Alcuni articoli presenti nell’articolo sono acquistabili sul portale livingo.it – Il grande Portale per mobili e arredi in italia, dedicato all’arredamento di ambienti interni ed esterni, mobili e complementi d’arredo.

Seguimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.