A settembre, quando torno, lo faccio! [Stampabile]

settembre quando torno lo faccio

Alzi la mano, chi durante le vacanze estive, non ha pronunciato questa frase almeno una volta!

A Settembre, quando torno, lo faccio!

Ebbene, Settembre eccolo qua, arrivato puntuale, solerte e sorridente, come ogni anno a ricordarci le nostre promesse di un mese fa, dettate dalla voglia di rimandare e procrastinare qualsiasi tipo di impegno!

Naturalmente adesso che siamo tornati subentra lo stress da rientro, la sindrome Post-Holiday Blues, insomma l’ansia da prestazione per tutte le cose da fare accumulate durante l’estate.

Settembre è un mese decisivo per iniziare nuovi programmi (fitness, dieta, Casa DOP per le faccende ecc).

Per questo dobbiamo in tutti modi lasciarci alle spalle il ritmo lento delle onde, l’effetto soporifero dell’estate e del sole, cercando vigore in tutto ciò che ci circonda: l’aria frizzantina del mattino d’autunno, i colori accesi e vivaci come l’arancio, il giallo e il bronzo della tintarella appena riportata, le insalate di farro fresche e energetiche, la frutta di stagione che ci sfizia come l’uva, i fichi e poi i cachi, le colazioni energetiche a base di cereali e marmellate.

Ecco, dopo aver trovato e collaudato tutti gli effetti positivi di questo mese, (credetemi, ce ne sono!) il trucco per non soccombere ai nostri doveri “casalinghi” sta nel fare una cosa alla volta, studiare un piano d’attacco, organizzare la giornata e le ore a disposizione!

Questo pratico stampabile vi aiuterà nel distinguere le cose urgenti a cui dare priorità assoluta da quelle comunque importanti ma che potranno attendere qualche giorno per essere completate (ho detto “giorno”, non rimandate troppo!!!)

Dunque, quali potrebbero essere, al rientro delle vacanze i compiti da scrivere in elenco?

Ve ne propongo alcuni, ma voi siete liberi di integrare e/o modificare la mia lista.

  1. Disfare le valigie
  2. Suddividere i capi bianchi, chiari e scuri per le lavatrici da fare. Mantenere aperta l’asse da stiro per ottimizzare i tempi nel riporre gli indumenti già lavati e stesi. Appena riposte le valigie l’asse da stiro deve sparire dalla vostra vista!!!
  3. Chiamare la scuola per la conferma dell’inizio delle lezioni
  4. Acquistare online o in negozio o al mercatino dell’usato i testi scolastici e il materiale didattico
  5. Iniziare il programma #40giorniinordine per non trascurare la vostra casa. Io, periodicamente, stampo il prospetto e scelgo una casellina a caso cercando poi di portare a termine il programma senza seguire l’ordine indicato ma cancellando ogni giorno un compito.
  6. Predisporre il menu di tutta la settimana e stilare la lista della spesa
  7. Ritagliare 30 minuti al giorno per workout o jogging o iscrivetevi in palestra
  8. Verificare risparmi, i conti correnti e iniziare subito con un piano di accumulo ponendo un obiettivo a breve/medio termine (prossima vacanza, weekend in montagna, regali di Natale, ecc)
  9. A questo proposito vi consiglio di tirar fuori tutte le utenze che avete (luce, gas, telefono, abbonamenti tv, ecc) che prevedono un abbonamento e verificare in internet se esistono valide offerte concorrenziali. Anche il conto corrente bancario va rivisto ogni anno poiché nel frattempo potrebbero essere cambiate alcune clausole contrattuali che aumentano il costo di tenuta conto.
  10. Acquistate un’agenda 12 o 18 mesi, scrivete subito ricorrenze, compleanni, spese fisse mensili e annuali, o utilizzate un semplice quaderno dove potrete personalizzare la grafica e gli elementi da ricordare (impegni, film, serie tv, libri ecc) […ma di questo parleremo in un altro articolo molto presto!]

Seguite il piccolo vademecum e completate il prospetto che potrete scaricare da qui.

Download Prospetto da stampare

ringrazio i n. 273 amici che hanno effettuato il download

settembre quando torno

 

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

buzzoole code