Bello il barbecue, e adesso chi pulisce?

come pulire il barbecue

Vi siete divertiti a Ferragosto con i vostri amici? Il barbecue è sempre una splendida occasione per stare insieme. Il clima mite, il profumo della brace, le risate dei bambini, il verde intorno e le le tovaglie colorate fanno da contorno, eppure,…

…eppure alla fine c’è sempre chi deve pulire! Barbecue, griglie, unto dappertutto.

Inutile piangere, bisogna passare subito all’azione.

Prima regola: non aspettare che il grasso si “solidifichi” e si incrosti per bene, ma rimuovetelo prima possibile, quando ancora le griglie sono calde.

Quindi, siate previdenti, e prima di iniziare, munitevi di aceto, bicarbonato, carta-alluminio, e carta di giornale.

Con una spazzola di ferro togliete le incrostazioni più voluminose.

Poi appallottolate della carta-alluminio per utilizzarla come “paglietta abrasiva usa e getta”.

Dopo aver pulito le griglie queste dovranno essere lubrificate con olio di oliva per evitare il formarsi della ruggine.

Per evitare prodotti chimici molto aggressivi potrete utilizzare uno dei rimedi qui elencati:

  • Il caffè in polvere, ad esempio, o l’aceto per assorbire l’unto dalle superfici.
  • La coca-cola, di per sé acida, è molto efficace se lasciata agire qualche ora.come pulire il barbecue
  • Una soluzione composta di acqua e bicarbonato è sempre un rimedio utile, economico ed ecologico per le pulizie del barbecue e non solo. Inoltre, essendo il bicarbonato un ottimo assorbi odore, questo rimedio sarà più efficace per contrastare l’eventuale odore di pesce.
  • Per ammorbidire lo sporco si possono lasciare in ammollo per circa mezz’ora le griglie in un catino dove avremo sciolto mezzo bicchiere di sapone di Marsiglia in acqua molto calda. Ovviamente se lo spazio lo concede! Il sapone di Marsiglia su una paglietta inumidita crea un composto morbido che può essere passato direttamente sulle griglie. Il tutto poi va sciacquato benissimo.

TIP: se avrete cura di coprire le griglie con la carta alluminio prima di cominciare a cucinare, alla fine troverete molto meno grasso e unto da pulire. Inoltre eviterete che il grasso, gocciolando sulla brace, generi quel fastidiosissimo fumo, tra l’altro anche molto nocivo per la salute.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

buzzoole code